Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Findomestic Cup Equilibrio ed emozioni

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/5af8a11c0240e815baf3fa38aa24f774.jpg

Il Brescia aggancia la Pro Recco al secondo posto. Cremona ai playoff, Salerno agli spareggi, Bogliasco ai playout. Continua l'avvincente corsa al vertice del girone B

ROMA
Nessun risultato clamoroso, ma ancora tanto equilibrio e posizioni nei playoff e playout da assegnare. Il sabato della quinta giornata di ritorno della seconda fase della Findomestic Cup racconta dell'aggancio alla Pro Recco della Systema Pompea Brescia. I lombardi approfittano del 7-7 nell'anticipo della Scandone, battono la Sacil HLB Nervi per 12-8 con una tripletta di Vittorioso (vani i quattro gol di Astarita) e si portano al secondo posto del girone A a 2 punti dall'Atlantis Posillipo. Accorciano la classifica anche i campioni d'Italia della Filanda Carisa Savona (13-7 a Chiavari con 5 gol di Sapic) e la Latteria Soresina Bissolati Cremona (15-9 in trasferta sull'Artigli Salerno con 6 gol di Fresia), che si qualifica aritmeticamente ai playoff. In corsa per il sesto posto il Nervi (giocherà con Cremona e Posillipo) attualmente a 9 punti e il Chiavari (giocherà con Pro Recco e Salerno) a 6 punti.
Nel girone B continua a suon di emozioni e incertezza la corsa agli spareggi. Vincono tutte le squadre di vertice con la Florentia che batte la Baxi Bozzola Plebiscito Padova per 11-7 con 4 gol di Vasovic, l'ElettroGreen che supera la Sp Energia Siciliana Catania per 11-4 con triplette di Luongo e Figari e la IGM Ortigia vince in trasferta con la Lazio per 10-5. La RN Bogliasco, nonostante il successo esterno sulla Banca Nuova Telimar Palermo per 11-10 con triplette di Simenc e Gambacorta, è ai playout.
Nel prossimo weekend sesta e penultima giornata della seconda fase con Cremona-Nervi e Padova-Camogli che potrebbero essere determinanti ai fini di playoff e playout.
 
clicca qui per consultare i tabellini