Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Giochi del Mediterraneo. Italia-Grecia 5-8

Pallanuoto
images/joomlart/article/402249c403fb8e396dbe2ff1ded50ee4.jpg

Il Settebello campione mondiale e vice campione olimpico chiude al secondo posto il girone A del torneo di pallanuoto ai Giochi del Mediterraneo, in svolgimento a Mersin. In semifinale affronterà la Croazia campione olimpica domenica alle 18.30 italiane.
Dopo aver battuto Francia e Serbia, gli azzurri sono stati sconfitti 8-5 dalla Grecia che ha vinto il raggruppamento e giocherà in semifinale con la Spagna.
Difficile l'avvio di partita, con gli ellenici avanti 4-0. L'Italia va in gol solo nel secondo tempo e raggiunge il 3-4, poi però la Grecia si stacca di nuovo, gestisce il +2 e chiude sull'8-5. "Siamo partiti male - asserisce il cittì Campagna - Abbiamo avuto una buona reazione seppur tardiva; poi ci è mancata la lucidità per concretizzare buone azioni offensive. La Grecia ha giocato molto bene. Con la Croazia sarà una grande partita e un test ancora più severo".
Il Settebello, bronzo uscente, è sempre salito sul podio nelle ultime tre edizioni, ma è lontano dalla medaglia d'oro dal 1993 a Languedoc-Roussillon. In sedici partecipazioni il medagliere della Nazionale di pallanuoto è di 6 ori (1955 a Barcellona, 1963 a Napoli, 1975 ad Algeri, 1987 a Latakia, 1991 ad Atene, 1993 a Languedoc-Roussillon), 6 argenti e 2 bronzi per 14 medaglie. L'ultima volta che l'Italia non è salita sul podio risale a Bari 1997.

Grecia-Italia 8-5
Grecia: Tsalkanis, Mylonakis 1, Gouvis, Genidounias, Foundoulis 2, Pontikeas, Christos Afroudakis 1, Delakas 1, Mourikis 2, Kolomvos, Gounas, Vlachopoulos 1, Galanidis. All. Kehagias.
Italia: Tempesti, Perez, Gitto, Figlioli, Giorgetti 1, Felugo 1, Figari, Gallo 2, Presciutti, D. Fiorentini, Aicardi 1, Sadovyy, Del Lungo. All. Campagna.
Arbitri: Colominas (Spa) e Matache (Rou).
Note: parziali 3-0, 2-3, 2-1, 1-1. Nessuno uscito per limite di falli.

PROGRAMMA DEL TORNEO DI PALLANUOTO
Classifica girone A: Grecia 6, Italia 4, Francia 2, Serbia 0
Classifica girone B: Croazia 6, Spagna 4, Turchia 0


CALENDARIO (orario locale, in Italia -1h)
Piscina Macit Ozcan
Mercoledì 19 giugno
Grecia-Serbia (A) 12-3
Italia-Francia (A) 9-6
Croazia-Spagna (B) 8-7


Venerdì 21 giugno
Grecia-Francia 8-4 (A)
Serbia-Italia 5-12 (A)
Turchia-Spagna 3-13 (B)


Sabato 22 giugno
Grecia-Italia 8-5 (A)
Francia-Serbia 7-3 (A)
Turchia-Croazia 4-17 (B)


Domenica 23 giugno - semifinali
A. 16:30 3B Turchia – 4A Serbia
B. 18:00 1A Grecia – 2B Spagna
C. 19:30 1B Croazia – 2A Italia


Martedì 25 giugno - finali
perdente A al settimo posto
16:30 finale 5° posto vincente A - 3A Francia
18:00 finale terzo posto perdenti B-C
19:30 finale primo posto vincenti B-C

consulta i risultati ufficiali