Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Finali Under 15<br>Volata scudetto

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/9eb5fe68e2752a991d20ff91a1cdb543.jpg

Da domani a domenica a Pescara si gioca per il titolo nazionale maschile di categoria. Dal 29 luglio al 1° agosto a Tolentino sarà la volta delle ragazze. I calendari e gli arbitri

ROMA
Da domani a domenica a Pescara si disputerà la fase finale del Campionato Nazionale Under 15 maschile di pallanuoto. Otto squadre divise in due gironi con partite di sola andata. Girone 1 ElettroGreen Camogli, Sportiva Nervi, Tufano Posillipo, RN Salerno; Girone 2 Alma Nuoto, Roma Racing, Simply Sport, Pol. Muri Antichi. Dopo la fase preliminare i quarti, semifinali e finali. La prima partita in calendario è prevista domani alle 16 tra ElettroGreen Camogli e Sportiva Nervi. Gli arbitri designati: Filippo Gomez, Antonello Petrini, Domenico De Meo, Massimo Monnis, Giovanni Lo Dico, Domenico Rotondano, Dante Saeli, Massimiliano Sponza, Enzo Carannante e Luca Bianco. Giudice Arbitro: Lucio Maggiore. 
Dal 29 luglio al 1° agosto a Tolentino si disputerà la fase finale del Campionato Nazionale Under 15 femminile di pallanuoto. Otto squadre divise in due gironi con partite di sola andata. Girone 1 De Bernardis Fiat Boggia Rapallo, Osimo Nuoto, Geymonat Orizzonte Catania, Blu Team; Girone 2 NC Milano, ElettroGreen Camogli, Nuoto Prato, CN Posillipo. Dopo la fase preliminare i quarti, semifinali e finali. La prima partita in calendario è prevista il 29 luglio alle 16.30 tra De Bernardis Fiat Boggia Rapallo e Osimo Nuoto. Gli arbitri designati: Francesco Barbera, Paolo Bensaia, Enrico Carenza, Massimo Calabrò, Alessandro De Meo, Alessandro Callini, Alessanrdo Marongiu, Roberto Tranchida, Stefano Scappini e Marina Valdettaro. Giudice Arbitro: Guiliano Tenenti.