Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppe Europee Italiane in chiaroscuro

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/b25ea468b667f77992220cba98429be2.jpg

In Eurolega, il Recco pareggia contro lo Shturm Cehov e deve attendere la vittoria del Vasas per il passaggio ai quarti. Sconfitta del Posillipo a Budapest contro l'Hoved. In Coppa Len eliminata la Sacil Nervi

ROMA
Oggi pomeriggio hanno preso il via la quarta giornata dei gironi eliminatori di Eurolega e i quarti di finale di Coppa Len maschile. Subito in acqua per le italiane Pro Recco e Atlantis Posillipo in Eurolega, Sacil Hlb Nervi in Coppa Len. Nel primo incontro in programma nel Gruppo C dell'Eurolega, i Campioni d'Italia della Pro Recco hanno pareggiato in Russia contro lo Shturm 2002 Cehov col punteggio di 14-14. Per la qualificazione il Recco deve ora attendere il risultato dell'altro incontro del girone, Brendon Eger-Vasas Budapest, in programma domani alle 18.30 . Con la vittoria del Vasas i reccherini accederebbero matematicamente ai quarti di finale. 
Nel gruppo D, pesante sconfitta a Budapest per il Posillipo. Gli uomini di De Crescenzo, privi di Zlokovic, sono crollati sotto i colpi dei magiari dell'Honved che hanno dettato legge sin dall'inizio, piazzando un 10-1 già a metà gara. 15-7 il punteggio finale, che rende doppiamente amara la trasferta dei napoletani scavalcati ora in classifica dal Barceloneta, che si è imposto 9-8 ad Atene contro il Panonios. Sarà quindi decisivo lo scontro diretto a Napoli in programma il prossimo 14 aprile. Chiude il programma delle squadre azzurre in Eurolega la Systema Brescia, che domani a partire dalle 17.15, cerca i tre punti qualificazione a Zagabria contro il Mladost. Vincendo raggiungerebbe con due giornate di anticipo i quarti di finale.
In Coppa Len, sfuma il sogno semifinale per la Sacil Hlb Nervi. I bluarancio di coach Radjenovic, dopo il dieci pari dell'andata, vengono sconfitti in Montenegro 11-9 dal Budvanska Riviera. Come all'andata, partita sempre in bilico e risolta dai montenegrini solo nel finale.
Sempre in Coppa Len, in gioco ancora la Canottieri Bissolati Cremona che domani alle 19, sarà ospite a Volgograd contro lo Spartak per difendere i 3 gol di vantaggio dell'andata (9-6 per i lombardi). Obiettivo la semifinale.
        
Eurolega - quarta giornata
 
Gruppo C
Shturm 2002 Cehov (RUS)-Pro Recco 14-14 
Shturm 2002 Cehov: Smirnov, Maljkovic 2, Evstigneev 3, Krstonoshic 2, Zeltovsky, Gorovoy, Chomakhidze 1, Stratan 4, Zhilkaev, Sapic 1, Vishnyakov 1, Malkov, Rastorguev. All. Kabanov
Pro Recco: Tempesti, Figlioli, Madaras 5, Mangiante, Kasas 2, Vujasinovic 2, Felugo 1, Angelini 3, Bettini, A.Calcaterra 1, Sottani, Deserti, G.Fiorentini. All. Porzio
 
Arbitri: Brguljan (Mne) e Hausche (Ger)
Parziali: 4-4, 3-3, 4-4, 3-3. Superiorità numeriche: Shturm 9/14, Pro Recco 10/15.
  
Gruppo D
Honved Budapest-Atlantis Posillipo 15-7
Honved: Gergely, Harai 2, Kovacs 1, Szívós 3, Fodor, Bárány, G.Kiss 3, Benedek 1, Molnár 2, Vári, Paján, Biros 3, Györke. All. Kovács
Posillipo: Violetti, Postiglione 1, Saccoia, Buonocore, Scotti Galletta, Janovic 2 (2 rig.), Galasso, Gallo, Udovicic 4, Zlokovic, Di Costanzo, Mattiello, Bencivenga. All. De Crescenzo.
 
Arbitri: Margeta (Slo) e Vassiliou (Gre)
Delegato: Van Dorp (Ola)
Parziali: 5-1, 5-0, 1-2, 4-4. Superiorità numeriche: Honved 6/10, Posillipo 3/11.
  
  
clicca qui per risultati e classifiche
  
Coppa Len maschile - Quarti di Finale
  
Sabato 27 gennaio - ore 18
Budvanska Riviera Budva-Sacil Hlb Nervi 11-9 (and.10-10)
Budvanska: Todorovic, Trajkovic, Ivancevic, Sedanovic 1, Kordic 4, Bubanaovic, Barba 2, Uskokovic 1, Nikolic 2, Milanovic, Der, Mijanovic 1, Doncic. All. Maslovar
Sacil Hlb Nervi: Mina, Mammarella, Karac 2 (1 rig.), Ragosa, Temellini 1, Turbati, Merlo, Celia 2, Lapenna 3, Astarita, Kunac 1, D. Fiorentini, Gola. All. Radjenovic 
 
Arbitri: Delon (Fra) e Golikov (Rus)
Delegato: Kramer (Isr)
Parziali: 3-3, 3-2, 2-2, 3-2. Superiorità numeriche: Budva 4/12, Nervi 5/15.
  
clicca qui per il programma completo