Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Serie A1 maschile La settima giornata

Pallanuoto

Torna il campionato. Dopo la parentesi iridata giovanile che ha visto trionfare gli azzurrini under 18 a Perth, la final four di Coppa Italia e la Supercoppa europea appannaggio del Recco, ieri sera si è aperta la settima giornata (penultima dell'anno) con la vittoria della capolista AN Brescia che ha battuto di misura 11-10 la Carpisa Yamamay Acquachiara, nell'anticipo tv. Decisivo il "napoletano" Valentino autore di una tripletta, tra cui i gol del 10-9 e 11-9. Oggi partite emozionanti e molte reti segnate. Colpo della Promogest Cagliari che impone uno stop a Quartu alla Blu Shelf Carisa Savona (reduce dalle due finali perse in Coppa Italia e Supercoppa europea contro il Recco) grazie alle sei reti di Michele Luongo che trasforma tre rigori decisivi e da il via all'11-6 finale. Goleada della Florentia a Nervi contro l'Ellevì, battuta 21-9, per tre punti che riportano i toscani al quarto posto solitario. Pareggio da brivido a Bogliasco con la Rari Nantes che si fa raggiungere dall'Ortigia con un gol a 4" dal termine di Tringali per il 10-10 finale.
Si mantiene in seconda posizione a tre punti dalla capolista Brescia, la Ferla Recco che vince a Roma contro la Lazio 20-11, senza il suo capitano Tempesti (sostiuito da Pastorino come in Nazionale), rimasto a Genova per motivi familiari. Infine vittoria scaccia crisi per il Posillipo che batte 14-6 in casa il Camogli grazie a sei reti dell'ungherese Kovacs (partita posticipata di 30' causa ritardo squadra ospite). Sabato 22 dicembre l'ultima giornata che chiuderà l'anno agonistico.
  
AN Brescia-Carpisa Yamamay Acquachiara 11-10
AN Brescia: Del Lungo, Valentino 3, Presciutti 1, Legrenzi, Loncar 2, R. Calcaterra 1, Mammarella, Nora 2, Binchi, Elez 1, Castellani, G. Fiorentini 1, Moratti. All. Bovo.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Kacic, Perez 1, Mattiello, Danilovic 2 (1 rig.), Scotti Galletta, Petkovic, Gambarcorta 3, Ferrone, Saviano 1, Marcz 3 (1 rig.), Di Costanzo, Sadovyy, Postiglione. All. Mirarchi.
Arbitri: Piano e Pinato.
Note: parziali 3-2, 3-3, 3-4, 2.1. Usciti per limite di falli Fiorentini (B) nel terzo tempo, Scotti Galletta (A) e Valentino (B) nel quarto. Superiorità numeriche: Brescia 3/13, Acquachiara 5/11. Spettatori 200 circa.
  
Sabato 15 dicembre
 
CN Posillipo-RN Camogli 14-6  
CN Posillipo: Negri, Cuccovillo 1, Ferrone, Scalzone, Mattiello, Toth 1, Renzuto Iodice, Gallo 3 (2 rig.), Kovacs 6, Foglio 2, Baraldi 1, Saccoia, Riccitiello. All. Occhiello.
RN Camogli: Gardella, Beggiato 2 ( 1 rig.), Iaci, Rocchi, Fondelli, Cupido 1, Trebino, Bruni 1, Cambiaso, Foti 1, Gandini 1, Antonucci, Di Rocco. All. Cavallini.
Arbitri Ercoli e Riccitelli
Note: parziali 3-1, 5-3, 3-1, 3-1. Usciti per limite di falli: Beggiato (C) nel terzo tempo, Foti (C) nel quarto tempo. Cavallini (all. C) espulso per proteste nel secondo tempo. Cupido (C) ha fallito un rigore nel quarto tempo, parato da Negri (P). Superiorità numeriche: Posillipo 5/7 +2 rig., Camogli 3/8. Incontro inziato con 30' di ritardo per mancanza squadra ospite. Spettatori 300 circa.
 
Differita domenica 16 dicembre, ore 23 - Raisport1  
Ellevi Nervi-RN Florentia 9-21
Ellevi Nervi: Ferrari, Percoco, Puccio, D'Alessandro 1, Temellini 1, Bagnoli, Lerman, Maziali 3, Ferrero, Lanzoni 3, Mann, A. Caliogna 1, Cavo. All. Ferretti,
Florentia: Mugelli, F. Di Fulvio 3, Borella, Pagani 4 (1 rig.), Molina 1, Coppoli 3, Brancatello 1, Espanol 3 (1 rig.), M. Lapenna 1, Gobbi 1, Bini 2, A. Di Fulvio 2, Minetti. All. Sottani.
Arbitri De Chiara e Lo Dico
Note: parziali 1-5, 2-6, 4-5, 2-5. Borella (F) uscito per limite di falli nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Nervi 3/5, Florentia 10/11 +2 rig.. Spettatori 100 circa.
  
Promogest-Blu Shelf Carisa Savona 11-6
Promogest: Volarevic, Luongo 6 (3 rig.), Buckner 1, Steardo 2, Klikovac 1, Montaldo, Pagliara, Sassanelli, Nicche, Ercolano 1, Astarita, Russo, Graffigna. All. Pettinau.
Blu Shelf Carisa Savona: Antona, Alesiani, Damonte, Petrovic 1, E. Colombo, Rizzo 1, Janovic 1, Fulcheris, G. Bianco, Mistrangelo 2, J. Colombo, Deserti 1, Rolle. All. Pisano.
Arbitri Caputi e Petronilli
Note: parziali 3-1, 2-0, 3-3, 3-2. Superiorità numeriche: Promogest 2/9 +3 rig., Savona 4/11. Spettatori 400 circa.
  
RN Bogliasco-IGM Ortigia 10-10
RN Bogliasco: Dinu, Sekulic 3, A. Di Somma 1, Vergano, E. Di Somma, Brambilla, Camilleri 5 (1 rig.), Boero, Bettini 1, Barillari, Guidaldi, Cocchiere, Gavazzi. All. Del Galdo.
Igm Ortigia: Patricelli, Barranco, Abela, Puglisi, Boyd 2, Napolitano 3, Tringali 2, Di Luciano 1, Zovko, Vinci, Suti 2 (1 rig.), Negro. All. Baio.
Arbitri Collantoni e Gomez
Note: parziali 3-1, 2-3, 3-1, . Usciti per limite di falli Boero (B) nel terzo tempo; Bettini (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 5/9 +1 rig., Ortigia 7/13 +1 rig. Spettatori 250 circa.
   
SS Lazio N-Ferla Pro Recco 11-20
SS Lazio Nuoto: Gazzarini, M. Gitto 2, Sebastianutti 1, Africano, Latini 1 (rig.), Colosimo 3, N. Presciutti 1, Mandolini 1, Leporale, Maddaluno, Gianni, Di Rocco 1, Vittorioso 1. All. Formiconi.
Ferla Pro Recco: Pastorino, F. Lapenna 2, Madaras 3, Mangiante 1, A. Fondelli, Felugo 2, Giacoppo, Figlioli 4, Figari 2, D. Fiorentini 2, Aicardi 2, N. Gitto 1, Luongo 1. All. Tempestini.
Arbitri: Ceccarelli e Centineo
Note: parziali 0-4, 3-6, 1-7, 7-3. Formiconi (all. L.) espulso nel secondo tempo. Uscito per limite di falli Aicardi (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lazio 2/5 +1 rig., Recco 4/7 +1 rig.. Spettatori 500 circa.
 
Vai alla classifica