Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Settebello contro la Croazia Rientra Angelini

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/large/947fa496242fcb6114ad97c31ef90c63.jpg

Domani, alle 19, a Pescara, gli azzurri disputano l'ultima amichevole pre-olimpica in Italia. L'attaccante della Pro Recco in vasca dopo l'infortunio a spalla e gomito destro. De Crescenzo: "Recupero fondamentale"

PESCARA
Ultimi test pre-olimpici per la Nazionale di pallanuoto che, in raduno a Montesilvano da venerdì, domani affronterà a Pescara in un'amichevole ufficiale la Croazia con la quale sta sostenendo una serie di sedute tecniche congiunte che termineranno martedì.
Nell'Italia, che si fermerà in Abruzzo sino a giovedì per poi partire per Belgrado dove parteciperà all'Otto Nazioni in programma dal 3 al 7 agosto, giocherà anche Alberto Angelini (vai alla scheda). L'attaccante della Pro Recco, che compirà 30 anni il prossimo 28 settembre, torna a disputare una partita ufficiale dalla finale scudetto che perse contro il Posillipo il 14 maggio scorso.
"Sarà l'ultima gara che giocheremo in Italia prima delle Olimpiadi - ricorda il Ct della Nazionale Paolo De Crescenzo - Vogliamo lanciare un segnale positivo dopo il quarto posto della World League e dimostrare che la fase di calo degli ultimi giorni è dovuta solo ai pesanti carichi di lavoro ai quali i ragazzi sono ancora sottoposti".
La Craozia Vice Campione d'Europa potrebbe essere avversario dell'Italia nella fase ad eliminazione dei Giochi di Atene. "Si tratta di una squadra che può ambire all'oro olimpico - continua De Crescenzo - Conta individualità di spicco, potenza e tecnica. E' un gruppo forte, compatto, ma a volte distratto. Dobbiamo cercare di innervosirlo con una buona difesa e colpirlo".
L'amichevole con i croati sarà la prima gara ufficiale che l'Italia Vice Campione del Mondo disputerà in formazione olimpica. In vasca anche Angelini. "E' un recupero importantissimo - conclude De Crescenzo - Alberto è un giocatore insostituibile, fa parte del gruppo azzurro da dieci anni, ne è una colonna. Fisicamente sta bene; anche se non ha giocato per precauzione, ha continuato ad allenarsi. La spalla è forte e il risentimento al gomito è stato riassorbito".
La partita, che inizierà alle 19, sarà diretta da Roberto Petronilli (arbitro italiano designato per le Olimpiadi) e dal croato Albert Brala, e sarà oggetto di un servizio de "La Domenica Sportiva Estate".
Questi gli atleti a disposizione del Commissario Tecnico Paolo De Crescenzo: Alessandro Calcaterra (Chiavari Nuoto), Marco Gerini, Leonardo Binchi, Roberto Calcaterra e Goran Fiorentini (Leonessa Brescia), Bogdan Rath (Savona), Carlo Silipo, Fabio Bencivenga, Maurizio Felugo, Fabrizio Buonocore e Francesco Postiglione (CN Posillipo), Stefano Tempesti e Alberto Angelini (Pro Recco).