Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Champions League. Ortigia bella e sfortunata. Brescia ko nel finale. Super Recco

Pallanuoto
images/large/20210419_GSca_CH00204.JPG

Ultimo dei tre bubble tournament di Champions League di pallanuoto  Le prime quattro squadre di ciascun concentramento accedono alla Final Eight che si disputerà a Belgrado dal 3 al 5 giugno. Già qualificate Pro Recco, che con il successo di lunedì con lo Spandau ha vinto anche il girone e AN Brescia. Si gioca al Polo Acquatico Frecciarossa di Ostia (Roma) e a Budapest fino a giovedì 22 aprile. Nella "bolla" del Centro Federale, fino a mercoledì, si affrontano Pro Recco, Jug Dubrovnik, Olympiacos Pireo, CC Ortigia, CN Marsiglia e Spandau Berlino. Nella bolla della Duna Arena di Budapest, da martedì a giovedì, in vasca Ferencvaros, Waspo Hannover, Jadran Herceg Novi, Dinamo Tblisi, Zodiac Barceloneta e AN Brescia. 

Italiane su Sky e streaming sul sito della LEN. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming sul sito della LEN; si potranno seguire live e statistiche delle partite sullo speciale curato da Microplus. I match di Pro Recco, CC Ortigia e AN Brescia si potranno vedere in diretta su Sky Sport Arena con la telecronaca di Daniele Barone e il commento tecnico del cittì del Settebello Alessandro Campagna.

GIRONE A. Il Circolo Canottieri Ortigia, che aveva chiuso il porgramma lunedì, apre quello di martedì al Polo Acquatico Frecciarossa di Ostia. Lo Jug Dubrovnik, secondo del girone, è un cliente scomodo. Ha insidiato il primo posto alla Pro Recco fino a ieri, quando è stato fermato sull'11-11 dall'Olympiacos. Vince lo Jug 11-9 ma la squadra di Piccardo gioca un'ottima partita, come ammette anche il tecnico Kobescak. L'Oritgia tiene bene in confronto, con qualità e abnegazione. E' avanti 3-1 dopo i primi quattro minuti, subisce un break di 4-0 ma reagisce con Napolitano e chiude il periodo a -1. Nel secondo tempo rimane aggrappato al match grazie alla doppietta di Gallo su rigore. A metà gara i croati conducono 9-6. Benic è quello che tira di più (finora 2/5). Terzo rigore per i siciliani e Vidovic riporta Siracusa a -2, poi Rossi in extra player segna il -1 al minuto 6'28" del terzo tempo. Nell'azione successiva proprio Rossi va nel pozzetto per 20 secondi e Papanastasiou rimette lo Jug a distanza di sicurezza (8-10). Miglioraro l'assetto difensivo, l'Ortigia esprime il massimo sforzo nel quarto tempo alla ricerca del pareggio che sfiora tre volte (altrettanti pali e traverse con Ferrero, Vidovic e Giacoppo) dopo che Cassia aveva dimezzato le distanze in avvio. Lo meriterebbe ma arriva il gol di Benic in superiorità numerica a 2'15" da giocare che di fatto spenge le speranze. L'ultimo time out è dell'Ortgia: lo gioca velocemente, Gallo si smarca bene ma colpisce il palo (e salgono a 4 i legni colpiti nell'utlima frazione). 
Vittoria da grande squadra infine della Pro Recco che supera 13-6 l'Olympiacos Piraeus, trascinata dalla cinquina di Di Fulvio e dalla tripletta di Aicardi. I recchelini, già avanti 7-4 all'inversione di campo, scappano definitivamente nella terza frazione nella quale non subiscono gol e piazzano un 5-0 di break con le reti di Echenique, Figari, Aicardi e le due di Di Fulvio che fissano il 12-4 che indirizza il match e annichilisce gli ellenici. Liguri che comandano il girone a punteggio pieno.

GIRONE B. Il Ferencvaros regola il Waspo Hannover 13-9 con sei gol del capitano Varga. La Dinamo Tiblisi vince lo spareggio tra le utlime in classifica 13-10 con lo Jadran Herceg Novi. Poi è la volta del big match tra Brescia e Barceloneta (all'andata 8-6 per i catalani). L'AN Brescia domina per due tempi, si porta avanti di 4 gol ma cede nel finale alla remuntada del Barceloneta. Finisce 10-9 per la squadra di Martin Lozano. Il primo gol è di Cannella, dopo 2'10". L'attaccante 24enne romano, cresciuto nella Lazio, realizza da posizione tre con un tiro a schizzo. Primo tempo molto equlibrato che il Brescia chiude in vantaggio (3-2). Nel secondo tempo è ancora Cannella protagonista: altri due gol che lo fanno salire a quota 25 in champions e che insieme a quelli di Dolce e Presciutti in extra player proiettano Brescia a +4. Poi Del Lungo si lascia sfuggire la palla sulla conclusione di Mallarach Guell e a metà gara il team di Bovo è avanti 7-4. Dopo il nuovo +4 di Brescia con il gol di Lazic in superiorità, il Barceloneta aumenta l'intensità e nella seconda metà del terzo periodo piazza un parziale di 3-0 che vale il pareggio. Nel quarto tempo inizia un'altra partita. Si gioca anche sui nervi. Il Brescia si adegua al gioco e risponde al pressing con il pressing. Sugli sviluppi di una controfuga i catalani guadagnano un tiro di rigore (fallo di Cannella) che Granados realizza a 3'49" da giocare. E' il primo vantaggio del Barceloneta, che finora aveva sempre inseguito il risultato. L'ultma palla è di Brescia, la panchina chiama timeout, ma l'ultimo passaggio non è preciso e sfuma l'occasione di ottenere almeno il pareggio che sarebbe stato meritatissimo.   



Foto DBM DeepBlueMedia

Girone A - Centro Federale Polo Acquatico Frecciarossa a Ostia

8^ giornata - lunedì 19 aprile
Spandau 04 Berlino (Ger)-Pro Recco (Ita) 7-10 (2-2, 2-4, 2-1, 1-3)
Jug Adriatic Osiguranje Dubrovnik (Cro)-Olympiacos Pireo (Gre) 11-11 (4-3, 0-3, 4-4, 3-1) 
CC Ortigia (Ita)-CN Marsiglia (Fra) 7-10 (0-3, 4-2, 1-3, 2-2)

9^ giornata - martedì 20 aprile
CC Ortigia (Ita)-Jug Adriatic Osiguranje Dubrovnik (Cro) 9-11 (4-5, 2-4, 2-1, 1-1)
CN Marsiglia (Fra)-Spandau 04 Berlino (Ger) 8-5 (2-1, 1-1, 3-1, 2-2)
Pro Recco (Ita)-Olympiacos Pireo (Gre) 13-6 (2-1, 5-3, 5-0, 1-2)

10^ giornata - mercoledì 21 aprile
15.15 CC Ortigia (Ita)-Spandau 04 Berlino (Ger)
Diretta Sky Sport Arena 
17.45 Olympiacos Pireo (Gre)-CN Marsiglia (Fra)
20.15 Jug Adriatic Osiguranje Dubrovnik (Cro)-Pro Recco (Ita)
Diretta Sky Sport Arena

Girone B -  Duna Arena a Budapest

8^ giornata - martedì 20 aprile
FTC Telekom Budapest (Hun)-Waspo Hannover (Ger) 13-9 (4-3, 2-1, 3-4, 4-1)
Jadran Herceg Novi (Mne)-Dinamo Tblisi (Geo) 10- 13 (3-4, 1-2, 2-4, 4-3)
Zodiac CN Atletic Barceloneta (Esp)-AN Brescia (Ita) 10-9 (2-3, 2-4, 5-2, 1-0)

9^ giornata - mercoledì 21 aprile
14.00 Dinamo Tblisi (Geo)-Waspo Hannover (Ger)
16.30 AN Brescia (Ita)-adran Herceg Novi (Mne)
Diretta Sky Sport Arena
19.00 Zodiac CN Atletic Barceloneta (Esp)-FTC Telekom Budapest (Hun)

10^ giornata - giovedì 22 aprile
14.00 Zodiac CN Atletic Barceloneta (Esp)-Jadran Herceg Novi (Mne)
16.30 FTC Telekom Budapest (Hun)-Dinamo Tblisi (Geo)
19.00 Waspo Hannover (Ger)-AN Brescia (Ita)
Diretta Sky Sport Arena

Il report di lunedì 19 aprile

Classifiche