Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Under 19 femminile 2008/09 Plebiscito campione d'Italia

News Pallanuoto precedenti

La società veneta supera per 9-7 il Rapallo in finale a Imperia e si aggiudica il tricolore di categoria con Martina Savioli capocannoniere. Emmolo è il miglior giocatore, Gorlero il miglior portiere

IMPERIA
La Beauty Star Plebiscito Padova è campione d'Italia Under 19 femminile. La società veneta si è aggiudicata il titolo battendo in finale il Rapallo Nuoto per 9-7. Al terzo posto la Linea Mediterranea Imperia che ha superato per 11-3 il Nuoto Prato. Hanno premiato il Commissario Tecnico della Nazionale femminile Roberto Fiori, l'assistente tecnico e responsabile dell'area femminile del Progetto Giovani Luciano Russo, il Sindaco della città di Imperia Paolo Strescino e l'Assessore allo Sport Marco Scajola.
Seguono la classifica finale, i premi speciali e i tabellini della gare di oggi. 
 
Classifica finale
 
1. Beauty Star Plebiscito Padova
2. Rapallo Nuoto
3. Linea Mediterranea Imperia
4. Nuoto Prato
5. Roma Pallanuoto
6. Miranda Posillipo
7. Acquachiara Ati 2000
8. Nuoto Tolentino*
 
*ha rinunciato prima dell'inizio della fase finale del campionato
 
Premi speciali
 
Miglior giocatore:
Giulia Emmolo (Linea Mediterranea Imperia)
Miglior marcatore: Martina Savioli (Beauty Star Plebiscito Padova)
Miglior portiere: Giulia Gorlero (Linea Mediterranea Imperia) 
 
Tabellini di oggi
 
Finale per il 1° posto
Rapallo Nuoto-Beauty Star Plebiscito Padova 7-9
Rapallo Nuoto: Carlini, De Zuanni, Sbarbaro, Bianchi, Queirolo 3 (1 rig.), Farris 1, Maggi, Criscuolo 2, D'Amico, Bacigalupo 1, Gondolfo, Coduri. All. Sinatra.
Beauty Star Plebiscito Padova: Teani, Barzon 4 (1 rig.), I. Savioli, Pegoraro, M. Savioli 4, Barboni, Santinello, Dario, Bassan, Roncaja 1, Russo, Tofanin, Giora. All. Sellaroli.
Arbitro: Taccini.
Note: parziali 3-4, 3-3, 1-1, 0-1. Uscita per limite di falli Criscuolo (R) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Rapallo 3/6, Plebiscito 6/9.
 
Finale 3° posto
Nuoto Prato-Linea Mediterranea Imperia 3-11
Nuoto Prato: Totaeo, Guasti, Fioravanti 2, Carlesi, Pelagatti, Gasperi, Galardi, Tabani 1, Marseglia, Ronchetti, Gucci, Calamai, Giaimo. All. Grassi.
Linea Mediterranea Imperia: Gorlero, Amoretti, Borriello, Emmolo 4 (1 rig.), Lengueglia, S. Maggio, Costamagra, Carrega 1 (rig.), Risivi 5, Molinari, V. Maggio 1, Solaini. All. Capanna.
Arbitro: Ferri.
Note: parziali 0-1, 2-3, 0-3, 1-4. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Prato 0/3, Imperia 1/5.
 
Finale 5° posto
Miranda Posillipo-Roma Pallanuoto  10-11
Miranda Posillipo: Sparano, Beguinot, Marassi, Maglitto 2, Fiorentino, Esposito, Vitiello 4 (1 rig.), Tuzzolo, Stilli 1, Macrì, Brigante 2 (1 rig.), Puttini 1, Rivieccio. All. Vestuto.
Roma PN: Bonelli, Cellucci, E. Verde, Caterini 2, Angiulli 1, Perazzetti, Di Marcantonio, Sinigaglia, Fabbri 1, M. Verde 3 (1 rig.), Sacco 4, Rovetta, Giovannetti. All. Ragosa.
Arbitro: Ruscica.
Note: parziali 1-3, 3-2, 2-3, 4-3. Uscita per limite di falli Caterini (R) nel quarto tempo. Brigante (P) ha fallito un tiro di rigore nel primo tempo. Superiorità numeriche: Posillipo 3/4, Roma 4/6.