Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Findomestic Cup La quarta di ritorno

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/439ec77184a1741c995a737346082b5d.jpg

Nel big match Posillipo-Brescia 8-8. Il Savona vince a Sori, Recco passa a Cremona, Padova batte Chiavari, Nervi supera la Lazio e Catania espugna Bogliasco. Tabellini e classifica

ROMA
Quarta giornata del girone di ritorno della Findomestic Cup di pallanuoto. Diciassettesima stagionale. I Campioni d'Italia e d'Europa della Pro Recco allungano sulle squadre inseguitrici. Pro Recco sempre al comando della classifica con 51 punti, Brescia secondo a quota 46, Savona (che ha scavalcato Posillipo) è terzo a 39.
Nell'anticipo del pomeriggio, alla Scandone di Napoli, il Tufano Posillipo e la Pompea Brixia pareggiano 8-8. Decisivo il gol di Zlokovic a 1'54" dalla fine della partita. Massimo vantaggio del Brescia 7-4 nel terzo tempo. Nell'anticipo di ieri sera a Salerno successo della Rari Nantes Florentia 11-9. Partita decisa nel terzo e quarto tempo: importante il break di 3-0 della Florentia (da 5-5 a 8-5) nel terzo periodo; reazione del Salerno nel quarto dove segna sempre in superiorità numerica.
Nelle partite serali vincono la Pro Recco 16-10 a Cremona con il Wal Cor Bissolati, la Baxi Bozzola Padova 8-6 con il Chiavari, la Sportiva Nervi 13-10 con la Lazio, la Sp Energia Siciliana Catania 8-7 col Bogliasco (ha deciso il gol di Dato a 1'48" dalla fine della partita) e la Del Monte Carisa Savona 10-9 a Sori (l'ultimo gol è stato di Figlioli a 4'34" dalla fine). 
  
I tabellini
 
Tufano Posillipo-Pompea Brixia 8-8 
Tufano: Violetti, Postiglione 1, Mattiello, Buonocore 1, Janovic, Negri, Gambacorta 2, Gallo 3, Zlokovic 1, Stritof, Di Costanzo, Scotti Galletta, Bencivenga. All. Silipo
Pompea: Ferrrarii, Magalotti, Pederzoli, Van Der Meer 1, Molina 3 (1 rig.), Roberto Calcaterra, Herceg  1, Foresti, Binchi, Fresia 1, Hinic 2, Rath, Cenci. All. Tempestini
 
Arbitro: M. Bianchi e C. Salino
Note: parziali 2-3, 2-0, 1-4, 3-1. Uscito per limite di falli Magalotti (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Posillipo 4/8 e Brescia 3/7 + 1 rigore. Spettatori: 300 
 
Baxi Bozzola Padova-Chiavari Nuoto 8-6
Baxi Bozzola: Caprani, Filippetto, Petronio 1, D. Baccelle 2 (1 rig.), Marco Bacelle 2, Zubcic, Zanovello, Trevisan, Powers, Moldvai 1, Taglia 2, Glavan, Gaspari. All. Pisano
Chiavari: Gennaro, Governari, Katsiberis, Filippo Ferreccio 1, Casazza 1, Sangiuneti, Botto, Schiaffino 2, Ungaro, Sacco, Gorrino 1, Paganoni 1, Cichero. All. Diego Casagrande
 
Arbitri: D. De Meo e G. Napoli
Note: parziali 1-1, 4-1, 2-0, 1-4. Nessuno è uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Padova 2/10 + 1 rigore e Chiavari 1/9. Spettatori 150  
 
Wal Cor Cremona-Pro Recco 10-16
Wal Cor: Pastorino, Vannini, Vittorioso 4, Varga 3 (1 rig.), Carippo 1, Wright, Ferreccio, Cavallera, Napolitano, Sottani 2 ( 2 rig.), Lazzari, Pasqualato. All. Stagno
Pro Recco: Tempesti, Giacoppo 2, Madaras 2, Mangiante 1, Kasas, Vujasinovic 1, Giorgetti, Angelini 1, Benedek 2, A Calcaterra 3, Udovicic 2, Deserti 2, G. Fiorentini. All. Porzio
 
Arbitri: A. Pascucci e F. Rotunno
Note: parziali 1-5, 2-3, 3-4, 4-4. Uscito per limite di falli Vannini (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Cremona 3/8 + 3 rigori e Recco 3/7. Spettatori 200 
 
RN Bogliasco-Energia Siciliana Catania 7-8
RN Bogliasco: Vio, Elefante, Mannai 1, Popovic 4 (2 rig.), Congiu, R. Di Somma 1, Jelenic 1, A. Di Somma, Bettini, Basic, Gak, Boero, Foroni. All. M. De Crescenzo.
Energia Siciliana: Volarevic, Bartolocci, Ninfa, B. Torrisi, G. Zovko, Milakovic, Scebba 2, Nikolic 1, Dato 1, Primorac 4, C. Torrisi, Tringali, Spampinato. All. Puliafito
 
Arbitri: F. Collantoni e D. Saeli
Note: parziali 2-1, 1-3, 3-1, 1-3. Uscito per limite di falli Gak (B) nel quarto tempo. Espulso per proteste Mannai (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 4/11 + 2 rigori e Catania 6/13. Spettatori 200
 
RN Sori-Del Monte Carisa Savona 9-10
RN Sori: Dinu, Giorgi, Presciutti 1, Figlioli 1, Zanetic 2, A. Caliogna, Sadovyy, E. Caliogna, F. Lapenna 1, Trebino, Guidaldi 3 (1 rig.), Jokic 1, Gallone. All. Rus.  
Del Monte Carisa: Gerini, Varellas 3, Fiorentini, T. Morena, Pesenti, N. Morena, F. Mistrangelo 1, Perrone 5, Whalan, Onofrietti 1, Aicardi, Santamaria, Conti. All. C. Mistrangelo
 
Arbitri: S. Riccitelli e A. Severo
Note: parziali 2-3, 2-2, 2-3, 3-2. Usciti per limite di falli T. Morena (Sa), Zanetic (So) e Santamaria (Sa) nel quarto tempo. Nel terzo tempo Gerini (Sa) ha parato un rigore a Guidaldi. Superiorità numeriche: Sori 5/17 +  2 rigori e Savona 2/12. Spettatori 300
 
Sportiva Nervi-SS Lazio Nuoto 13-10
Sportiva Nervi: Mina, Mammarella 1, Marcz 2 (1 rig.), Franza, Temellini, Busila, Cotella, Ottazzi, La Penna 1, Astarita 2, Kunac 3, Henriques 1, Celia 3. All. Baldineti.
SS Lazio: Gazzarini, N. Gitto, Sebastianutti 5 (1 rig.), Haufe 1, Latini, Lisi 1, Colosimo 1, Tafuro 1, Muncaksy, Ragosa 1, Alonzi, Tomasic, Patricelli. All. Formiconi.
 
Arbitri: P. Bensaia e F. Gomez
Note: parziali 2-2, 5-3, 2-3, 4-2. Uscito per limite di falli Busila (N) nel quarto tempo. Nel quarto tempo Gazzarini (L) ha parato un rigore a Marcz. Espulso l'allenatore Formiconi (Lazio) per proteste nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Nervi 2/7 + 2 rigori e Lazio 4/9 + 1 rigore. Spettatori 200 
 
CN Salerno-RN Florentia 9-11 (giocata ieri)