Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Campionati di A1. Scontri diretti

Pallanuoto

Nell’anticipo a Sori (piscina comunale) successo della Ellevi Nervi 7-5 con la Rari Nantes Camogli. Triplette di Mann e Caliogna. Sabato 2 marzo alle 15 le altre partite del quinto turno di ritorno della serie A1 maschile con due incroci di alta classifica: a Napoli la sesta Carpisa Yamamay Acquachiara riceve la terza Blu Shelf Carisa Savona e a Sori i campioni d’Italia e secondi in classifica della Ferla Pro Recco affrontano il Posillipo, quinto con cinque vittorie nelle ultime sei partite.
La capolista Brescia è impegnata alla cittadella dello sport di Siracusa con l’IGM Ortigia, e la Rari Nantes Florentia, quarta forza del campionato, ospita la Promogest in corsa per un posto nei playoff. Completa il quadro della giornata l’incontro di Roma tra la Lazio Nuoto e la RN Bogliasco che verrà trasmesso in differita su Rai Sport 1 domenica 3 marzo alle 22.00. 
   
Programma e arbitri della 16^ giornata
   
Ellevi Nervi-RN Camogli 7-5
Ellevi Nervi: Ferrari, Bocciardo, Puccio, D'Alessandro 1, Temellini, Tyrrell, Marziali, Ferrero, Lanzoni, Mann 3, A. Caliogna 3, Cavo. All. Ferretti
RN Camogli: Gardella, Beggiato, Iaci 1, Rocchi, Fabiano, Cupido 2 (1 rig), Trebino, Bruni 1, Cambiaso, Foti 1, Gandini, Antonucci, Viola. All. Cavallini
Arbitri Bianchi e Brasiliano
Note: parziali 2-2, 2-1, 3-1, 0-1. Uscito per limite di falli Lanzoni (N) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Nervi 2/6 e Camogli 1/10 + 1 rigore. Spettatori 150 circa
  
La partita. Il Nervi si porta avanti 2-0 con Mann dopo 2' di gioco e D’Alessandro al minuto 6’19”. Reazione del Camogli che negli ultimi 90 secondi del primo tempo accorcia le distanze con Bruni e pareggia con Cupido che prima si procura un rigore e poi lo trasforma personalmente. Si riparte. Foti segna con l’uomo in più il vantaggio del Camogli ma trascorre poco tempo e il mancino del Nervi Caliogna replica per il 3-3. Ultime due azioni del secondo tempo: il Nervi capitalizza con il gol sottoporta del centroboa Mann, il Camogli non riesce ad andare al tiro. Trascorrono poco meno di due minuti nel terzo tempo e il Nervi torna a +2 con Mann che schiaccia in rete il passaggio di Tyrrel in azione di superiorità numerica. Caliogna fa 6-3 per il massimo vantaggio della squadra di casa, Cupido supera Ferrari con una palomba servito in controfufa dal suo portiere Gardella, di nuovo Caliogna per il 7-4, Cupido dalla distanza prova a sorprendere Ferrari che questa volta respinge il tiro. Ultimo quarto e gara viva. Dopo 55” Iaci accorcia le distanze. Il Camogli prova a recuperare ancora ma il Nervi alza un muro in difesa. Occasioni da entrambe le parti ma il risultato non cambia. La squadra di Ferretti vince 7-5, scavalca l'IGM Ortigia in classifica e sale al decimo posto.
 
Sabato 2 marzo, ore 15
 
Napoli (piscina comunale)
Carpisa Yamamay Acquachiara-Blu Shelf Carisa Savona
Arbitri Centineo e Severo
Delegato Maggiore
 
Sori (piscina comunele)
Ferla Pro Recco-CN Posillipo
Arbitri Petronilli e Riccitelli
Delegato Cernuschi
 
Siracusa (cittadella dello sport)
IGM Ortigia-AN Brescia
Arbitri Castagnola e Pinato
Delegato Vecchio
 
Firenze (piscina Nannini)
RN Florentia-Promogest
Arbitri Piano e Savarese
 
Roma (Foro Italico) – differita Rai Sport 1 il 3 marzo alle 20.30
SS Lazio Nuoto-RN Bogliasco
Abirti Collantoni e Taccini
Delegato Tenenti
 
Classifica    
 
Tutte sabato 2 marzo le partite della quarta giornata di ritorno della serie A1 femminile. Nell’anticipo della 13.30 a Siracusa l’IGM Ortigia, alla ricerca dei primi punti in classifica, riceve la Despar Messina che occupa la sesta posizione in condominio con la Rari Nantes Bogliasco. Il big match si gioca alle 15 alla comunale di Rapallo tra la prima della classe Rapallo Pallanuoto e le campionesse d’Italia della Geymonat Orizzonte Catania, che oggi pomeriggio ha superato 9-5 il Plebiscito Padova nel recupero del turno precedente e si porta a tre punti dalla vetta. Sempre alle 15 di sabato le partite RN Bologna-Roma Pallanuoto (separate da un solo punto in classifica) e Plebiscito Padova-Mediterranea Imperia. Nel posticipo delle 16.30 la NGM Firenze Pallanuoto, terza, è impegnata in casa con la RN Bogliasco.
 
Programma e arbitri della 13^ giornata
 
Sabato 2 marzo
 
Ore 13.30 Siracusa (cittadella dello sport)
IGM Ortigia-Waterpolo Despar Messina
Arbitri Ferri e Ricciotti
 
Ore 15 Padova (piscina comunale)
Plebiscito Padova-Mediterranea Imperia
Arbitri Piccoli e Zappatore
 
Ore 15 Rapallo (piscina comunale)
Rapallo Pallanuoto-Geymonat Orizzonte Catania
Arbitri Daniele e De Chiara
 
Ore 15 Bologna (piscina Sterlino)
RN Bologna-Roma Pallanuoto
Arbitri Bensaia e Fusco
 
Ore 16.30 Firenze (piscina Nannini)
NGM Firenze Pallanuoto-RN Bogliasco
Arbitri Ercoli e Luciani
 
Classifica