Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Champions League. Recco ottava vittoria, Ortigia ko amaro

Pallanuoto
images/large/champion.jpg

Ultimo dei tre bubble tournament di Champions League di pallanuoto ed ultima chiamata per il Circolo Canottieri Ortigia per provare a centrare la qualificazione alla Final Eight che si disputerà a Belgrado dal 3 al 5 giugno. Già qualificate le altre due squadre italiane Pro Recco e AN Brescia. Si gioca al Polo Acquatico Frecciarossa di Ostia (Roma) e a Budapest da lunedì 19 a giovedì 22 aprile. Nella "bolla" del Centro Federale, da lunedì a mercoledì, si affrontano Pro Recco, Jug Dubrovnik, Olympiacos Pireo, CC Ortigia, CN Marsiglia e Spandau Berlino. La squadra tedesca, inizialmente, sembrava dovesse rinunciare alla partecipazione per la positività al Covid-19 riscontrata nel gruppo ma dopo la negatività dei successivi test molecolari ci sarà. Nella bolla della Duna Arena di Budapest, da martedì a giovedì, in vasca Ferencvaros, Waspo Hannover, Jadran Herceg Novi, Dinamo Tblisi, Zodiac Barceloneta e AN Brescia. Si qualificano alla Final 8 le prime quattro di ciascun concentramento.

Italiane su Sky e streaming sul sito della LEN. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming sul sito della LEN; si potranno seguire live e statistiche delle partite sullo speciale curato da Microplus. I match di Pro Recco, CC Ortigia e AN Brescia si potranno vedere in diretta su Sky Sport Arena con la telecronaca di Daniele Barone e il commento tecnico del cittì del Settebello Alessandro Campagna.

GIRONE A. Ottavo successo consecutivo della Pro Recco che batte 10-7 lo Spandau Berlino e vince il concentramento con due turni di anticipo (grazie anche al pareggio dello Jug, secondo a -8). Segnale di forza dei campioni d'Italia che vincono pur non giocando al meglio delle loro possibilità. I tedeschi non sfigurano. Tengono bene i primi due tempi (6-4 Pro Recco a metà gara) e recuperano da 4-7 a 7-7 in quattro minuti (tra la metà del terzo e l'inizio del quarto tempo) con i gol di Dedovic, Chiru e Kholod. Recco la risolve grazie ai suoi furoiclasse ma dopo l'8-7 di Figari lo Spandau ha l'occasione con l'uomo in più per pareggiare di nuovo, quando mancano due minuti e mezzo alla fine. Il gol di Ivovic 26" dopo vale come un match point, quello di Yunger ad un minuto dalla sirena premia l'abnegazione tattica della squadra di Gabriel Hernandez.
Nella partita successiva Jug Dubrovnik e Olympiacos Pireo pareggiano 11-11. Avvio più deciso dello Jug che si porta sul 3-1 dopo 4 minuti e mezzo di gioco. Greci in rimonta e avanti +3 per ben due volte nel corso del terzo tempo (9-6 e 10-7). Controsorpasso croato grazie al break di 4-0 firmato Fatovic nel terzo, Benic, Merkulov e ancora Fatovic nel quarto periodo (11-10 con tre minuti ancora da giocare) e pareggio definitivo dell'Olymlpiacos con Argyropoulos che segna in superiorità numerica a 2'27" dalla fine, 28  secondi prima di uscire per limite di falli. 
In chiusura di serata il Circolo Canottieri Oritigia cede 10-7 al CN Marsiglia: sconfitta che sancisce la matematica eliminazione dei biancoverdi dalla Champions League. I siciliani, sotto 3-0 dopo un tempo, e 5-3 nella seconda frazione, rientrano e tengono fino al 5-5 di Gallo su rigore in apertura di terzo periodo; poi lo strappo decisivo dei transalpini con i gol in sequenza di Kovacevic, Crousillat e Vukicevic che valgono il determinante 8-5. La squadra di Piccardo torna sul -2 con una fiondata dai sette metri di Vidovic in avvio di ultimo quarto (8-6); ma i francesi, sorretti anche da alcune strepitose parate di Lazovic, allungano ulteriormente con Durdic e Spaic che superano Tempesti, fissando il 10-6. Nel finale la rete di Napolitano per il 10-7 conclusivo. 

foto di Giorgio Scala / DBM. In caso di riproduzione è necessario citare autore e fonte. Vietati ridistribuzione e vendita.


Girone A - Centro Federale Polo Acquatico Frecciarossa a Ostia

8^ giornata - lunedì 19 aprile
Spandau 04 Berlino (Ger)-Pro Recco (Ita) 7-10 (2-2, 2-4, 2-1, 1-3)
Jug Adriatic Osiguranje Dubrovnik (Cro)-Olympiacos Pireo (Gre) 11-11 (4-3, 0-3, 4-4, 3-1) 
CC Ortigia (Ita)-CN Marsiglia (Fra) 7-10 (0-3, 4-2, 1-3, 2-2)

9^ giornata - martedì 20 aprile
15.15 CC Ortigia (Ita)-Jug Adriatic Osiguranje Dubrovnik (Cro)
Diretta Sky Sport Arena 
17-45 CN Marsiglia (Fra)-Spandau 04 Berlino (Ger)
20.15 Pro Recco (Ita)-Olympiacos Pireo (Gre)
Diretta Sky Sport Arena 

10^ giornata - mercoledì 21 aprile
15.15 CC Ortigia (Ita)-Spandau 04 Berlino (Ger)
Diretta Sky Sport Arena 
17.45 Olympiacos Pireo (Gre)-CN Marsiglia (Fra)
20.15 Jug Adriatic Osiguranje Dubrovnik (Cro)-Pro Recco (Ita)
Diretta Sky Sport Arena

Girone B -  Duna Arena a Budapest

8^ giornata - martedì 20 aprile
14.00 FTC Telekom Budapest (Hun)-Waspo Hannover (Ger)
16.30 Jadran Herceg Novi (Mne)-Dinamo Tblisi (Geo)
19.00 Zodiac CN Atletic Barceloneta (Esp)-AN Brescia (Ita) 
Diretta Sky Sport Arena

9^ giornata - mercoledì 21 aprile
14.00 Dinamo Tblisi (Geo)-Waspo Hannover (Ger)
16.30 AN Brescia (Ita)-adran Herceg Novi (Mne)
Diretta Sky Sport Arena
19.00 Zodiac CN Atletic Barceloneta (Esp)-FTC Telekom Budapest (Hun)

10^ giornata - giovedì 22 aprile
14.00 Zodiac CN Atletic Barceloneta (Esp)-Jadran Herceg Novi (Mne)
16.30 FTC Telekom Budapest (Hun)-Dinamo Tblisi (Geo)
19.00 Waspo Hannover (Ger)-AN Brescia (Ita)
Diretta Sky Sport Arena

Classifiche