Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Serie A1 femminile Al Catania gara uno

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/310e37b15e2701161a55b15f53beca92.jpg

Le campionesse d'Italia si aggiudicano il primo atto della finale scudetto per 10-8 ai supplementari e conquistano il match point per il titolo. Gara due giovedì alle 18.30 in diretta su Rai Sport 1

CATANIA
Alla fine la spunta la Formoline Catania. Le campionesse d'Italia si aggiudicano gara uno della finale scudetto di A1 femminile battendo ai supplementari il Rapallo Nuoto per 10-8; i regolamentari si erano chiusi sull'8-8.
Partita vibrante ed equilibrata fin dall'inizio, con le due formazioni che si avvicendano al comando per quattro volte: prima il Rapallo, avanti anche 3-1 con Queirolo in superiorità, poi il Catania, 6-4 con Garibotti in controfuga, quindi nuovamente le liguri, 7-6 con la controfuga di Bianconi, ed infine le etnee con il rigore di Di Mario per l'8-7. A 18" dalla sirena la rete di Abbate che rinvia il verdetto ai supplementari.
Le reti decisive entrambe nel primo extratime; alla superiorità numerica sfruttata da Di Mario segue la realizzazione di Begin. Giovedì alle 18.30 alla Giuva Baldini di Camogli si disputerà gara due (diretta su Rai Sport 2); per la Formoline Catania si tratta del primo match ball per lo scudetto, per il Rapallo Nuoto dell'occasione di prolungare la serie a gara tre, che si giocherebbe domenica prossima, ancora alla Nesima di Catania. 
 
Il tabellino
 
Formoline Catania-Rapallo Nuoto 10-8 dts (8-8 ai reg.)
Formoline Catania: Ricciardi, Miceli 1, Garibotti 3, Radicchi 1, Di Mario 2 (1 rig.), Aiello, Palmieri, Motta 1, Gil 1, Musumeci, Brancati, Lombardo, Begin 1. All. Formiconi.
Rapallo Nuoto: Gigli, Abbate 1, Frassinetti 2, Cotti, Queirolo 3, Cordaro, D’Amico, Criscuolo, De Benigno, Gyore, Bianconi 2, Maggi, Stasi. All. Sinatra.
Arbitri: Severo e De Chiara.
Note: parziali 2-3, 2-1, 2-2, 2-2; 2-0, 0-0. Uscita per limite di falli Gil (C) nel quarto tempo. Ricciardi (C) ha parato un rigore a Queirolo nel secondo tempo sul 4-3. Superiorità numeriche: Formoline Catania 4/6 +1 rigore realizzato, Rapallo Nuoto 3/6 + 1 rigore fallito. Spettatori 400 circa.

27esimo CAMPIONATO DI SERIE A1 FEMMINILE
FINALE SCUDETTO E ALBO D'ORO
Gara 1 - domenica 8 maggio ore 20.30
Diretta su Rai Sport 2
Formoline Catania-Rapallo Nuoto 10-8 dts

Gara 2 - giovedì 12 maggio ore 18.30
Diretta su Rai Sport 1
Rapallo Nuoto-Formoline Catania
Arbitri Taccini e Ceccarelli
Delegato Maggiolo

Ev. gara 3 - domenica 15 maggio ore 20.30
Diretta su Rai Sport 2
Formoline Catania-Rapallo Nuoto

ALBO D'ORO
dal 1985 al 1991 SC Volturno
dal 1992 al 2006 Orizzonte Catania
2007 Fiorentina Waterpolo
dal 2008 al 2010 Orizzonte Catania