Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

World League Italia-Spagna 12-8

News Pallanuoto precedenti

Esordio vincente del Setterosa nella tappa di Gubbio. Quattro gol di Zanchi e prima doppietta di Miceli. Per le spagnole cinque reti di Gil. Domani pomeriggio c'è il return match con l'Ungheria in diretta su Rai Sat

GUBBIO
Il Setterosa riparte dalla Spagna (foto di Matteo Carletti e Paolo Panfili). A Kirishi era stata l'ultima partita, a Gubbio la prima delle cinque in programma. In Italia come in Russia hanno vinto le Azzurre, ma oggi la squadra di Ferdinando Pesci ha mostrato qualche progresso e maggiore attenzione. Si è imposta 12-8, ma se si escludono in primi minuti, ha avuto sempre il controllo del gioco. L'ingresso di Martina Miceli si è notato subito, tanto in difesa che in attacco. Per lei sono arrivati anche i primi gol in questa seconda edizione della World League. Il primo dopo 2'43 con un tiro dai sei metri, il secondo a 9'53 con una splendida palomebella. Anche oggi tra le migliori Manuela Zanchi con quattro gol e tanto movimento in attacco. Tra i pali hanno giocato per tre tempi Elena Gigli e nel quarto periodo Chiara Brancati. Tra le spagnole in particolare evidenza Blanca Gil che ha realizzato cinque degli otto gol della sua squadra.
Il giudizio di Ferdinando Pesci è positivo. "Siamo state un po' più ordinate e concrete - ha spiegato il Ct della Nazonale - e rispetto all'altra partita con la Spagna questa volta abbiamo fatto qualche progresso. E' anche vero che quella di Kirishi era l'ultima partita e che alla fine anche la condizione è diversa. Noi stiamo continuando a lavorare. Ci siamo allenate questa mattina e lo faremo domani, due ore". E sulla partita di domani pomeriggio alle 18 con l'Ungheria, aggiunge. "C'è voglia di vincere e di giocare bene. Tra le due squadre c'è molta competizione".
Nelle altre due partite di oggi successi della Russia con la Francia e dell'Ungheria con l'Olanda. 


IL TABELLINO DI ITALIA-SPAGNA 12-8
RISULTATI E CALENDARIO COMPLETO
ITALIA: Gigli, Miceli 2, Pavan, Bosurgi,
Brancati, Zanchi 4, Di Mario 2, Ragusa,
Lapi, Araujo 1, Musumeci 1, Frassinetti,
Toth 2. All. F. Pesci
SPAGNA: Del Soto, Gil 5, Miguel 1, Sabio, M. Lopez,
Pareja, C. Lopez 1, A. Pardo 1, Pena, C. Pardo, L.
Lopez, Vizcanio, Copado. All. S. Mar
Arbitri: Rakovec (Slo) e Antsiferov (Rus)
Note: parziali: 5-3, 2-1, 2-1, 3-3.
Sup. numeriche: Italia 4/7 e Spagna 3/9.
Uscite per limite di falli Anna
Pardo (S) e Ragusa (I) nel IV tempo.
Nell'Italia in tribuna Conti, Rocco e
Corrizzato. Spettatori: 400

2^ TAPPA - GUBBIO, 6-10/07

CLASSIFICA
Ungheria 18, Italia 14, Russia 13,
Olanda 10, Spagna 9, Francia 6.

6 LUGLIO
FRANCIA-RUSSIA 5-12
UNGHERIA-OLANDA 12-3
ITALIA-SPAGNA 12-8

7 LUGLIO
15.00 RUSSIA-OLANDA
16.30 FRANCIA-SPAGNA
18.00 UNGHERIA-ITALIA

8 LUGLIO
15.00 OLANDA-SPAGNA
16.30 RUSSIA-UNGHERIA
18.00 ITALIA-FRANCIA

9 LUGLIO
16.00 ITALIA-OLANDA
17.00 UNGHERIA-FRANCIA
19.00 RUSSIA-SPAGNA

10 LUGLIO
15.00 FRANCIA-OLANDA
16.30 SPAGNA-UNGHERIA
18.00 ITALIA-RUSSIA

FINALE - KIRISHI, 18-21/08

18 AGOSTO
B2-B3
A2-A3
B1-B4
A1-A4

19 AGOSTO
B2-B4
A2-A4
B1-B3
A1-A3

20 AGOSTO
A3-A4
B3-B4
A2-A1
B2-B1

21 AGOSTO
FINALE 7/8 POSTO
FINALE 5/6 POSTO
FINALE 3/4 POSTO
FINALE 1/2 POSTO

PREMI
1. 50.000 US$
2. 40.000 US$
3. 30.000 US$
4. 20.000 US$
5. 15.000 US$
Dal 6° al 12° posto 10.000 US$

LA CLASSIFICA DELLA WORLD LEAGUE 2004
1. USA
2. UNGHERIA
3. ITALIA
4. RUSSIA
5. CANADA
6. GRECIA
7. AUSTRALIA
8. KAZAKHSTAN



Massimo Cicerchia
Nostro Inviato