Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Scudetto donne Orizzonte sul 2-0

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/large/508050bc5eac3b807d5fa8da13caf391.jpg

Le campionesse d'Italia e d'Europa battono a Palermo la Gifa per 5-3. In evidenza Bosurgi, autrice di una tripletta. Sabato gara tre a Catania, alle 17 in diretta su Rai Sport Sat: un successo e per la Geymonat sarà il 13esimo titolo consecutivo

PALERMO
Tredicesimo titolo consecutivo in vista. L'Orizzonte Catania batte a Palermo la Gifa per 5-3 (parziali 1-1, 3-1, 0-1, 1-0) e porta la serie scudetto al meglio delle cinque partite sul 2-0.
La Gifa ormai non piu' sbagliare un colpo se vuole sperare di riequilibrare le sorti della finale scudetto che sembra compromessa, anche considerati i due precedenti in regular season sempre a vantaggio della Geymonat: 5-9 all'andata, 7-4 al ritorno.
Eppure la pallanuoto riserva spesso sorprese, così da rendere gara tre, in programma a Catania sabato prossimo alle 17 con diretta su Rai Sport Sat (telecronaca di Maurizio Colantoni, commento tecnico di Pierluigi Formiconi), uno show imperdibile per l'altissima posta in palio: scudetto o impresa.
La partita di oggi è stata risolta dal break piazzato dall'Orizzonte nel finire del secondo tempo: un +2 targato Malato-Bosurgi, poi gestito nel quarto tempo.
In precedenza la gara non aveva subito strappi, col gol in apertura della Bosurgi a cui aveva risposto in superiorità la Raimondo, e il 2-1 della Di Mario sette contro sei pareggiato dalla Smurova.
La Gifa ha cercato di reagire, di tornare nella scia delle campionesse d'Italia e d'Europa, con un rigore trasformato dalla Vassilieva a 39" dalla fine del terzo quarto, ma nel primo degli ultimi sette minuti di gioco la Bosurgi ha allungato sul 5-3. L'1/8 in superiorità numerica ha poi condannato le palermitane.
Sabato gara tre. Orizzonte per il titolo, Gifa per l'impresa.
 
vai al tabellino


RIEPILOGO PROGRAMMA E ARBITRI FINALI
Gara uno Orizzonte-Gifa 11-7
Gara due Gifa-Orizzonte 3-5

22 maggio - Gara3
Ore 17 Diretta Rai Sport Sat
Geymonat Orizzonte Catania-Gifa Città di Palermo
Arbtri: L. Bianco e De Chiara
Delegato: Pais

26 maggio - Eventuale Gara4
Ore 19 Diretta Rai Sport Sat
Gifa Città di Palermo-Geymonat Orizzonte Catania

29 maggio - Eventuale Gara5
Ore 19 Diretta Rai Sport Sat
Geymonat Orizzonte Catania-Gifa Città di Palermo

La finale si giocherà al meglio
delle tre partite su cinque (il primo,
terzo e quinto incontro verranno
disputati in casa della squadra meglio
classificata). La squadra che si
aggiudicherà per prima tre vittorie
(il pareggio, come per il torneo
maschile, non è valido nei playoff)
sarà proclamata Campione d'Italia e
parteciperà di diritto alla Coppa dei
Campioni 2004. La squadra perdente
parteciperà alla Coppa Len 2004.