Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1 maschile. La terza giornata

Pallanuoto

Restano in due a guidare la classifica: la AN Brescia e la Blu Shelf Carisa Savona. Il lombardi regolano la Lazio 13-8 e i liguri hanno ragione dell’IGM Ortigia 16-8. Si ferma, invece, la Rari Nantes Florentia (che mercoledì aveva superato i campioni d’Italia e d’Europa della Ferla Pro Recco), battuta 7-6 e scavalcata in classifica dalla Carpisa Yamamay Acquachiara. Si riscatta il Posillipo vincendo a Nervi con la Ellevi 17-6 (i napoletani avevano perso nel turno infrasettimanale in casa con il Brescia) e ottiene la prima vittoria in campionato la neopromossa Promogest 15-8 con la Rari Nantest Camogli. La partita di Quartu S. Elena (Cagliari) tra Promogest e Rani Nantes Camogli verrà trasmessa in differita su Rai Sport 1 domenica 28 ottobre alle ore 23.
Nell’anticipo di venerdì la Ferla Pro Recco aveva superato 14-6 la Rari Nantes Bogliasco.
 
AN Brescia-SS Lazio Nuoto 13-8
AN Brescia: Del Lungo, Valentino, Presciutti 4, Legrenzi, Loncar 2, R. Calcaterra 1, Mammarella, Nora 2, Binchi, Elez 2, Giorgi 2, G. Fiorentini, Moratti. All. Bovo.
SS Lazio Nuoto: Sattolo, M. Gitto 1, Sebastianutti, Africano, Latini 3 (2 rig), Colosimo, N. Presciutti, Mandolini 2, Leporale, Vittorioso, Gianni 1, Maddaluno 1, Di Rocco. All. Formiconi.
Arbitri: Rovida e De Chiara
Note: parziali 5-2, 3-1, 3-3, 2-2. Usciti per limite di falli Vittorioso (L) nel terzo e Gianni (L) nel quarto tempo. Nel quarto tempo espulso per proteste Binchi (B). Superiorità numeriche: Brescia 7/12 e Lazio 4/10 + 2 rigori. Spettatori 200
 
Blu Shelf Carisa Savona-Igm Ortigia 16-8
Blu Shelf Carisa Savona: Antona, Alesiani 2, Damonte 1, Petrovic 2, L. Bianco, Rizzo 6 (3 rig), Janovic, Fulcheris 2 G. Bianco 1, Mistrangelo 2, J. Colombo, Deserti, Rolle. All. Pisano.
Igm Ortigia: Patricelli, Barranco 1,  Abela, Puglisi, Boyd 2, Napolitano, Tringali, Di Luciano, Zovko 1, Vinci, Suti 4 (2 rig), Negro. All. Baio.
Arbitri: Gomez e Rotondano
Note: parziali 4-1, 4-1, 6-4, 2-2. Usciti per limite di falli Colombo e L. Bianco (S) nel terzo e Fulcheris (S) nel quarto tempo. Nel quarto tempo il Savona ha cambiato portiere: Rolle al posto di Antona. Superiorità numeriche: Savona 3/6 + 3 rigori e Ortigia 4/10 + 2 rigori. Spettatori 200
  
Carpisa Yamamay Acquachiara-RN Florentia 7-6
Carpisa Yamamay Acquachiara: Kacic, Perez 3, Mattiello, Danilovic 1, Scotti Galletta, Petkovic, Gambarcorta, Ferrone 2, Saviano 1, Marcz, Di Costanzo, Sadovyy, Postiglione. All. Mirarchi.
RN Florentia: Minetti, F. Di Fulvio, Borella, Pagani 2, Molina 2 (1 rig), Coppoli, Brancatello, Espanol 2, M. Lapenna, Gobbi, Bini, A. Fulvio, Mugelli. All. Sottani
Arbitri: L. Bianco e Savarese
Note: parziali 3-0, 2-2, 1-1, 1-3. Usciti per limite di falli Mattiello (A) nel terzo, Pagani e Bini (F) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 5/13 e Florentia 4/12 + 1 rigore. Spettatori 300
  
Ellevi Nervi-CN Posillipo 6-17
Ellevi Nervi: Ferrari, Pasotti, Puccio, D'Alessandro, Temellini, Ronda, Lerman, Marziali 3, Ferrero, Lanzoni, Mann 3 (1 rig), Cavo. All. Ferretti.
CN Posillipo: Negri, Cuccovillo 1, Rossi, Scalzone, Mattiello 2, Toth 5, Renzuto Iodice 2, Gallo 3 (1 rig), Kovacs 1, Bertoli 1, Baraldi 1, Saccoia 1, Riccitiello. All. Occhiello.
Arbitri: Paoletti e Taccini
Note: parziali 0-3, 3-3, 1-5, 2-6. Nel quarto tempo il Nervi ha sostituito il portiere: Cavo al posto di Ferrari. Usciti per limite di falli Rossi  e Scalzone (P)  e Temellini (N) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Nervi 2/10 + 1 rigore e Posillipo 6/9 + 1 rigore. Spettatori 250
   
Promogest-RN Camogli 15-8
Promogest: Volarevic, M. Luongo 6 (1 rig), Buckner 1, Montaldo, Klikovac 3, Nicche, Pagliara, Sassanelli 1, Steardo 1, Ercolano 2, Astarita, Russo 1, Graffigna. All. Pettinau.
RN Camogli: Gardella, Beggiato 1, Iaci, Rocchi 2, Fondelli, Cupido, Trebino 1, Bruni 3, Cambiaso, Foti 1, Gandini, Antonucci, Viola. All. Cavallini.
Arbitri: Pascucci e Severo
Note: parziali 3-1, 3-4, 4-2, 5-1. Usciti per limite di falli Sassanelli (P) e Foti (C) nel quarto tempo. Promogest 1/6 + 1 rigore e Camogli 2/10. Spettatori 500 
       
RN Bogliasco-Ferla Pro Recco 6-14 (giocata venerdì)
RN Bogliasco: Dinu, Sekulic 2 (1 rig.), A. Di Somma 1, Vergano, E. Di Somma, Ferrero, Camilleri 1 (rig.), Boero 1, Bettini 1, Barillari , Guidaldi , Cocchiere, Gavazzi. All. Del Galdo.
Ferla Pro Recco: Tempesti, F. Lapenna 1, Madaras 2 (1 rig.), Mangiante , A. Fondelli 1, Felugo 3, Giacoppo 2, Figlioli , Figari , D. Fiorentini 1, Aicardi 2, N. Gitto , Luongo 2. All. Tempestini.
Arbitri: Colombo e Pinato
Note: Osservato 1 minuto di silenzo in memoria di Sandro Castellano e del militare deceduto in Afghanistan. Parziali 1-5, 1-3, 3-4, 1-2. Usciti per limite di falli: Boero (B) nel terzo tempo, A. Di Somma (B), Vergano (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 2/6 + 2 rig., Recco 7/14 +1 rig.. Spettatori 300 circa.
 
La classifica