Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Campionati di A1. Disputata la 1^ giornata

Pallanuoto
images/joomlart/article/011784ff71062e02aca3aed306119dcb.jpg

La stagione pallanotistica 2014-2015 ha avuto inizio venerdì sera con l'anticipo televisivo tra CN Posillipo e Sport Management e il successo dei veneti neopromossi 6-5. Quest'oggi si sono disputati gli altri dieci incontri dei campionati di A1 maschile e femminile. In campo maschile hanno vinto tutte le squadre che giocavano in casa con i campioni d'Italia del Recco (16-5 al Bogliasco) e gli antagonisti degli ultimi anni dell'AN Brescia (18-6 alla Lazio) che si sono imposti con ampio scarto. Con il campionato sono  ripartite le dirette online e gli aggiornamenti sul sito federale e da quest'anno anche della A1 femminile. 


1^ giornata A1 M

 

DOOA Posillipo-Sport Management Verona 5-6

Bianchi e Lo Dico

 

RN Carisa Savona-CC Napoli 8-4

Ricciotti e Severo

 

AN Brescia-SS Lazio 18-6

Centineo e Gomez

 

Como-RN Florentia 12-6

Paoletti e Petronilli

 

Pro Recco-RN Bogliasco 16-5

Calabrò e Del Bosco

 

Acquachiara-Roma Vis Nova 11-7

Castagnola e Ceccarelli

Tabellini

 

Nell'anticipo televisivo della prima giornata di campionato, le campionesse d'Italia dell'Imperia hanno ottenuto una larga vittoria contro la Despar Messina per 10 a 2. Le messinesi hanno fallito ben tre rigori (due parati dalla Gorlero), mentre il primo gol della stagione è stato realizzato dalla Stieber (autrice di quattro reti) dopo 1'31" del primo tempo. All'Imperia ha risposto con altrettanta autorità il Plebiscito Padova, finalista per il titolo della scorsa stagione, che si è imposta 13-5 a Firenze.

 

1^ giornata A1 F

 

RN Imperia-Messina 10-2

Fusco e Taccini

 

Firenze-Plebiscito Padova 5-13


Rovida e Sponza


 

Orizzonte Catania-Cosenza 10-7

Navarra e Scappini

 

SIS Roma-RN Bogliasco 9-10

Collantoni e Romolini

 


Prato-Rapallo 7-7

Colombo e Ruscica

Tabellini