Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Test preolimpico Italia-Grecia 10-9

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/afaeba5faa192442fed48552e32bef08.jpg

Nella prima delle due partite ufficiali gli Azzurri vincono e convincono. Di Sottani il gol decisivo a 32" dalla fine. Malara: "Gran carattere e bravi in difesa". Domani si rigioca alle 16.30 a Roma

ACILIA
L'Italia batte la Grecia 10-9. Il gol decisivo lo realizza Sottani a 32 secondi dalla fine e dopo che Angelini aveva segnato il 9-9. Ma la Grecia è stata in vantaggio soltanto due volte (con lo 0-1 di Thomakos su rigore dopo 3'07" di gioco e con l'8-9 di Kokinakis a metà del quarto tempo) poi è sempre stata avanti l'Italia. Tra la fine del secondo e l'inizio del terzo tempo il doppio vantaggio azzurro con Postiglione e Di Costanzo. Tra i gol più spettacolari una palomba di Angelini e un gol di Felugo dalla distanza. 
Il commento di Paolo Malara. "Bella prova di carattere. Ciò che mi interessava di più era lo spirito con il quale i ragazzi interpretavano la partita. Anche se molti di loro hanno grande esperienza era pur sempre la prima partita della stagione e davanti a un pubblico straordinario. Mi è piaciuta soprattutto la difesa. In attacco abbiamo commesso qualche errore di troppo ma nell'insieme sono soddisfatto. Domani a Roma vogliamo fare ancora meglio".
    
Domani a Roma il secondo test event degli Azzurri con la Grecia (arbitri Paoletti e Riccitelli, delegato Pais) che precede la partita Italia-Grecia del Quattro Nazioni femminile. Il doppio appuntamento al Foro Italico è fissato alle 16.30 con il Settebello e alle 17.45 con il Setterosa e sarà trasmesso in diretta da Rai Sport Satellite.
Domani sera alle 20.30 il lancio del film "Pride", al Cinema Embassy - via Stoppani 7 ai Parioli - per una serata di beneficenza a favore dell’Associazione Genitori Oncologia Pediatrica (AGOP) promossa dalla Federnuoto e dal Comitato Organizzatore del Mondiale di Roma 2009, in collaborazione con Cinema Festa Internazionale di Roma ed Enel. Alla proiezione del film saranno presenti l’attrice Monica Bellucci, sostenitrice dell’Associazione Casa a Colori, e l’attore Raoul Bova.
 
Il tabellino
Italia: Violetti, Postiglione 1, Binchi, Buonocore, Scotti Galletta, Felugo 3 (1 rig.), Mistrangelo, Angelini 2, Bencivenga, Calcaterra 1, Di Costanzo 2, Sottani 1, Mangiante, Giorgetti, La Penna.
All. P. Malara
Grecia: Reppas, Shizas 2, Mazis, Kokinakis 1, Thomakos 3 (1 rig.), Theodoropoulos 1, H. Afroudakis 2, Hatzidakis, G. Afroudakis, Miteloudis, Vlontakis, G. Fountoulis, Flegas, Y. Fountoulis, Guanas. 
All. A. Campagna
 
Arbitri: Caputi e Bianchi
Delegato: Pais
Note: parziali 2-1, 3-3, 2-4, 3-1. Nel terzo tempo Reppas ha parato un rigore a Sottani. In tribuna il presidente della FIN Paolo Barelli. Superiorità numeriche: Italia 5/10 + 2 rigori e Grecia 4/10 + 1 rigore. Spettatori 800. Gol decisivo di Sottani a 32" dalla fine