Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Haba Waba. Savona e Salerno campioni

Pallanuoto
images/joomlart/article/c972b767ad48072cc99db7f3a281dea8.jpg

La pallanuoto italiana trionfa nella sesta edizione dell’Haba Waba International Festival, la più importante manifestazione Under 11 del mondo. Con l’organizzazione dell’Associazione Waterpolo Development, infatti, si sono affrontate a Lignano Sabbiadoro ben 108 squadre, provenienti da 14 nazioni. Nel torneo nati 2002-2003 successo della Rari Nantes Savona di Alexandar Patchaliev, nel torneo nati 2004 e seguenti secondo trionfo consecutivo dei Mirmidoni Salerno di Walter Fasano, che già si erano affermati nella quinta edizione. Entrambe le squadre italiane hanno battuto in finale i francesi del Marseille, protagonisti in entrambi i tornei. Le finali si sono svolte davanti a 1500 persone e alla presenza di Bartolo Consolo, presidente onorario della Ligue Europeenne de Natation, Gianni Lonzi, presidente dei Comitati Tecnici della Federation Internationale de Natation e della Len, Salvatore Montella e Gianfranco De Ferrari rispettivamente Presidente Onorario della Federnuoto e dirigente responsabile dei campionati e delle Nazionali giovanili, Ratko Rudic, Piero Borelli, Roberto Calcaterra, Leonardo Sottani, Franco Porzio, Riccardo Tempestini e Perica Bukic, testimonial della manifestazione.

Torneo nati 2002-2003 – Finale
RN Savona-Marseille 10-7 (2-1; 8-6)
R.N. Savona: Da Rold, Natali, Magliano, Savarese, Boggiano 4, Patchaliev 2, Caldieri 1, Briano, Bertino 3, Ricci, Gaggero, Giovanetti, Patrone, De Stefano.
Marseille: Mathis, Grandi 1, Courtes, Morliere, Lena, Benyassine, Munt, Sebaoun, Vernoux 6, Nikolajczyk.
Arbitro: Margeta.


Torneo nati 2004 e seguenti – Finale
Mirmidoni Salerno-Marseille 4-1 (2-0; 2-1)
Mirmidoni Salerno: Taiani, Costa, Luongo, Pinto, De Sio 2, Diodato, Baviera 1, Ferri 1, Cucciniello, Barela, Fortunato.
Marseille Bull Sharks: Artero, Milo, Cornet, Martinico, Mory, Velay, Salessy, Hertaux, Vernoux, Paroutian 1.
Arbitro: Gomez.


consulta il sito ufficiale