Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

U17b. Vince il San Mauro

Pallanuoto
images/joomlart/article/df31dce95018bd5c766a9f86463c6735.jpg

Il San Mauro ha vinto la finale del 29esimo campionato nazionale di pallanuoto under 17b maschile che si è svolta allo Stadio del Nuoto di Bari. In finale il San Mauro ha battuto la CSO Pharmitalia Bergamo 9-7 ai tempi supplementari, dopo che i regolamentari si erano conclusi sul 6-6. Al terzo posto la RN Arechi, che ha superato gli Black Sharks Capitolini 7-3; al quinto posto il Pescara, che ha sconfitto la RN Arenzano 7-4. Nella finale per il settimo posto, il Rapallo ha avuto la meglio della Mestrina per 15-14 ai tiri di rigore (7-7 regolamentari, 8-8 supplementari). Le premiazioni sono state effettuate dall'assessore allo sport del Comune di Bari Elio Sannicandro, dal dirigente delle Nazionali giovanili e coordinatore dei campionati giovanili Gianfranco De Ferrari, dal vice presidente del GUG Mario Maggio, dal presidente del comitato regionale Puglia Nicola Pantaleo, dal presidente del GUG Puglia, nonché arbitro della manifestazione, Patrizia Zappatore, dal consigliere del comitatore regionale Puglia, responsabile del settore pallanuoto, Alfonso Rossi, dal presidente della Waterpolo Bari Emanuele Merlini.
Alla luce di questi risultati San Mauro, CSO Pharmitalia Bergamo, RN Arechi e Black Sharks Capitolini raggiungono Torino 81, Pro Recco, Vela Nuoto Ancona e Telimar Palermo alla fase di qualificazione del campionato under 17A. Direttamente in semifinale RN Camogli, RN Savona, Lavagna 90, RN Bogliasco, Pallanuoto Trieste, RN Sori, SS Lazio Nuoto, RN Florentia, AS Roma 2007, CC Napoli, Nuoto Catania e CN Posillipo. Seguono i tabellini delle finali del campionato nazionale di pallanuoto under 17b maschile.  
A seguito del sorteggio avvenuto a Bari, la composizione dei due gironi di qualificazione è la seguente: girone A Torino 81, Pro Recco, San Mauro e Black Sharks Capitolini, girone B Vela Nuoto Ancona, Telimar Palermo, CSO Pharmitalia PN Bergamo e RN Arechi. Le sedi di gioco non sono ancora state definite. Si gioca il 7 e 8 luglio.


Finale settimo posto
Mestrina-Rapallo 14-15 dtr (7-7 regolamentari, 8-8 supplementari)
Mestrina Nuoto: Mainenti, Checchin, Barbiero 3, Greco 1, Rossignoli, Battaggia, Cavarzeran, Marzola 2, Chiriatti 2, Rivola, Romano. All. Gambardella.
Rapallo: Andrea Agnelli, Balli, Luca Agnelli 1, Bruno, Passalacqua 2, Vitalij Barbagelata, Bandinelli, Denti 3, Gabriele Zani, Davin 1, Casagrande 1, Ivan Barbagelata, Davide Zani. All. Brasiliano.
Arbitro: Sgarra.
Note: parziali 1-2, 3-2, 2-2, 1-1; 0-0, 1-1; 6-7. Usciti per limite di falli Rivola (M) e Passalacqua (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Mestrina, Rapallo. Rigori: Marzola (M) gol, Bandinelli (R) gol, Checchin gol, Luca Agnelli gol, Cavarzeran gol, Davin gol, Barbiero gol, Casagrande gol, Chiriatti gol, Balli gol, Marzola gol, Bandinelli gol, Checchin sbagliato, Luca Agnelli gol.

Finale quinto posto
Pescara-RN Arenzano 7-4
Pescara: Mambella, Colasante, Gammelli, Scatozza, Di Fonzo, Di Domenico 3, Consalvi, Morelli 1, Lauri 1, D'Andrea 2, Starinieri, Mazziotti, De Vitis. All. D'Onofrio.
RN Arenzano: Zoppi, Walter Delvecchio 1, Arrigo 1, Fabio Delvecchio, Bruzzone, Strazzer 2, Parodi, Ghillino, Dogliani, De Filippi, Quercini. All. De Grado.
Arbitro: Scappini.
Note: parziali 1-1, 1-0, 4-3, 1-0. Uscito per limite di falli Lauri (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Pescara 1/3, Arenzano 2/7 + un rigore fallito da Bruzzone nel quarto tempo.

Finale terzo posto
RN Arechi-Black Sharks Capitolini 7-3
RN Arechi: Domenico Busà, Del Basso, Autuori, Grimaldi, Liguori, Placido Roberto Busà 2, Baviera 1, Gargiulo 1, De Rosa 1, Spatuzzo 2, Zollo, Baldi, Senigalliesi All. Citro.
Black Sharks Capitolini: Rossi, Alessandro Carrer, Pirozzi, Salvatori 1, Piacentini 1, Cernosick, Di Bello, Zocca, Ippoliti, Giampietro 1, Novelli, Simone Carrer, Grasselli. All. Cama.
Arbitro: Del Bosco.
Note: parziali 2-2, 2-1, 2-0, 1-0. Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Arechi 3/4, Black Sharks Capitolini 2/7.

Finale primo posto
CSO Pharmitalia PN Bergamo-San Mauro Nuoto 7-9 dts (6-6 tempi regolamentari)
CSO Pharmitalia Bergamo: Gamba, Levi 1, Alessandro Pedersoli, Buriani 2, Tassi, Lorenzi, Leonardo Pedersoli, Baldi 2, Barbarisi, Raimondi, Fumagalli 1, Conti, Pellegrini 1. All. Rota.
San Mauro: Buccino, Selcia, Tornatore, Manfrellotti, Confuorto 3, Fiorillo, De Chiara 1 (rig.), Lanfranco, Vaccaro, Pererano 3, Falcone 2, Esposito, D'Avino. All. Andrè.
Arbitro: Zappatore.
Note: parziali 3-1, 1-1, 1-1, 1-3; 0-1, 1-2. Uscito per limite di falli Alessandro Pedersoli (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CSO Pharmitalia Bergamo 3/5 + un rigore, San Mauro 2/9.


Miglior giocatore: Giuliano Spatuzzo (RN Arechi)
Miglior marcatore: Giuliano Spatuzzo (RN Arechi) 19 gol
Miglior portiere: Paolo Gamba (Nuoto Bergamo Alta)


tabellini delle semifinali


tabellini dei quarti di finale


tabellini della prima fase