Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

World League 2005 Italia-Brasile 11-2

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/53f07a6bc15fe20401e20afd32d01090.jpg

Seconda vittoria del Settebello a Belgrado. Gli azzurri hanno battuto i "Carioca". Domani la squadra di Formiconi riposa e tornerà a giocare domenica sera alle 21 con Serbia & Montenegro

BELGRADO
Nella seconda giornata della prima tappa di World League l'Italia ha superato il Brasile 11-2.
Il Commissario Tecnico, Pierluigi Formconi, ha lasciato più spazio a chi aveva giocato di meno nella partita precedente.
Squadra concentrata e determinata fin dai primi minuti e gara chiusa nel terzo periodo. Ferrari, in porta dall'inizio e Vittorioso, che ha realizzato una tripletta, tra i migliori in acqua. Il Ct ha lasciato a riposo precauzionale Felugo per un risentimento muscolare al gomito destro e Fiorentini, che è in fase di recupero e potrebbe tornare in vasca domenica. E' stato lasciato a riposo anche Bencivenga.
Domani gli Azzurri osserveranno il turno di riposo. Si alleneranno al mattino (palestra e nuoto) e avranno il pomeriggio libero. Il Settebello tornerà a giocare domenica sera alle 21 con la Serbia & Montenegro.    
  
Risultati della 1^ giornata
Italia-Croazia 13-11 dtr
Usa-Germania 9-8
Serbia & Montenegro-Romania 10-7
Riposava Brasile
 
clicca qui per consultare il sito ufficiale


ITALIA-BRASILE 11-2
ITALIA: Ferrari, Postiglione 1, Binchi 1,
Buonocore 1, Tempesti, Foresti, Vittorioso 3,
Angelini 1, Di Costanzo 1, Calcaterra 2,
Rath, Mangiante, Onofrietti 1.
All. P. Formiconi
In tribuna Fiorentini,
Bencivenga e Felugo

BRASILE: Mauricio, Henriques 1, Rocha,
F. Franco, Silva Torres, Seabra,
Bertoluzzi 1, Queiroz Junior, Seegerer,
Santos, M. Franco, Silva, Mameri.
All. C. Carvaillo

Arbitri: Miskovic (S&M) e Stampalija (CRO)
Note: parziali 3-1, 1-0, 5-1, 2-0.
Superiorità numeriche: Italia 4/4 e
Brasile 0/2. Nessun giocatore è
uscito per limite di falli. Spettatori: 300