Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Findomestic Cup Ancora tanta incertezza

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/9f8a8da46e925810a8a9ae4020ce5ea9.jpg

Restano aperti i giochi per la corsa agli spareggi. Nel girone A in lizza Nervi e Chiavari, nel B Camogli e Ortigia. Si torna in vasca il 10 marzo con Brescia-Pro Recco in diretta su Rai Sport Sat

ROMA
Tutto in una gara. La penultima giornata della regular season della Findomestic Cup non ha ancora definito le griglie di playoff e playout in attesa degli spareggi.
Risolveranno gli scontri diretti del weekend del 10 e 11 marzo. Nel girone A Systema Pompea Brescia-Pro Recco (entrambe a 30 punti a due lunghezze dall'Atlantis Posillipo) potrebbe addirittura valere il primato, ma deciderà di certo il secondo posto coi liguri che all'andata si sono imposti per 12-10. Sacil HLB Nervi e Chiavari Nuoto invece si giocheranno in parallelo il sesto posto. Nonostante il vantaggio di 3 punti, chi rischia di più è prorio il Nervi atteso dal Posillipo; una sconfitta e il concomitante successo della Chiavari Nuoto che ospiterà l'Artigli Salerno la condannerebbe agli spareggi. Nervi e Chiavari infatti hanno vinto uno scontro diretto a testa ed entrambi con tre gol di vantaggio, il Chiavari però si è aggiudicato lo scontro diretto realizzando 10 reti mentre il Nervi 7.
Avvincente anche la corsa agli spareggi del girone B. La Florentia guida il girone con 28 punti ed è aritmenticamente qualificata, a due lunghezze ElettroGreen Camogli e IGM Ortigia. Nell'ultima giornata i toscani ospiteranno il Bogliasco, mentre Camogli e Ortigia si affronteranno in Liguria: all'andata finì 8-8.
Intanto la giornata di oggi non ha riservato particolari sorprese nel girone A dove hanno vinto tutte le big, mentre nel girone B ha tenuto aperto la corsa agli spareggi.
Nel girone d'eccellenza dopo il 9-8 del Posillipo sulla Filanda Carisa Savona nell'anticipo, la Pro Recco ha battuto il Chiavari per 16-6 con triplette di Angelini e Calcaterra, la Latteria Soresina Cremona ha sconfitto la Sacil HLB Nervi per 8-6 con tre gol di Fresia e la Systema Pompea Brescia ha superato in trasferta l'Artigli Salerno per 9-8 con cinque gol di Barac. Nel girone B, invece, la Sp Energia Siciliana Catania ha fermato la capolista RN Florentia sul 10-10, mentre la Baxi Bozzola Plebiscito Padova ha sconfitto per 9-7 l'inseguitrice ElettroGreen Camogli agganciata dalla IGM Ortigia che ha superato la Banca Nuova Telimar Palermo per 8-7. La RN Bogliasco infine ha battuto la Lazio per 8-5.
 
clicca qui per consultare tabellini e classifiche