Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Findomestic Cup Sorpresa Chiavari

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/d8d9cfb86dacf27610c695dedade6096.jpg

Batte ai rigori la Systema Leonessa Brescia e va a gara tre. Straordinaria prestazione del portiere Mina. In semifinale Atlantis Posillipo-Filanda Carisa Savona e Pro Recco

ROMA
Ancora aperti i quarti di finale dei playoff scudetto della Findomestic Cup. Merito di Simone Mina, 23enne portiere genovese che ha trascinato la Chiavari Nuoto al successo contro la Systema Leonessa Brescia. I liguri si sono imposti per 13-12 ai tiri di rigore (errore di Vittorioso, trasformazione risolutiva di Cichero), dopo aver ripreso i lombardi prima sul 6-6 nei regolamentari con le reti di Del Giudice e Marcz in meno di sessanta secondi, poi sull'8-8 nei supplementari con Figlioli.
Soffre anche l'Atlantis Posillipo, che deve ringraziare il centroboa serbo Zlokovic, autore di una tripletta e dei due gol nel quarto tempo che hanno ribaltato il risultato per il definitivo 8-7 a Firenze contro la Rari.
Facili, invece, i successi della Pro Recco sulla Sacil HLB Nervi per 18-9 con quattro gol di Calcaterra e della Filanda Carisa Savona sulla Latteria Soresina Cremona per 13-10 con quattro gol di Sapic.
Solo il 12 aprile (in diretta su Rai Sport Satellite alle 19.30) la Pro Recco conoscerà l'avversario delle semifinali dei playoff (28/4, 1/5, 4/5, ed ev. 7/5 e 10/5) che intanto si fermano per fare spazio alle qualificazioni europee.
Suggestivo, invece, l'altro abbinamento, coi Campioni d'Europa dell'Atlantis Posillipo e i Campioni d'Italia della Filanda Carisa Savona. I liguri hanno battuto i napoletani nella finale scudetto della scorsa stagione, ma poi hanno perso le successive tre partite: nella regular season 2005/2006 (11-7, 9-8) e nella finale della Supercoppa europea (11-9).
Nel pomeriggio intanto si sono aperte le semifinali dei playout salvezza (due retrocessioni). Nelle gara uno successi interni di Artigli Salerno (13-8 alla Banca Nuova Telimar Palermo), IGM Ortigia (8-3 alla Lazio) ed ElettroGreen Camogli (11-10 alla RN Bogliasco) ed esterno della Sp Energia Siciliana Catania (6-4 a Padova sulla Baxi Bozzola Plebiscito).
 
per consultare i tabellini clicca qui


RISULTATI PLAYOFF E PLAYOUT E ABBINAMENTI
FINDOMESTIC CUP - TABELLONE PLAYOFF
quarti di finale (gara tre 12/4)
a. RN Florentia-Atlantis Posillipo 7-8 (8-13)
b. Sacil HLB Nervi-Pro Recco 9-18 (4-12)
c. Chiavari-Systema Pompea Brescia 13-12 dtr (7-15)
d. Lat. Soresina CR-Filanda Carisa SV 10-13 (21-22 dtr)

semifinali (28/4, 1/5, 4/5, ed ev. 7/5 e 10/5)
vincente a. contro vincente d.
vincente b. contro vincente c.

finale (13/5, 24/5, 27/5 ed ev. 31/5 e 3/6)

TABELLONE PLAYOUT
semifinali (gara due 12/4 ed ev. gara tre 22/4)
a. Artigli Salerno-BN Telimar Palermo 13-8
b. IGM Ortigia-SS Lazio 8-3
c. Baxi Bozzola Padova-SP Energia Sic. CT 4-6
d. ElettroGreen Camogli-RN Bogliasco 11-10

finali salvezza (29/4, 6/5 ed ev. 19/5)
perdente a. contro perdente d.
perdente b. contro perdente c.