Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Prove di Mondiale<br>Italia e Germania in raduno

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/7a72824820203928249988613f8f1d44.jpg

La Nazionale femminile in common training con le tedesche al Salaria Sport Village. In programma una serie di amichevoli inserite nel programma di allenamento. Il Ct Fiori: "Lavoriamo sulla condizione"

ROMA
E' iniziata la fase di rifinitura della Nazionale femminile di pallanuoto in vista dei XIII Campionati Mondiali di Roma 2009. Le azzurre del Commissario Tecnico Roberto Fiori, che sono tornate dalla Superfinal di World League in Russia e saranno impegnate nel torneo iridato dal 19 al 31 luglio, sono in raduno al Salaria Sport Village di Roma in common training con la Germania. Si alleneranno con la selezione tedesca fino a domenica 21 giugno e disputeranno una serie di amichevoli.
"In questa fase ci stiamo concentrando sul recupero degli infortuni e sulla preparazione atletica - spiega il Ct Fiori - C'è molto da lavorare. Questo common training è importante per verificare a che punto siamo e misurarci con una squadra europea".
Il Ct azzurro Roberto Fiori si sofferma anche sulla validità dell'impianto. "Ci troviamo molto bene - afferma - Si tratta di una struttura polivalente bellissima che già contava di una piscina olimpica scoperta; in previsione dei Mondiali sono state costruite una piscina da 50 metri coperta, che per l'occasione è a completa disposizione nostra e della Germania, una piscina da 25 metri coperta e foresterie di circa 30 stanze; anche il ristorante è di ottima qualità: aspetto molto importante per curare l'alimentazione dell'atleta. Impianto perfetto per prepararsi ad un evento internazionale".
L'Italia rimarrà in collegiale al Salaria Sport Village fino al 2 luglio, poi il trasferimento in Grecia per la Samartzidis Cup con Grecia, Russia, Spagna e Australia e l'ultimo common training a Roma con gli Usa. Il 19 luglio l'esordio mondiale com l'Uzbekistan.
 
Le convocate: Federica Rocco (Beauty Star Plebiscito Padova), Francesca Biancardi, Elisa Casanova, Teresa Frassinetti, Elena Gigli, Aleksandra Cotti e Daniela Lavorini (Fiorentina Waterpolo Giotti), Silvia Bosurgi, Tania Di Mario, Annalisa Bosello e Arianna Garibotti (Geymonat Orizzonte Catania), Giulia Gorlero e Giulia Emmolo (Linea Mediterranea Imperia), Roberta Bianconi (Rapallo Nuoto), Rosaria Aiello e Eleonora Gay (Rem Ortigia), Simona Abbate e Federica Radicchi (Roma Pallanuoto), Silvia Motta (Yamamay Varese Olona) e Giuseppina Ricciardi (Waterpolo Messina).
Lo staff: il Ct Roberto Fiori, l'assistente tecnico Luciano Russo, il team manager Cristiana Conti, l'assistente tecnologico Giovanni Zaccaria, il medico federale Nicola Armentano, il preparatore atletico Ennio Barigelli e il fisioterapista Alessandra Quagliarini.