Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Verso Zagabria 2010 Pallanuoto al lavoro

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/f98650a08107193225c3e9e8fa7c0c12.jpg

Le Nazionali partono per gli ultimi due tornei di preparazione alla rassegna continenale. La maschile va a Budapest, la femminile a Bilbao. La Len riduce a 13 i giocatori delle squadre, le prime scelte dei Ct

ROMA
Meno diciassette. Poco più di due settimane separano le Nazionali di pallanuoto dai Campionati Europei, che avranno luogo a Zagabria (Croazia) dal 29 agosto all'11 settembre. Qualche giorno di pausa dalla preparazione, poi da lunedì 16 le partenze per gli ultimi due tornei: la squadra maschile, guidata dal commissario tecnico Alessandro Campagna, sarà a Budapest per un common training con l'Ungheria e per la Vodafone Cup, quella femminile del commissario tecnico Roberto Fiori andrà a Bilbao per un common training con la Spagna e per il "Quattro Nazioni". Entrambi i tornei si disputeranno dal 20 al 22 agosto.
Intanto la Len ha ufficializzato che saranno 13 gli atleti convocabili per Zagabria; i due Ct hanno effettuato le prime selezioni. A Budapest saranno 15 gli azzurri:interrompono la preparazione Alex Giorgetti, Federico Lapenna e Giacomo Bini. Sarà formata da 16 atlete, invece, la rosa dell'Italia per Bilbao: interrompono il percorso Giulia Rambaldi e Giuseppina Ricciardi.
Alla Vodafone Cup di Budapest l'Italia affronterà l'Ungheria padrone di casa, la Spagna e la Germania. "E' l'ultimo test per affinare i ritmi di gioco e sciogliere le riserve per gli Europei - ha detto Sandro Campagna - I ragazzi stanno molto bene, si sono allenati con grande intensità e con risultati visibili. Il gruppo è molto solido e compatto. Ovviamente dobbiamo ancora crescere per competere con le migliori 4-5 squadre, ma il nostro obiettivo è quello di lavorare duramente per ricucire questo gap tecnico e tattico nel minore tempo possibile".
Al "Quattro Nazioni" di Bilbao, invece, con l'Italia e la Spagna padrone di casa, ci saranno Ungeria e Olanda. "Questa piccola sosta ci permetterà di recuperare energie fisiche e nervose - sottolinea Roberto Fiori - Le ragazze sono state sottoposte a volumi di lavoro che, per motivi diversi, non possono sostenere durante la stagione. I common training e i tornei che abbiamo fatto sono stati molto importanti, a maggior ragione lo sarà questo così ravvicinato all'inizio degli Europei. Al ritorno, nell'ultimo collegiale, definiremo la rose delle 13 partenti. Tutte le squadre stanno crescendo, alcune con dei programmi pluriennali come quello della Spagna; noi abbiamo lavorato tanto in piscina e in palestra, ora dobbiamo giocare con la massima attenzione e la massima concentrazione". 
 
Vodafone Cup - Budapest 20-22 agosto
 
La squadra: Niccolò Gitto e Christian Presciutti (Lake Iseo Brixia), Valentino Gallo e Zeno Bertoli (CN Posillipo), Matteo Aicardi, Deni Fiorentini, Massimo Giacoppo e Giacomo Pastorino (RN Savona), Maurizio Felugo, Niccolò Figari, Pietro Figlioli e Stefano Tempesti (Pro Recco) , Stefano Luongo (RN Sori), Arnaldo Deserti (RN Bogliasco), Christian Napolitano (CC Ortigia).
Lo staff: il ct Alessandro Campagna, il team manager Francesco Attolico, il preparatore atletico Alessandro Amato, il medico Giovanni Melchiorri e il fisioterapista Massimiliano Sarti.
 
Il torneo
Venerdì 20 agosto
ore 17.30 Spagna-Grecia
ore 19 Ungheria-Italia
 
Sabato 21 agosto
ore 17.30 Italia-Spagna
ore 19 Ungheria-Germania
 
Domenica 22 agosto
ore 9.45 Germania-Italia
ore 11.15 Ungheria-Spagna
 
Quattro Nazioni - Bilbao, 20-22 agosto
 
La squadra: Giulia Emmolo e Giulia Gorlero (RN Imperia 57), Giulia Bartolini (Firenze Pallanuoto), Simona Abbate, Elena Gigli, Elisa Casanova, Teresa Frassinetti e Aleksandra Cotti (Fiorentina Waterpolo), Arianna Garibotti e Federica Radicchi (Geymonat Orizzonte Catania), Federica Rocco e Martina Savioli (Plebiscito Padova), Medea Verde e Silvia Motta (Yamamay Varese), Rosaria Aiello (CC Ortigia) e Roberta Bianconi (Rapallo Nuoto).
Lo staff: il Ct Roberto Fiori, l'assistente tecnico Luciano Russo, il preparatore atletico Federico Quinzi, l'operatore video Giovanni Zaccaria, il fisioterapista Alessandro Francini e il medico Nicola Armentano.
 
Il torneo
Venerdì 20 agosto
ore 17 Ungheria-Olanda
ore 18.45 Spagna-Italia
 
Sabato 21 agosto
ore 11.30 Olanda-Italia
ore 13.15 Spagna-Ungheria
 
Domenica 22 agosto
ore 11.30 Italia-Ungheria
ore 13.15 Spagna-Olanda