Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa F.I.N.A. Obiettivo Melbourne 2007

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/9495616716ee4a1131bfc17943499fe5.jpg

Settebello in Ungheria. In palio quattro posti per i Mondiali. Martedì l'esordio con i magiari campioni olimpici. Poi Romania e Grecia. Il programma, gli Azzurri e l'albo d'oro

BUDAPEST
Pochi minuti fa è arrivato a Budapest il Settebello con volo diretto da Zagabria. Ultimo allenamento al mattino e trasferimento in pullman dopo pranzo. Mezza giornata di riposo e domani doppio allenamento nella piscina Alfred Hajos. Martedì scatta la 13^ Coppa Fina. La Nazionale di Paolo Malara cerca la qualificazione ai Mondali di Melbourne 2007. L'esordio dell'Italia è alle 17.30 proprio con i padroni di casa, campioni olimpici e vicecampioni del mondo dell'Ungheria. A Zagabria gli Azzurri si sono allenati insieme alla Croazia e ieri hanno disputato due partite amichevoli. Precedentemente erano stati in collegiale a Trieste, nel Centro Federale, dove avevano eseguito anche due test di nuoto.
Il Ct è soddisfatto del lavoro svolto e fiducioso per l'esito della Coppa Fina. Sottoliena la serenità che si respira all'interno del gruppo. E' partito per l'Ungheria con 16 giocatori e questa sera sceglierà i tredici per la Coppa Fina. "Lo dirò prima ai giocatori. Poi li ufficializzerò anche agli altri. Mi sembra giusto così". I tre esclusi resteranno aggregati alla squadra e continueranno la preparazione in vista degli Europei (dove se ne potranno impiegare 15). La Coppa Fina promuove le prime quattro squadre classificate ai prossimi Campionati del Mondo di Melbourne. Le escluse avranno la possibilità di ottenere il pass nella World League (che qualifica le prime due, a scalare si considera la classifica di Coppa FINA) e agli Europei (le prime tre). Nella fase preliminare di Coppa Fina l'Italia è nel girone A dove, oltre all'Ungheria, affronterà la Romania mercoledì e la Grecia giovedì. Nel girone B i campioni del mondo di Serbia & Montenegro, Croazia, Spagna e Russia. Le prime di ciascun girone accedono direttamente alle semifinali, dove affronteranno le vincenti dei quarti tra le seconde e terze. Le finali per le medaglie si giocheranno domenica, ma chi andrà a Melbourne lo saprà già venerdì sera dopo l'esito dei quarti di finale. 
   
I giocatori convocati: Fabio Bencivenga, Fabrizio Bonocore, Luigi Di Costanzo, Maurizio Felugo, Andrea Scotti Galletta, Fabio Violetti (Atlantis Posillipo), Massimo Giacoppo (Igm Ortigia), Giacomo Pastorino (Bissolati Cremona), Christian Presciutti e Stefano Ragosa (ElettroGreen Camogli), Federico Mistrangelo e Valerio Rizzo (Filanda Carisa Savona), Goran Fiorentini (Systema Pompea Brescia), Alessandro Calcaterra, Arnaldo Deserti e Stefano Tempesti (Pro Recco), Fabio Gambacorta (RN Bogliasco), Federico Pagani (RN Florentia).


Lo staff della Nazionale: CT Paolo Malara, Team Manager Roberto Petronilli, Assistenti Stefano Piccardo e Giovanni Fedele, Preparatore dei Portieri Francesco Attolico, Preparatore Atletico Mario Andolfi, Fisioterapista Tiziano Chiapponi, Medici federali Antonio Barrucci e Giovanni Melchiorri. Arbitro al seguito Massimiliano Caputi. 


XIII COPPA FINA
BUDAPEST, 13-18 GIUGNO 2006
GRUPPO A

ITALIA
GRECIA
ROMANIA
UNGHERIA

GRUPPO B

SERBIA & MONTENEGRO
CROAZIA
RUSSIA
SPAGNA

FASE PRELIMINARE

1^ GIORNATA - 13 GIUGNO
1 13.30 CROAZIA-RUSSIA
2 15.00 GRECIA-ROMANIA
3 17.30 ITALIA-UNGHERIA
4 19.00 SCG-SPAGNA

2^ GIORNATA - 14 GIUGNO
5 13.30 CROAZIA-SPAGNA
6 15.00 SCG-RUSSIA
7 17.30 GRECIA-UNGHERIA
8 19.00 ITALIA-ROMANIA

3^ GIORNATA - 15 GIUGNO
9 13.30 RUSSIA-SPAGNA
10 15.00 GRECIA-ITALIA
11 17.30 ROMANIA-UNGHERIA
12 19.00 CROAZIA-SCG

QUARTI DI FINALE - 16 GIUGNO
13 13.30 4A-4B (FINALE 7° E 8° POSTO)
14 17.30 3A-2B
15 19.00 2A-3B

SEMIFINALI - 17 GIUGNO
16 15.00 PERDENTE 14-PERDENTE 15
(FINALE 5° E 6° POSTO)
17 17.30 1A-VINCENTE 14
18 19.00 1B-VINCENTE 15

FINALI - 18 GIUGNO
19 15.30 FINALE 3° E 4° POSTO
20 17.30 FINALE 1° E 2° POSTO

L'ALBO D'ORO DELLA COPPA FINA

1979 BELGRADO E FIUME UNGHERIA
1981 LONG BEACH UNIONE SOVIETICA
1983 MALIBU UNIONE SOVIETICA
1985 DUISBURG GERMANIA OVEST
1987 SALONICCO JUGOSLAVIA
1989 BERLINO OVEST JUGOSLAVIA
1991 BARCELLONA STATI UNITI
1993 ATENE ITALIA
1995 ATLANTA UNGHERIA
1997 ATENE STATI UNITI
1999 SYDNEY UNGHERIA
2002 BELGRADO RUSSIA

I PIAZZAMENTI DELL'ITALIA IN COPPA FINA

1979 SESTA
1981 ASSENTE
1983 BRONZO
1985 QUINTA
1987 QUINTA
1989 ARGENTO
1991 ASSENTE
1993 ORO
1995 ARGENTO
1997 QUINTA
1999 ARGENTO
2002 QUARTA

Massimo Cicerchia
Nostro Inviato