Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei nate 1991<br>Italia Campione!

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/f798d20df5e48919b732a9d2808e4b58.jpg

Le Azzurrine di Roberto Fiori superano in finale 10-7 l'Ungheria padrone di casa a Gyor. E' il primo successo continentale per la giovanile femminile. I complimenti del Presidente Barelli e del capitano del Setterosa Miceli

GYOR
L'Italjunior è Campione d'Europa! Le Azzurrine nate nel 1991 e seguenti del tecnico federale Roberto Fiori battono per 10-7 le pari età dell'Ungheria nella finalissima del torneo a Gyor e conquistano il titolo per la prima volta nella loro storia.
L'Italia ha condotto l'incontro dall'inizio, raggiungendo sul finire di terzo tempo il massimo vantaggio sul 7-3, strappo che le Azzurrine hanno difeso nel quarto parziale fino al 10-7 finale.
"Sono felice e soddisfatto - ha commentato commosso il responsabile tecnico delle nazionali giovanili femminili Roberto Fiori - Sono cinque anni che lavoriamo in questa direzione e questo titolo ripaga appieno gli sforzi di questo gruppo. Le ragazze hanno qualità fisiche e tecniche, ma soprattutto mentali: in semifinale con la Russia siamo stati sotto 7-4 e 8-5 e invece di disunirci abbiamo concentrato le forze e raggiunto l'obiettivo. E in finale, contro l'Ungheria padrone di casa sostenuta da tutta la piscina, abbiamo condotto il match in sicurezza. Per questo voglio ringraziare le ragazze, per l'impegno, la voglia dimostrata e la grande forza di volontà, e con loro tutto lo staff: la mia assistente Vinciguerra, il dottor Ciaccio, la fisioterapista Vigliano, che ci hanno assistito qui a Gyor, e i tecnici Zaccaria e Signorini che sono rimasti ad Avezzano a preparare l'89. Spero che questo successo possa essere di buon auspicio per la Nazionale Assoluta, alla vigilia delle Olimpiadi di Pechino".
E dalla Cina, dove sono in corso i Giochi della XXIX Olimpiade, arrivano i complimenti convinti del Capitano del Setterosa, che domani effettuerà il suo esordio a cinque cerchi con la Russia, Martina Miceli, e del Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli. "Questo successo ci riempie d'orgoglio - ha detto Barelli - Il titolo europeo testimonia la crescita del movimento pallanotistico femminile fin dalla base. Ci apprestiamo a vivere un'Olimpiade nella quale proveremo a difendere il titolo di Atene 2004 guardando con fiducia al futuro, al ricambio generazione. Complimenti alle ragazze, al tecnico Fiori e agli staff, federali e sociali, che attraverso il lavoro congiunto consentono alle Nazionali italiane, assolute e giovanili, di confermarsi nell'elite della pallanuoto mondiale e assicurano una crescita costante in numeri e qualità". 
 
Il tabellino
Italia-Ungheria 10-7
Italia: Teani, Barzon 1, Queirolo 2, Emmolo 1, Marcialis 2, Pomeri, Maggi 2, Criscuolo 1, Tagliaferri, Verde 1, Giachi, Lascianlandà, Falconi. All. Fiori.
Ungheria: Baranyi, Czigany, Antal 2, Bodrogi, Kerpes 2, Keszthelyi 3, Tiszai, Pongo, Kovacs, Toth, Kover Kis, Gemes, Szabo,
 
Arbitri: Franulovic (Cro) e Voevodin (Rus).
Delegati Len: Constantinov (Bul) e Zaitsev (Rus).
Note: parziali 2-2, 2-0, 3-1, 3-4. Uscita per limite di falli Kovacs (U) nel terzo tempo. Spettatori 700 circa.
 
Le Azzurrine Campionesse d'Europa
Laura Teani (GN Osio), Carola Falconi (RN Bogliasco), Federica Tagliaferri (Orizzonte CT), Sonia Criscuolo, Elisa Queirolo e Elena Maggi (Rapallo Nuoto), Laura Barzon (Plebiscito Padova), Medea Verde (Ecofim Roma), Giulia Emmolo (RN Imperia), Letizia Lascialandà (Vela Nuoto Ancona), Gloria Giachi (RN Florentia), Francesca Pomeri (Osimo Nuoto) e Carolina Marcialis (Diavolina Nervi).
Staff tecnico: il tecnico federale Roberto Fiori, l'assistente tecnico Claudia Vinciguerra, la fisioterapista Tiziana Vigliano e il medico federale Vincenzo Ciaccio. Arbitro al seguito Attilio Paoletti.
 
Consulta il sito della Len
Vai al sito ufficiale degli Europei

EUROPEI NATE 1991 - Gyor (Ung), 3-10 luglio
RISULTATI AZZURRINE E CLASSIFICA FINALE
1^ giornata girone B
Italia-Croazia 27-3

2^ giornata girone B
Italia-Spagna 9-8

3^ giornata girone B
Ungheria-Italia 9-10

4^ giornata girone B
Italia-Germania 15-5

5^ giornata girone B
Repubblica Ceca-Italia 3-28

Classifica girone B
Italia 15
Ungheria 10
Spagna 10
Germania 6
Croazia 3
Repubblica Ceca 0

La classifica finale degli Europei di Gyor

1. ITALIA
2. Ungheria
3. Russia
4. Olanda
5. Spagna
6. Grecia
7. Germania
8. Croazia
9. Gran Bretagna
10. Francia
11. Slovacchia
12. Repubblica Ceca