Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Settebello e Setterosa show a Portofino

Pallanuoto
images/joomlart/article/9d1ee8ff6b2c0c3a091bf197bc45b541.jpg

"Waterpolo by the sea" e il mare di Portofino bagnano l'esordio stagionale delle nazionali di pallanuoto. Le vicecampionesse olimpiche di Fabio Conti battono la Francia con un netto 10-2 e gli azzurri, bronzo a Rio 2016, guidati da Alessandro Campagna, pareggiano 13-13 contro la selezione All Star degli ex Amauryz Perez e Christian Presciutti, campioni mondiali nel 2011 a Shanghai e vice campioni olimpici a Londra nel 2012.
Il Setterosa, in collegiale a Rapallo dal 20 settembre insieme alle francesi allenate da Florian Bruzzo, fa da prologo al match Italia-All Star in cui il Settebello si misura con una squadra composta dai migliori giocatori stranieri che militano nel campionato italiano, con glorie del recente passato come l'ungherese Tamas Kasas (tre volte oro olimpico, due volte oro europeo e campione del mondo, oltre che di tutte le manifestazioni per club e per nazionali), Alexander Sapic, serbo riconosciuto tra i più forti pallanotisti di tutti i tempi, lo spagnolo Albert Espanol con 10 titoli nazionali tra Barceloneta e Olympiacos,  il francese naturalizzato montenegrino Ugo Crousillat campione d'Europa in carica con Szolnok, il croato Petar Muslim oro olimpico a Londra 2012 e campione d'Europa a Zagabria nel 2010 battendo in entrambe le occasioni gli azzurri in finale, l'ex capitano montenegrino Mladan Janovic che la prossima stagione tornerà a giocare in Italia con l'AN Brescia dopo le esperienze a Savona e Recco. Seguono i tabellini delle due esibizioni.
    
ITALIA-FRANCIA 10-2 (3-0, 2-1, 3-1, 2-0)
ITALIA: Gorlero, Tabani 1, Garibotti 1, Queirolo 1, Radicchi, Aiello 1, Millo 2, Bianconi, Galardi 2, Gragnolati, Cotti 1, Dario, Lavi, Viacava 1, Banchelli. All. Conti.
Francia: Chabrier, Derenty 1, Bachelier, Barbieux, Battu, Sacre, Sacre, Daule, Valverde, Millot, Baquet, Deschampt 1, Paillat, Guillet. All. Bruzzo
Arbitri: D. Bianco e Savarese.


ITALIA-ALL STAR 13-13 (2-2, 3-4, 6-4, 2-3)
ITALIA:   Del Lungo, Di Fulvio 2, N. Presciutti 1, Figlioli, Fondelli 2, Velotto 2, Dolce 1, Gallo, Renzuto Iodice 2, Bodegas 1, Aicardi, Bertoli 1, Bruni 1, Nicosia. All. Campagna
ALL STAR. Tempesti, Perez, C. Presciutti, Mandic 1, Filipovic, Sapic 1, Molina 3, Espanol 2, Sukno 1, Echenique 1, Muslim 1, Ivovic 1, Janovic, Kasas 1, Crousillat 1. All. Vujasinovic
Arbitri: D. Bianco e Savarese