Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Offerta formativa

Con la stagione 2021/2022 la Federazione Italiana Nuoto aderisce al Sistema Nazionale di Qualifiche degli Operatori Sportivi (SNaQ) istituito presso il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) in conformità al Quadro di Riferimento Europeo delle Qualifiche Professionali (EQF).
Questo significa una preparazione più accurata, un aggiornamento più capillare e un più autorevole riconoscimento professionale.
Il nuovo percorso formativo si basa su alcuni principi cardine:

  • La completezza: il tecnico deve unire le conoscenze teoriche (competenze) alle capacità applicative (abilità)
  • La trasversalità: il tecnico deve possedere competenze relative a tutte le discipline patrocinate dalla FIN
  • La formazione permanente: il tecnico deve mantenersi aggiornato sia nelle competenze sia nelle abilità

 

QUALI SONO LE NUOVE QUALIFICHE?

Dal 1/10/2021 il Settore istruzione tecnica rilascia tre tipologie di qualifiche:

Qualifiche di area tecnico didattica (formazione di base)

Queste qualifiche sono relative allo svolgimento delle attività didattiche all’interno di una scuola nuoto. La qualifica di istruttore è propedeutica alla formazione superiore (disciplina dei Tuffi esclusa).

Istruttore
Il titolo abilita all’insegnamento del nuoto all’interno di una scuola nuoto sotto la supervisione di un tecnico in possesso del brevetto di Coordinatore.

Istruttore specialistico
Il titolo abilita all’insegnamento senza obbligo di supervisione da parte di un Coordinatore all’utenza per la quale è stata conseguita la specializzazione. Attualmente sono previste le seguenti specializzazioni:

  • Gestanti
  • 0-6 anni
  • 6-16 anni
  • Adulti e terza età
  • Fitness in acqua

Coordinatore
Il titolo abilita all’organizzazione e al coordinamento delle attività didattiche all’interno di una scuola nuoto.

Qualifiche di area tecnico agonistica (formazione superiore)

Queste qualifiche abilitano alla preparazione sportiva con finalità di selezione e avviamento alla pratica agonistica delle discipline patrocinate dalla Federazione italiana nuoto: Nuoto (NU), Pallanuoto (PN), Nuoto sincronizzato (SY), Tuffi (TU), Nuoto per salvamento (NS), e afferiscono al Sistema nazionale di qualifiche degli operatori sportivi (SNaQ).

Aiuto allenatore unico (1° livello SNaQ)
Il titolo abilita all’attività di formazione di base per l’avviamento a tutte le discipline esclusi i Tuffi.
Consente di assistere e supportare un tecnico con titolo di Allenatore e di ricoprire il ruolo di tecnico responsabile della società nelle manifestazioni organizzate dalla FIN nei Settori Propaganda e Master.

Aiuto allenatore Tuffi (1° livello SNaQ)
Il titolo abilita all’attività di formazione di base per l’avviamento alla sola disciplina dei Tuffi.
Consente di assistere e supportare un tecnico con titolo di Allenatore e di ricoprire il ruolo di tecnico responsabile della società nelle manifestazioni organizzate dalla FIN nei Settori Propaganda e Master.

Allenatore (2° livello SNaQ)
Il titolo abilita all’allenamento degli atleti delle categorie giovanili nella disciplina specifica e alla presenza in campo gara nelle manifestazioni a loro dedicate.

Allenatore (3° livello SNaQ)
Il titolo abilita all’allenamento di atleti di qualsiasi categoria e alla presenza in campo gara in qualsiasi manifestazione.
Consente inoltre la convocazione come Tecnico federale.

Lo SNaQ prevede inoltre la qualifica multidisciplinare di Tecnico di 4° livello che viene rilasciata direttamente dalla Scuola dello sport del CONI.

COSA SUCCEDE ALLE VECCHIE QUALIFICHE?

Le qualifiche conseguite prima del 5 settembre 2021 vengono automaticamente convertite senza alcun onere o richiesta da parte dei Tecnici:

Vecchia QualificaNuova Qualifica
Allievo Istruttore Istruttore
Istruttore Base Aiuto Allenatore Unico
Istruttore specialistico di Fitness in Acqua Istruttore specialistico di Fitness in Acqua
Istruttore Specialistico Tuffi Aiuto Allenatore Tuffi
Allenatore 1° Livello Nuoto Allenatore Nuoto
Allenatore 1° Livello Pallanuoto Allenatore Pallanuoto
Allenatore 1° Livello Nuoto Sincronizzato Allenatore Nuoto Sincronizzato
Allenatore 2° Livello Nuoto Allenatore Capo Nuoto
Allenatore 2° Livello Pallanuoto Allenatore Capo Pallanuoto
Allenatore 2° Livello Nuoto Sincronizzato Allenatore Capo Nuoto Sincronizzato
Allenatore Tuffi Allenatore Capo Tuffi
Allenatore Nuoto e Nuoto per Salvamento Allenatore Capo Nuoto per Salvamento
Docente Regionale (conseguito dopo il 1/1/2019) Docente Regionale SNaQ
Tabella A. Le qualifiche non comprese nel prospetto rimangono invariate.

COME CAMBIANO GLI OBBLIGHI DI FORMAZIONE PERMANENTE?

Tutti i Tecnici sono soggetti all’obbligo di formazione permanente su base quadriennale.
I Tecnici con qualifiche di Area Tecnico Didattica (Istruttore, Istruttore Specialistico, Coordinatore) possono ottemperare all’obbligo frequentando un corso di aggiornamento organizzato dal SIT Nazionale o dal Comitato Territoriale competente. Durante l’anno è sempre garantita la disponibilità di corsi di aggiornamento online.

L’obbligo formativo dei Tecnici con qualifiche di Area Tecnico Agonistica (SNaQ) prevede l’acquisizione su base quadriennale dei crediti previsti per la propria qualifica:

QualificaConoscenzeAbilità
  Crediti Pari a ore Crediti Pari a ore
Aiuto Allenatore 2 48 20 480
Allenatore 4 96 40 960
Allenatore Capo 8 192 80 1920
Tabella B - Crediti per la formazione permanente

I Crediti per le conoscenze possono essere conseguiti nel corso del quadriennio:

  • Acquisendo la qualifica di livello superiore
  • Frequentando corsi, convegni ed altri eventi organizzati dal SIT Nazionale
  • Frequentando corsi, convegni ed altri eventi organizzati dalla Scuola dello Sport del CONI o da altre Federazioni o Enti aderenti al Sistema SNaQ
  • Frequentando corsi, convegni ed altri eventi organizzati da altre Federazioni o Enti non aderenti al Sistema SNaQ ma che abbiano ottenuto la validazione del SIT Nazionale
  • Conseguendo titoli di studio rilasciati dal Ministero per l’Università e la Ricerca

I Crediti per le abilità possono essere conseguiti nel corso del quadriennio operando come tecnico al livello corrispondente alla propria qualifica per il numero di ore richiesto:

  • presso la Federazione Italiana Nuoto
  • presso una società affiliata alla Federazione italiana nuoto
  • presso una Federazione o società straniera afferente alla Féderation Internationale de Natation Amateur (FINA)

I crediti per le abilità relativi all’attività di tecnico svolta presso la FIN vengono caricati sulla scheda anagrafica del tecnico all’interno del portale amministrativo
portale.federnuoto.it:

  • per le attività svolte presso la FIN: dalla FIN stessa
  • per le attività svolte presso società affiliate alla FIN: dalle società accedendo al portale con le proprie credenziali
  • per le attività svolte presso Federazioni o società straniere: dal SIT Nazionale previo inoltro di richiesta da parte del tecnico, corredata da dichiarazione della Federazione o società presso la quale si è svolto l’incarico

COSA DEVE FARE IL TECNICO PER VEDERSI RICONOSCIUTA LA NUOVA QUALIFICA?

Assolutamente nulla. Le qualifiche saranno convertite in automatico con l’avvio della stagione sportiva 2021/2022.
La possibilità di utilizzare la propria qualifica all’interno di una Scuola nuoto federale o di una società sportiva affiliata alla FIN rimane naturalmente subordinata alla regolarità del tesseramento.

COME CAMBIANO GLI OBBLIGHI DI AGGIORNAMENTO (FORMAZIONE PERMANENTE)?

  • Per le qualifiche di Area tecnico didattica (Istruttore, Istruttore specialistico, Coordinatore) le modalità rimangono invariate: entro quattro anni dall’entrata in vigore del nuovo Regolamento è necessario acquisire una qualifica superiore o frequentare un corso di aggiornamento specifico per la propria qualifica.
  • Per le qualifiche di Area tecnico agonistica (SNaQ) è necessario conseguire nel quadriennio il numero di crediti per le conoscenze e per le abilità richieste per ciascuna qualifica.
    Come si vede dalla Tabella B (vedi al punto "COME CAMBIANO GLI OBBLIGHI DI FORMAZIONE PERMANENTE?"), lo SNaQ richiede un numero di ore di aggiornamento molto elevato. Si raccomanda quindi ai tecnici di gestire con attenzione la propria formazione durante il quadriennio, non essendo possibile assolvere agli obblighi formativi in un’unica soluzione o in maniera “concentrata”. Si evidenzia di contro che la partecipazione allo SNaQ rende disponibili molte più occasioni di aggiornamento rispetto al consueto.

Per i tecnici che all’avvio della nuova stagione sportiva sono in regola con l’aggiornamento della propria qualifica, l’obbligo formativo per il quadriennio 2021-2025 è ridotto del 50%.

Per i tecnici non in regola con l’aggiornamento della propria qualifica l’obbligo formativo è del 100%. I tecnici fuori regola da oltre 4 anni sono inoltre tenuti a regolarizzare la propria posizione come previsto dal Regolamento.