Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1 femminile La XVI giornata

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/26dc4f02f20398379187b903655d6a2b.jpg

Risultati importanti nel sedicesimo turno del massimo campionato di pallanuoto. Ieri l'Orizzonte ha battuto la Fiorentina agganciandola in testa; oggi il Padova vince ad Imperia e raggiunge le liguri al terzo posto

ROMA
Che sarebbe stato un turno particolare lo si era capito subito dall'anticipo di ieri. La Geymonat Orizzonte Catania ha battuto la Fiorentina Waterpolo 10-6 raggiungendola in cima alla classifica del campionato di serie A1 con  45 punti. Oggi pomeriggio sono arrivate altre vittorie importanti, come quella del Padova ad Imperia 7-5, nel secondo big match della sedicesima giornata, che ha messo di fronte la terza e la quarta. Con questo risultato anche le venete hanno raggiunto le liguri in classifica (34 punti). Con lo stesso risultato, 7-5, l'Athlon Palermo ha vinto sul campo del Bogliasco tirandosi fuori dalla zona salvezza. Vince in trasferta l'Ortigia, 7-6 a Nervi con la Diavolina. Successi casalingi per il Rapallo 9-7 con la Yamamay Varese e la Rari Nantes Bologna 13-10 con la Roma.
 
Mediterranea Imperia-Plebiscito Padova 5-7
Imperia: Giulia Gorlero, Amoretti, Borriello, Gloria Gorlero 1, Stieber 1, Emmolo 2 (2 rig), Maggio, Russo, Risivi, Bencardino 1, Drocco, Pomeri, Solaini. All. Capanna.
Padova: Teani, Pavan 2 (1 rig), I. Savioli, M. Savioli 1, Luci 1, Gibellini, Rocco, Giora, Barbazza, Barzon, Kutuzova 3. All. E. Cobalchin.
 
Arbitro: Taccini.
Note: parziali 2-0, 2-4, 0-2, 1-1. Uscite per limite di falli Russo, Pomeri e Boriello (I) nel terzo tempo, I. Savioli e Luci (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Imperia 2/12 + 2 rigori e Padova 2/11 + 1 rigore. Spettatori 550.
 
RN Bogliasco-Pol. Athlon 5-7
RN Bogliasco: Falconi, Viacava, Millo, Dufour, Boero, G. Secondi, C. Congiu 2, Belden 2, V. Secondi, Di Fiore 1, Canepa, Casareto, Monteghirfo. All. D. Bettini.
Pol. Athlon 90 Palermo: Mazepova, Gagliano 1, Nuccio, Cannatella, Calamita, Arangio, Elmo 1, Ignaccolo, Acampora 2, De Benigno 2, Ferotti, Folieonu, Bujka 1. All. Piccione.
 
Arbitro: Collantoni.
Note: parziali 1-3, 0-2, 2-1, 2-1. Uscite per limite di falli Gagliano e Arangio (A) nel quarto tempo. Espulso per proteste nel quarto tempo l'allenatore dell'Athlon Piccione. Superiorità numeriche: Bogliasco 2/15 e Athlon 1/6. Spettatori 100.
 n
Diavolina Nervi-CC Ortigia 6-7
Diavolina Nervi: Lopreti, Zizzo 1, Settonce 1, Kisteleki, Marcialis 2, Gallone 2 (1 rig.), Vivaldi, G. Merega, Pedemonte, Lanzoni, Zamorani, Mina, Maci. All. Ferretti
CC Ortigia: Ricciardi, Vitaliti, Cassone, Palmieri, Fagioli, Aiello 1, Dursi 1, Ciampichetti, Gottardi 1, Pelle 3 (1 rig.), Ayale 1, Giancristofaro, Begin. All. G. Puliafito.
 
Arbitro: Monnis.
Note: parziali 1-2, 1-1, 1-2, 3-2. Uscita per limite di falli Gottardi (O) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Nervi 1/6 + 2 rigori di cui 1 fallito nel secondo tempo da Kisteleki (parato da Ricciardi) e Ortigia 4/7 + 1 rigore. Spettatori 100.
 
Rapallo N-Yamamay Varese 9-7
Rapallo Nuoto: Stasi, M. D’Amico, Bacigalupo, C. Criscuolo, Queirolo, Cordaro 1, C. D’Amico, S. Criscuolo, De Benigno, Gyore 4 (2 rig), Bianconi 3 (2 rig.), Maggi 1, Farris. All. Sinatra.
Yamamay Varese: Van der Meijden, Perego, Esposito, Verde 1, Vettorello, Repetto, Fantasia 1, Cantone, Vitale, Rambaldi 3, Mendozza 1, Favini, S. Motta 1. All. Bologna.
 
Arbitro: Bensaia.
Note: parziali 3-1, 3-2, 3-1, 0-3. Nessuna è uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Rapallo 3/6 + 4 rigori e Varese 4/9. Spettatori 150.
 
RN Bologna-Roma PN 13-10
RN Bologna: Agosta, Lenzi, Raimondo 1, Parma 1, Giuliani 1, Tortora 3, Stortoni 1, Dal Fiume 3, Windes 3 (1 rig.), Reviglio, Ghillani, Calabrese, Gambardella. All. Posterivo.
Roma Pallanuoto: Bonelli, Di Marcantonio, Brini 1, Dalorto 2, Giovannangeli, Caterini, Tenchini 2, Rovetta, Fabbri 1, Rulon 3, Sacco, Angiulli 1, Giovannetti. All. Ragosa.
 
Arbitro: Saeli.
Note: parziali 2-3, 4-1, 3-4, 4-2. Uscite per limite di falli Giuliani (B) nel secondo e Giovannangeli (R) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Bologna 6/10 + 2 rigori di cui 1 fallito da Dal Fiume nel primo tempo (parato da Bonelli) e Roma 6/11. Spettatori 100. 
 
Geymonat Orizzonte Catania-Fiorentina WP 10-6
(giocata venerdì)
Geymonat Orizzonte Catania: Brancati, Miceli 1, Garibotti, Radicchi 2, Di Mario 2, Salanitro, Bosello, Ragusa, Gil 5, Battaglia, Coppolino, Maugeri, Messina. All. Formiconi.
Fiorentina Waterpolo: Gigli, Biancardi 1, Lavorini, Colaiocco 2, Corrizzato, Casanova 1, Dravucz, Masi, Mila De Magistris, Cotti, Frassinetti 2, Giachi. All. Gianni De Magistris.
  
Arbitro: Caputi.
Note: parziali 3-1, 2-2, 3-1, 2-2. Espulso  Formiconi (all. Catania) nel secondo tempo per proteste. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Orizzonte Catania 3/5, Fiorentina 2/5. Spett. 200 circa.
 
Classifica