Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Chiusa la regular season Ecco gli ultimi verdetti

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/large/cec1997ae23a6c0deb56e906282c70c3.jpg

Systema Brescia terza, Chiavari sesto. Spareggi: IGM Ortigia-Festival Nervi e Orem Pescara-Bissolati Cremona. Giovedì la finale della Supercoppa d'Europa. Venerdì inizia la post season: il calendario della tv

ROMA
Brescia terzo, Chiavari sesto, Cremona agli spareggi. L'ultima giornata della seconda fase del massimo campionato di pallanuoto ha definito il calendario della post season.
Nell'anticipo televisivo di ieri, i campioni d'Italia della Systema Leonessa Brescia hanno battuto la Pro Recco campione d'Europa per 12-8 con quattro gol di Fiorentini, salvando il terzo posto dall'attacco del Carisa Savona, al quale non è bastato superare per 13-5 l'Ortigia da tempo condannato agli spareggi. La rivincita è in programma il 18 marzo per la finale della Supercoppa d'Europa (ore 21, diretta Rai Sport Satellite).
Con il Camogli aritmeticamente quinto, l'attenzione si è poi spostata sui due scontri diretti che hanno chiuso gli abbinamenti della fase a eliminazione: Chiavari-Pescara che assegnava il sesto e ultimo posto per la partecipazione automatica ai playoff scudetto, e Catania-Cremona che decideva il secondo posto del girone B alle spalle del Nervi (partite ai cui destini era legato il secondo spareggio). Ebbene, il Chiavari ha bocciato le ambizioni dell'Orem Pescara con un netto 9-7 (tripletta di Alessandro Calcaterra, doppietta di Simenc); mentre la Bissolati Cremona ha coronato un recupero impressionante pareggiando a Catania con la Sp Energia Siciliana per 13-13. Determinanti per la qualificazione della Bossini agli spareggi le quattro reti di Vittorioso, la tripletta di Gocanin e due interventi prodigiosi di Vio nel finale. Al Catania non sono bastate le triplette di Pavlovic, Valenti e Cipov e il vantaggio di 8-6 a metà gara. La Bossini Bissolati, 24 punti come il Catania, passa grazie all' 11-7 dell'andata. Quarta, a due punti dalla coppia Cremona-Catania, c'è la Banca Nuova Palermo, battuta a Bogliasco per 12-10 e a lungo capolista.
Il quadro del girone A è chiuso dalla vittoria del Posillipo sul Camogli per 17-11. Un successo che consente al Carpisa di agganciare la Pro Recco al primo posto in classifica, ma non di scalzarla dalla pole position dei playoff perché sconfitta in entrambi gli scontri diretti (and. 6-7, rit. 11-7).
Nel girone B, infine, successo della Florentia sull'Ar Piscine Canottieri Napoli per 9-7. Ultima l'Alcott RN Napoli, battuta a Caserta (campo neutro) dal Festival Nervi per 17-8.
Per gli amanti delle statistiche, ricordiamo che la Pro Recco è la seconda volta che vince la regular season da quando sono stati introdotti i playoff scudetto (1983/84). Lo scorso anno, unico precedente, fu battuta in finale dalla Systema Leonessa Brescia in cinque partite.
Questi, gli spareggi: Ortigia-Nervi e Pescara-Cremona che si giocheranno il 19 e 23 marzo.
 


RISULTATI e CLASSIFICHE SECONDA FASE
CALENDARIO PLAYOFF E PLAYOUT
GIRONE A
Systema Brescia-Pro Recco 12-8
Carisa Savona-Igm Ortigia 13-5
Carpisa Posillipo-RN Camogli 17-11

Chiavari Nuoto-Orem Pescara 9-7

Classifica: Pro Recco* e Posillipo* 34,
Brescia* 30, Savona* 29, Camogli* 14,
Chiavari* 13, Pescara** 8, Ortigia** 1

* Qualificate ai playoff
** Agli spareggi (19 e 23 marzo)

GIRONE B
RN Bogliasco-Banca Nuova Palermo 12-10
RN Florentia-AR Piscine CC Napoli 9-7

SP Energia Siciliana-Can. Bissolati 13-13

Alcott Napoli-Festival Nervi 8-17

Classifica: Nervi* 32, Cremona* e
Catania** 24, Palermo** 22, Bogliasco** 19,
Florentia** 18, AR Piscine CC
Napoli** 11, RN Napoli** 9

* Qualificata agli spareggi (19 e 23 marzo)
** Ai playout

Spareggi
and. 19 marzo
1. Festival Nervi-IGM Ortigia
(21.15, diretta Rai Sport Satellite)
2. Cremona-Orem Pescara (16)
rit. 23 marzo
1. IGM Ortigia-Festival Nervi (20.30)
2. Orem Pescara-Cremona
(16, diretta Rai Sport Satellite)

- Playoff Scudetto
Quarti di finale (26/3, 30/3, ev. 2/4)
A. Pro Recco-vinc. spareggio 1
B. Carpisa Posillipo-vinc. spareggio 2
C. Systema Brescia-Chiavari
D. Carisa Savona-Camogli

Semifinali (9, 13, 16, ev. 20 e 23/4)
vinc. A-vinc. D
vinc. B-vinc. C

Finale (30/4, 4 e 7/5, ev. 11 e 14/5)

- Playout Retrocessione
Quarti di finale (26/3, 30/3, ev. 2/4)
A. perd. spareggio 1-Alcott RN Napoli
B. perd. spareggio 2-AR Piscine CC Napoli
C. Catania-Florentia
D. Palermo-Bogliasco

Semifinali (9, 13, 16, ev. 20 e 23/4)
perd. A-perd. D
perd. B-perd. C

Regolamento: la prima, la terza e la
quinta partita si giocheranno in casa
della squadra meglio classificata al
termine della seconda fase. Pareggio
valido solo negli spareggi, non dai
quarti di finale in poi.
In caso di parità
si giocheranno due supplementari da 3'
a tempo. In caso di ulteriore parità
si procederà con ulteriori tempi
supplementari e la novità del silver gol.
Nel caso in cui una sqadra dovesse
passare in vantaggio nel terzo tempo
supplementare, non si interromperà più
la partita come l'anno scorso ma si
attenderà la fine del tempo: se si
dovesse verificare un'ulteriore parità,
si proseguirà con un altro supplementare,
altrimenti verrà dichiarata vincitrice
la squadra in vantaggio in quel momento.