Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Šibenik-Mladost 9-10 Ok Bianchi e Rotunno

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/295045da9b062bb629000f06892d378c.jpg

Promossa a pieni voti la coppia arbitrale che riceve i complimenti di Rudic, tecnico della Croazia campione del mondo: "Direzione perfetta, senza lasciarsi influenzare dall'ambiente e stemperando situazioni difficili"

ROMA
Mario Bianchi di Roma e Filippo Rotunno di Napoli superano a pieni voti l'esame croato. La coppia arbitrale ha diretto stasera Šibenik-Mladost Zagabria, gara due di semifinale del campionato croato. Si è imposto il Mladost 10-9 pareggiando la serie al meglio delle due partite su tre dopo la sconfitta interna (7-6). Gara tre si giocherà mercoledì a Zagabria. La partita, disputata alla piscina Crnici, capiente ben oltre i 1000 posti ufficiali, è stata ben diretta dal duo italiano che riceve i complimenti di Ratko Rudic, Cittì dell'Italia campione di tutto negli anni novanta ed attualmente tecnico responsabile della Croazia campione del mondo: "Rotunno e Bianchi hanno arbitrato molto bene: non si sono lasciati influenzare dall'ambiente caldo e hanno stemperato situazioni difficili, segnate anche dal nervosismo". Soddisfatti anche Bianchi - "E' una partita che difficilmente dimenticherò; il pubblico è stato straordinario" - e Rotunno - "Ne siamo usciti indenni e abbiamo tenuto testa ad un ambiente esigente. E' stato gratificante ricevere i complimenti delle delegazioni". Segue il tabellino di Šibenik-Mladost 9-10.
 
Šibenik-Mladost  9-10 
Šibenik: Perčinić, Španja, Jelača, Letica 1, Petković 2, Zeljak 1, Rončević, Brkić 4, Vrbičić, Burić, Paškvalin, Samodol, Petričević, Čule 1. All. Tucak.
Mladost: Pavić, Burić 1, Smith, Vrdoljak 2, Iosep 1, Franković 2, Antonijević, Đogaš 1, Karač 1, Muslim, Buljubašić, Franičević, Babić 1, Lončar 1. All. Bonačić.
Arbitri: Rotunno e Bianchi.
Note: parziali 1-2, 3-4, 1-1, 4-3. Superiorità numeriche: Šibenik 6/14, Mladost 3/11. Spettatori 1500 circa.