Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Giochi del Mediterraneo<br>Italia-Montenegro 14-7

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/8287316cb07e77bf565f267e9d001a69.jpg

Buon esordio degli azzurri nel Girone B a Pescara. Calcaterra miglior marcatore con 6 gol. Domani alle 21.15 c'è la Serbia su Raisport Più. Il CT Campagna: "Mostrata buona intensità e qualità"

PESCARA
Azzurri ok. A 20 giorni dall'esordio iridato contro gli Usa a Roma, la Nazionale di Sandro Campagna, nella prima partita del Girone B ai Giochi del Mediterraneo, batte 14-7 il Montenegro mostrando una buona condizione di forma ed una pallanuoto di qualità.
Il Montenegro fa un'ampia turnazione rispetto alle finali di World League vinte una settimana fa a Podgorica, mentre gli azzurri sono in formazione tipo con capitan Tempesti in porta ed Alessandro Calcaterra centroboa. E' proprio il veterano azzurro della Pro Recco a suonare la carica ed a mettersi subito in evidenza, con una tripletta nel primo parziale che mette subito le cose in chiaro. I Monenegrini dopo il break iniziale con Misic e Crepulja, si sciolgono sotto i colpi degli azzurri che nuotano e attaccano bene la difesa a uomo chiamata da Krivokapic. Calcaterra è immarcabile al centro: all'inizio del secondo si libera di tre uomini e deposita con una palomba dolce per il 5-2. Dopo il gol di Milosevic in superiorià, l'Italia affonda i colpi con Rizzo (bomba da fuori), Gallo (gol dall'angolo), ed ancora Sandrone Calcaterra che trova una deviazione beffarda per il portiere giallorosso. L'8-4 di metà gara spegne ogni ardore dei montenegrini ed accende la verve agonistica dei nostri.
All'inzio del terzo vanno a referto subito Buonocore e Figari per il +6 Italia. Dopo una breve pausa con i gol di Misic e Vukicevic, gli azzurri riprendono a marciare: Calcaterra chiude il suo personal score con una girata da sotto (sei gol alla fine e miglior realizzatore), Aiacardi gli fa eco dopo una bella azione dal centro e Gallo si scatena con una doppietta nel quarto parziale (l'utlimo gol allo scadere da oltre otto metri), che accende l'entusiasmo del numeroso pubblico presente alle Naiadi ed invita tutti per lo scontro di domani contro la Serbia (ore 21.15 diretta Raisport Più), che deciderà le sorti del gruppo B.
"Sono soddisfatto perchè abbiamo mostrato buona intensità e qualità di gioco - ha dichiarato il Cittì Campagna - avevamo preparato la partita con una varietà differente, senza puntare sul centroboa ma cercando di svariare il gioco. Purtroppo ci sono ancora degli errori sopratutto nella gestione di palla che dobbiamo migliorare. Domani contro la Serbia vedremo a che livello siamo arrivati, giocheremo con la giusta determinazione nell'intento di vincere questo girone".
  
Tabellino
 
Italia-Montenegro 14-7

ITALIA: Tempesti (c), Mistrangelo, Giorgetti, Buonocore 1, Gallo 3, Felugo, Mangiante, Rizzo 1, Aicardi 1, Calcaterra 6, Figari 1, Fiorentini 1, Negri.  All. A. Campagna
MONTENEGRO: Todorovic, Trajkovic (c), Crepulja 1, Petrovic 1, Milosevic 1, Sekulic 1, Ivovic, Vukicevic 1, Misic 2, Pejakovic, Draskovic, Mijanovic, Jelic. All. V. Krivokapic
 
Arbitri: Dalli (Malta)  Sungu (Turchia)
Note: parziali 4-2, 4-2, 3-2, 3-1. Usciti per limite di falli: Mangiante e Crepulja nel III tempo. Superiorità numeriche: Italia 5/10, Montenegro 4/10 + 1 rig. (fallito da Crepulja nel II tempo - parato da Tempesti). Spettatori 1000 circa.  
   
consulta i tabellini completi


XVI GIOCHI DEL MEDITERRANEO
Torneo di Pallanuoto 30 giugno-1luglio
Calendario e risultati
1 giorno - 30 giugno -piscina coperta

1. A Grecia-Croazia 3-14
2. A Spagna-Turchia 11-4
3. B Francia-Serbia 5-12
4. B Italia-Montenegro 14-7

Classifica Gruppo B - Italia e Serbia
3, Francia e Montenegro 0.

2 giorno - 1 luglio

5. piscina coperta 15.00 A Turchia-Grecia
6. piscina coperta 16.30 A Croazia-Spagna
7. piscina coperta 18.00 B Montenegro-Francia
8. piscina scoperta 21.15 B Serbia-Italia
(diretta Rai Sport Più)

3 giorno - 2 luglio - piscina scoperta

9. 15.00 A Grecia-Spagna
10. 16.30 A Turchia-Croazia
11. 18.00 B Serbia-Montenegro
12. 20.00 B Italia-Francia

4 giorno - 4 luglio - piscina scoperta

13. 15.00 Semifinale 5/8 3A-4B
14. 16.30 Semifinale 5/8 3B-4A
15. 18.00 Semifinale 1/4 1A-2B
16. 19.30 Semifinale 1/4 1B-2A

5 giorno - 5 luglio - piscina coperta

17. 10.00 Finale 7/8 posto
18. 11.30 Finale 5/6 posto
19. 15.30 Finale 3/4 posto
20. 17.30 Finale 1/2 posto

Valerio Salvati
Nostro Inviato