Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Summit arbitrale a Roma

Pallanuoto
images/joomlart/article/d2cb39385b5a43e738368ae1cb678852.jpg

Si è aperta al centro Giulio Onesti dell'Acquacetosa, a Roma, la "due giorni" organizzata dalla Federazione Italiana Nuoto per l'annuale clinic arbitrale di inizio stagione. Il summit prevede l'illustrazione e l'analisi degli interventi normativi approvati dal Congresso della Federation Internationale de Natation il 18 luglio scorso con lo scopo di chiarire l'interpretazione della regolamentazione già esistente di alcune fasi di gioco. Predisposti video e documenti elaborati dagli organi tecnici del Gruppo Ufficiali Gara e dagli arbitri internazionali Massimiliano Caputi, Filippo Gomez e Mario Bianchi. La sessione pomeridiana inoltre prevede alle ore 18:00 l'amichevole SS Lazio-RN Florentia con l'immediata applicazione dei nuovi dettami regolamentari. La partita si giocherà a porte aperte. Le relative situazioni di gioco saranno poi studiate nella sessione domenicale del clinic.
All'indomani del summit arbitrale, la Federnuoto ha indetto lunedì 23 settembre alle ore 10:30, presso il centro federale di Ostia, in via delle Quinqueremi 100, una riunione di ulteriore approfondimento riservata ad allenatori, direttori sportivi e/o tecnici delle società partecipanti ai campionati di pallanuoto di serie A1 maschile e femminile a cui prenderanno parte dirigenti e tecnici della FINA, della FIN e del GUG.
Presenti al centro Giulio Onesti dell'Acquacetosa il vice presidente federale Lorenzo Ravina, il presidente del GUG Roberto Petronilli con il vice presidente Mario Maggio, il settorista Dante Saeli e i designatori Claudio Maggiolo (A1 e A2) e Domenico De Meo (B), il presidente della commissione tecnica della FINA Gianni Lonzi, il segretario della commissione tecnica della Ligue Europeenne de Natation Stefan Bottlik, i tecnici federali Alessandro Campagna, Fabio Conti e Nando Pesci, il presidente della Federazione di Malta Joe Caruana Curran con quattro arbitri maltesi e, ovviamente, tutti gli arbitri e delegati di serie A1 e serie A2.