Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A2 M sud. Risultati 1^ giornata

Pallanuoto
images/foto_pallanuoto/large/a2_sud_1_giornata.jpg

Scatta il 25esimo campionato di serie A2 maschile. Seguono tabellini e commenti degli incontri del girone sud. 

Girone Sud - 1 giornata
 
Campolongo RN Salerno-Copral Muri Antichi 13-2
campolongosalerno39933
CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Santini, Luongo 5, Gandini 1, Sanges, Scotti Galletta 1, Gallozzi, Fortunato 1, Cupic 1, Ragosta, Parrilli 1, Spatuzzo, Pica 3, Taurisano. All. Citro.
COPRAL MURI ANTICHI: Ruggieri, Carchiolo, Nicolosi, Zovko, Gluhaic, Aiello, Zummo, Belfiore, Leonardi 1, Paratore, Muscuso, Calarco 1, Lanzafame. All. Puliafito.
Arbitri: De Girolamo e Sponza.
Note: parziali 3-1, 3-0, 3-1, 4-0 Uscito per limite di falli Calarco (M) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Salerno 4/9 e Muri Antichi 0/8. Spettatori 100 circa. Espulso per proteste il tecnico Puliafito (M) nel quarto tempo.
Cronaca. Facile successo per la Campolongo Hospital RN Salerno che supera 13-2 la Copral Muri Antichi. Il break decisivo dei campani tra la fine del primo e l'inizio del secondo tempo con le doppiette di Pica e Luongo per il 6-1 a metà gara. Tra i padroni di casa, che difendono tutte le azioni in inferiorità numerica, cinquina di Luongo. 
 
CUS Unime-RN Arechi 11-8
cus unime rn arechi 2
CUS UNIME: Spampinato, Maiolino, Spizzica, Provenzale 1, Condemi 1, Cusmano 3, Giacoppo, Ambrosini, Sacco 3 (2 rig.), Klikovac 2, Parisi 1, Vinci. All. Naccari.
TGROUP ARECHI: Noviello, Siani, Mattiello, Landi, Vukasovic 2 (1 rig.), Apicella, Spinelli, Iannicelli, Gregorio 3 (2 rig.), Cali', Mutariello, De Rosa 3, Spinelli. All. Nebojsa.
Arbitri: Boccia e Iacovelli.
Note: parziali 1-4, 3-1, 3-1, 4-2. Uscito per limite di falli Iannicelli (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CUS Unime 2/8 + 2 rigori e Arechi 0/3 + 3 rigori. CUS Unime con 12 giocatori a referto. Spettatori 120 circa.
Cronaca. Colpo della neopromossa CUS Unime che supera 11-8 la Tgroup Arechi. Rimpianti per gli ospiti che conducono 6-4 a inizio terzo tempo. In seguito i due decisivi break dei siciliani: la doppietta di Sacco e i gol di Provenzale e Condemi valgono l'8-6; la doppietta di Klikovac il determinante 10-7 dopo cinque minuti del quarto parziale. 
 
S.Senese Cesport-Pescara N e PN 8-8
Cesport9949494
LA STUDIO SENESE CESPORT: Turiello, Buonocore, Di Costanzo 2 (1 rig.), J. Parrella, Iodice 2, Cerchiara, Simonetti, Esposito 1, Saviano 2, Femiano, P. Parrella 1, D'antonio, De Gennaro. All. Rossi
PESCARA N e PN: Volarevic, Di Nardo 1 (1 rig.), De Vincentiis, Di Fulvio 2 (1 rig.), De Ioris, Laurenzi, Giordano, Provenzano 1, Di Fonzo, D'aloisio, Calcaterra 1, Agostini 1, Molina 2. All. Malara
Arbitri: Baretta e Castagnola
Note: parziali 3-1, 2-2, 2-3, 1-2  Superiorità numeriche: S.Senese Cesport 4/12 + un rigore; Pescara N e PN 4/11 + un rigore. Usciti per limiti di falli Parrella (C) e Cerchiara (P) nel quarto tempo. Spettatori 150
Cronaca. Finisce in parità 8-8 tra La Studio Senese Cesport e la Pescara N e PN. Più rimpianti per i padroni di casa avanti 5-3 dopo due tempi e 6-4 in apertura di terza frazione. Gli abruzzesi riequilibrano il punteggio con Di Fulvio e Calcaterra (6-6).Poi è un costante botta e risposta fino a quello tra Iodice e Di Nardo per l'8-8 finale. 

Telimar-Roma Vis Nova 11-10
telimar 2 visnova
TELIMAR: Lamoglia, Tuscano, Galioto, Di Patti, Occhione, Lo Dico, Giliberti 1, Saric 1, Lo Cascio 3, Tabbiani 3, Fabiano, Migliaccio 3, Sansone. All. Mustur.
ROMA VIS NOVA PN: Bonito, Carrozza, Murro 2, Ferraro, Iocchi 1, Rella, Spinelli 1, Maras 2 (1 rig.), Parisi 1, Gobbi 1, De Vena 1, Gallo 1, Vitola. All. Calcaterra.
Arbitri: Ercoli e Rovandi.
Note: parziali 4-1, 3-4, 2-1, 2-4 . Espulso per proteste Gallo (Roma Vis Nova) nel quarto tempo. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Telimar 3/9 ; Roma Vis Nova 6/10 + un rigore. Spettatori 600 circa.
Cronaca. Emozioni a Palermo tra Telimar e Roma Vis Nova. Bene i padroni di casa in avvio e sul 4-1 con Saric e la doppietta di Migliaccio, 8-5 con Giliberti e 9-6 con Tabbiani in chiusura di terzo tempo. Poi il lento rientro dei gialloblù che tornano in scia Murro e De Vena a trenta secondi dalla sirena conclusiva. I siciliani tremano ma difendono bene l'ultima azione d'attacco dei capitolini.
 
Acquachiara-Carpenteria RN Crotone 10-5
Acquachiara Crotone300x200
ACQUACHIARA ATI 2000: Rossa, Ciardi 1, De Gregorio, I. Occhiello, Pasca Di Magliano 2, Lanfranco, M. Occhiello 1, J. Lanfra 1, Iula, Tozzi 1, Centanni, Briganti 3, Baldi 1. All. Occhiello.
METAL CARPENTERIA RN CROTONE: Conti, Perez 1, Amatruda, Arcuri, Latanza, Candigliota, Namar, Morrone, Spadafora 2, Marroch, Baraldi 1, Aiello 1, Sibilla. All. Arcuri.
Arbitri: Centineo e Scillato-
Note: parziali 3-1, 2-0, 1-2, 4-2. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Acquachiara ATI 2000 5/7 e Metal Carpenteria RN Crotone 3/8. Spettatori 100 circa.
Cronaca. L'Acquachiara supera senza troppi patemi 10-5 la neopromossa Metal Carpenteria RN Crotone. I calabresi restano in scia fino al 2-1 di Spadafora; poi il decisivo allungo dei padroni di casa con la doppietta di Briganti e il gol di Tozzi per il 5-1 dopo due tempi. Crotone dimezza il gap Aiello e Baraldi. Successivamente altri due mini break dell'Acquachiara: Pasca Di Magliano e Briganti firmano il 6-3; M. Occhiello e Lanfranco il conclusivo 10-5. 
 
Latina Pallanuoto-Roma 2007 Arvalia 9-7
latina4949494
LATINA PALLANUOTO: Cappuccio, Tulli 1, De Bonis, Goreta 4, Gianni 1, Falco, Castello 1, Meccariello, Lapenna 2, Priori, Di Rocco, Giugliano, Marini. All. Mirarchi
ROMA 2007 ARVALIA: Washburn, Giacomozzi, Re, Fiorillo 3, Miskovic, Navarra 1, Di Santo, Vittorioso 2, Sofia, Lijoi, Mele, Letizi, Faiella 1. All. Ciocchetti
Arbitri: Rotondano e Barletta.
Note: parziali 1-2, 4-3, 3-2, 1-0 Superiorità numeriche: Latina 5/13 e Arvalia 1/8. Uscito per limite di falli Falco nel quarto tempo. Espulso per proteste Di Rocco nel quarto tempo. Spettatori 300.
Cronaca. La Latina Pallanuoto si impone 9-7 sulla Roma 2007 Arvalia che paga l'1/8 in superiorità numerica.L'equilibrio, dopo il 6-6 di Goreta, è spezzato dai gol in sequenza di Sofia e Fiorillo (8-6). Mecariello riporta gli ospiti sul -1 (8-7). Ma nell'ultimo quarto l'Arvalia non riesce ad incidere e i pontini chiudono il match con Fiorillo che sigla il 9-7. 

Formula confermata con ventiquattro squadre divise in due gironi da dodici. La stagione regolare si concluderà il 25 maggio. L'ultima di ciascun girone retrocede in serie B, le decime e undicesime dusputano i playout (finali dall'8 al 15 giugno) e le prime quattro partecipano ai play off che prevedono due promozioni n A1; le semifinali sono in programma dall'8 al 15 giugno e le finali dal 22 al 29 giugno.