Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Serie A2 maschile L'ottava giornata

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/94ca941e1bd9c58e74eccec874a2098b.jpg

Tabellini, cronache e classifiche dei gironi nord e sud del campionato di pallanuoto

ROMA
Ottava giornata del campionato di A2 maschile di pallanuoto. Il quadro completo dei risultati, tabellini e commenti:
 
Girone Nord

 
RN Cagliari-SC Quinto 7-8

RN Cagliari: Dougin, Loi, Terrosu 2, Rinaldi 1, L. Diana 1, Angius, Cossu, A. Diana, Canna, Farre 1, Panico, Porceddu, Stemate 2. All. Urreli.
Quinto: Torquati, Brondi, R. Sacco, Luccianti 3, Galassi, Dionisi, Bozzo, F. Sacco, Kacar 2, Valentini 2, Bianchetti, Martini, Marino 1. All. Paganuzzi.
 
Arbitri: Borrometi e Useli.
Note: parziali 0-0, 2-4, 1-2, 4-2. Usciti per limite di falli A. Diana (C) e Luccianti (Q) nel quarto tempo. Torquati ha parato un rigore a Terrosu nel primo tempo. Superiorità numeriche: Cagliari 4/11, Quinto 7/9. Spettatori 200 circa.
Dopo un primo tempo senza reti, il Quinti si porta sul 3-0 con Kacar e poi raggiunge il massimo vantaggio sul 6-2 con Luccianti. La RN Cagliari reagisce e raggiunge il pari con la doppietta di Terrosu e i gol di Luca Diana e Stemate. Gli ospiti, però tornano sul +2 con Riccardo Sacco e Luccianti. Accorcia Andrea Diana a 1'30" dalla fine.
 
US Vallescrivia-RN Imperia 7-12
US Vallescrivia: Oliva, Dorigo 1, Giordano, D. Venturelli, Emmolo, Maffei, Besate, Delas, Washburn 3 (1 rig.), Cominetti, Baraldi, Ferracane 3, Oliva. All. P. Venturelli.
RN Imperia: Antona, Fratoni, G. Strafforello 4, Capanna 1, Barry 2, M. Parodi 1, Amelio 3, Carrega, Mela, N. Parodi, F. Rocchi 1, Agostini, P. Strafforello. All. Piccardo.
 
Arbitri: De Cesare e Merighi.
Note: parziali 4-4, 1-3, 0-2, 2-3. Uscito per limite di falli M. Parodi (I) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Vallescrivia 3/9, Imperia 8/9. Spettatori 100 circa.
Dopo un'inizio equilibrato l'Imperia ottiene il primo break sul 7-5 con il gol in superiorità di Strafforello e raggiunge il 9-5 ancora con Strafforello. Gli ospiti controllano fino al 12-6 di Rocchi. Chiude Ferracane in superiorità a 20" dalla sirena.
 
 

President Bologna-Vela N Ancona 14-10
President Bologna: Fabbri, Giardini 1, Patti 1, Neri 1, Cescon 1, Dello Margio 1, Rizzi, Salonia 4, Antonjevic 4, Poggioli, Tomassetti, Floriano, Soverini 1. All. Veronesi.
Vela Ancona: Gola, Rossi, Coltrinari, Giovagnoli, Marziali 2, Antonini 1, Lorenzini, Pesaresi, Bukovac 4 (1 rig.), R. Cesini, Baldinelli, D. Cesini 1, Paoloni 2. All. Cerotti.
 
Arbitri: Caputo e Perugino.
Note: parziali 3-3, 4-4, 3-2, 4-1. Usciti per limite di falli: Salonia (B) nel quarto tempo, Giardini (B) nel quarto tempo per proteste. Superiorità numeriche: Bologna 5/9 Ancona 6/14
+1rig.. Spettatori 100.
Partita molto equilibrata per tre tempi. Ospiti sostenuti da Bukovac cui rispondeva Antonjevic per i padroni di casa. Nel quarto tempo l'allungo decisvo dei più esperti bolognesi che con tre reti consecutive di Salonia, Antonjevic e Neri rompono l'equilibrio e impongono il break decisivo al match.
 
SS Mameli-SNC Civitavecchia 4-6
SS Mameli: Scanu, Steardo, D. Siri, Alberto Siri, Bonanomi, Russo 1, Andrea Siri 2, Lorè, Plaia 1, Bianchi, Patchaliev, Michieletto, Zolezzi. All. Marsili.
Snc Civitavecchia: Del Lungo, Antonelli, Zinno, Chiarelli, Rinaldi 1 (rig.), Urreli, G. Muneroni, Morachioli, Bertini, Foschi 2, Buffardi 2, Mauro Pagliarini 1, Baffetti. All. Marco
Pagliarini.
 
Arbitri: Alfi e Barbieri.
Note: parziali 0-2, 1-4, 2-0, 1-0. Usciti per limite di falli: D. Siri (M) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Mameli 2/8 Civitavecchia 1/7. A. Siri (M) ha fallito un rigore nel quarto tempo. Spettatori 100 circa.

Gli ospiti partono subito forte con un parziale di 5-0 frutto delle reti di Foschi e Buffardi. Ritmo sempre molto basso e solo negli ultimi due tempi i padroni di casa riescono ad andare in gol con la doppietta di A. Siri e il gol di Russo, che fissano il punteggio.
  
Como N-Modena N 9-9
Como Nuoto: Di Peso, Turbati, Pasetti 3, Ruberti, Cukic, Lazzarini 2, Galletti, Dato, Vergna, Malinverno, Gaffuri 1, Pagani 1, Galasso 2. All. Pozzi.
Modena Nuoto: Selmi, De Marchi, Petrovic, Prampolini 2, Rastelli 3, Gandolfi, Degli Esposti, Sesena 2, Mazzi 1, Fantuzzi 1, Zatti, Orlandini, Massa. All. Araldi.
 
Arbitri: Daniele e Rovida.
Note: parziali 3-3, 1-2, 3-2, 2-2. Usciti per limite di falli: nessuno. Superiorità numeriche: Como 3/10, Modena 3/9. Spettatori 300 circa.
Dopo un primo tempo in equilibro, il Modena allunga sul 7-4 grazie alle reti di Prampolini Mazzi e Sesena. I padroni di casa reagiscono e pareggiano i conti con Pagani che impatta sul 7-7 alla fine del terzo tempo. Rastelli e Sesena portano di nuovo gli ospiti in vantaggio di 2 gol nel quarto parziale, ma una doppietta di Pasetti, con l'ultimo gol in controfuga a sei secondi dalla fine, chiude il match sul pareggio. 

  
LaPresse Torino 81 Allmag-RN Camogli 7-10
LaPresse Torino 81 Allmag: Rolle, Aversa, Cranco, Monte 1, Bazzurro, Falchi, Rusiello, Giuliano, Saviano 1, Seinera 2, Barla 3, De Marco, Szeles. All. Bodrone.
RN Camogli: Capanna, Luongo 1, Fossati, Santos, Fondelli 2, Cupido 1, Barabino 2, Licata, Figari 2 (1 rig.), La Firenza 2, Rezzano, Patrone, Cossa. All. Azevedo.
 
Arbitri: Alecci e Bensaia.
Note: parziali 1-2, 2-2, 1-4, 3-2. Usciti per limite di falli: nessuno. Superiorità numeriche: Torino 2/11 +2 rigori, Camogli 6/11 +1 rigore. Spettatori. Rigori parati: Capanna (C) ha parato un rigore a Szeles (T) nel secondo tempo, Seinera (T) ha colpito il palo nel secondo tempo. Spett. 350 circa.

Subito avanti gli ospiti 2-0 con le reti di Fondelli e Longo in superiorità numerica. Reazione veemente dei padroni di casa che con un parziale di 3-0 si portano in vantaggio. Decisivi nel secondo quarto Capanna che para un rigore all'ungherese Szeles e Seinera che colpisce il palo. Camogli infatti ne approfitta per portarsi sul 3-6 con Figari e Cupido. Sotto di quattro gol il Torino rientra 7-9 ad un minuto dal termine, ma Barabino a 20" dalla fine in superiorità chiude il match.
  

Vai alla classifica
 
Girone Sud

 
CC Napoli-SP Acicastello 15-8
CC Napoli: Lignano, Riccardo De Georgio, De Torres 1, Marcello De Georgio 3, Di Martino 1, Turiello, Simonetti 1, Frikk 2, Parisi 1, Pariso 1, Di Martire 1, Ronga 2, Sapio 2. All. Zizza.
Archigen Acicastello: Zangara, Maugeri, Cacia 1, Basile, Fazekas 1, Juppa, Toldonato, P. Alessi, Ensabella 2, Rabadan 2, Indelicato 1, Musumeci, Sparacino 1. All. Piccione.
 
Arbitri: De Meo e Viola.
Note: parziali 3-3, 3-2, 5-3, 4-0. Usciti per limite di falli Simonetti (N) e Juppa (A) nel quarto tempo. Ammonito Zizza (All. N.) nel terzo tempo per proteste. Annullato un rigore a Rabadan (A) per esecuzione irregolare nel secondo tempo. Zangara (A) ha parato un rigore a Frikk nel terzo tempo. Superiorità numeriche: CC Napoli 7/13 Acicastello 3/10. Spettatori 200 circa.
Partita molto equilibrata con l'Acicastello in vantaggio sul 5-4 con Ensabella. La Canottieri Napoli ribalta la situazione con i gol di De Torres e Ronga e resta avanti fino alla fine piazzando un parziale finale di 4-0. Di Parisi a 1'20" dalla fine l'ultima rete.
 
Latina PN-Telimar Palermo 15-10
Latina: Ruffelli, Nicche 1, Di Pilato, Volpe 2, Burburan 6 (1 rig.), Giovannini 1, Avellino, Mandolini, Mauti, Simeoni 2, Battistella, Maiorino, Tullio 3. All. Pesci.
Telimar Palermo: Sansone, Chianello, Pedone, Di Patti 4, Salemi, Calabrese 1, Daleo, Sambito, Lo Cascio 2, Mattarella 1, Schiavo, Suveges 2 (1 rig.), Lombardo. All. Afric.
 
Arbitri: Ruscica e Sponza.
Note: parziali 3-1, 2-3, 6-1, 4-5. Uscito per limite di falli Di Pilato (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Latina 5/8 Palermo 7/11. Spettatori 200 circa.
Primo break per il Latino sul 3-1 con Burburan. La squadra di casa conserva il vantaggio ed ottiene il massimo scarto sull'11-5 con il gol di Volpe. Poi 5 reti di vantaggio fino alla fine. Chiude Tullio a 40" dalla sirena.
 
Roma Vis Nova-Ymca Nettuno 15-10
Vis Nova: Valeri, Piccinini, Innocenzi 2, Pappacena 1, Di Rocco, Ranalli 1, Colosimo, Romiti 1, Tofani 1, Spiezio 4, Risivi 1, Faiella 4 (1 rig.). All. Ciocchetti.
Ymca Nettuno: Patti, Arnaud, Tagliaferri, Ninfa, Del Giudice 2, Fondacaro 3, Ganovic, Gentile 1, Ordile 3, Paratore, Scozzarella 1, Costa, Salvi. All. Palumbo.
 
Arbitri: Meloni e Zappatore.
Note: parziali 5-4, 5-1, 2-3, 3-2. Usciti per limite di falli Colosimo (R) nel terzo tempo, Ganovic (N), Gentile (N) Scozzarella (N) e Ninfa (N) nel quarto tempo. Espulso per proteste Palumbo (All. N) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Vis Nova 8/14 Nettuno 3/8. Spettatori 150 circa.
Partita equilibrata con Valeri che sostituisce in porta l'infortunato Santopietro per la Vis Nova. I ragazzi di casa hanno il break decisivo con un parziale di 5-0 che li porta sul 10-5 e conservano il vantaggio fino alle fine.
 
Reginauto Acquachiara-Roma Racing 6-4
Reginauto Acquachiara: Capuano, Petrucci, Politelli, Danaro 1, Bruschini, Benic, F. Cacace, Ferrone 1 (rig.), Centanni, Varriale 1, Montesano 1, Vasaturo 2, Brancaccio. All. Cacace.
Roma Racing: Sattolo, Gianni, Palma, C. Mirarchi, Puglisi 2, Fiorillo, Gatto, Lugovic, Leporale 1, Maddaluno, Africano 1, Ravera, Casasola. All. M. Mirarchi.
 
Arbitri: Gianneo e Vitiello.
Note: parziali 1-2, 1-1, 3-1, 1-0. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Acquachiara 0/4, Racing 3/7. Nel terzo tempo Ravera (R) ha fallito un rigore sul 5-4. Spettatori 250 circa.
Dopo il vantaggio dell'Acquachiara con Vasaturo, la Roma Racing si porta sul 3-1 con i gol di Leporale, Africano e Puglisi. La squadra di casa torna in vantaggio con il 4-3 di Varriale a cui risponde Puglisi in superiorità. Dopo il 5-4 su rigore di Ferrone, Ravera avrebbe la possibilità di pareggiare con un altro rigore, ma gli sfugge il pallone dalla mano. Nel quarto tempo Danaro fissa il 6-4.
 
RN Napoli-RN Salerno 6-13
Rari Nantes Napoli: Agrillo, Seddio, Cinque, Marsili 2, Migliaccio 2, Riccitiello 1, Lepre, Strizic 1, Ialeggio, Parnoffi, Mulazzani, Bertoli, Trevisan. All. Cufino.
RN Salerno: Vincenzetti, Vitolo, C. Esposito 3, G. Esposito 1, Sentic 1, Trocciola 2, Fraunfelder, Pasca, Pastorino, Vuolo, Talamo 2, Perez, Postiglione 3 (1 rig.). All. Vuletic.
  
Arbitri: Fusco e Tropea.
Note: parziali 2-2, 2-4, 2-3, 0-4. Usciti per limite di falli: Cinque (N) e Talamo (S) nel terzo tempo, Trevisan (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Napoli 2/7 RN Salerno 4/15. Agrillo (N) ha parato due rigori a Postiglione (S) nel terzo tempo. Spettatori 300 circa.
Partita molto equilibrata fino alla metà dove alle reti di Talamo e Postiglione rispondevano i napoletani Marsili e Migliaccio. Poi il break decisivo nel quarto tempo con Postiglione (nonostante i due rigori falliti nel terzo), Esposito e Sentic che chiudono la partita per gli ospiti e consentono a Salerno di portarsi al secondo posto in solitario dietro Latina.

  
riposa CC Ortigia
 
Vai alla classifica