Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Super Final di World League Setterosa a Tianjin

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/f2dd68d796cdc611ac6e6aaac7f7b997.jpg

La Nazionale che parteciperà alla fase finale del torneo itinerante femminile atterra in Cina. Gare dal 14 al 19 giugno. Il commissario tecnico Conti: "continuiamo a lavorare"

ROMA
A Tianjin puntando Shanghai. Ad avvicinare le due città cinesi, distanti oltre 1000 chilometri, il cammino della Nazionale femminile di pallanuoto, guidata dal commissario tecnico Fabio Conti, che oggi è sbarcata a Tianjin, sede della Super Final della World League, in programma dal 14 al 19 giugno. "Ma l'obiettivo principale della stagione resta il Mondiale di Shanghai (17-29 luglio, ndr)", sottolinea il Cittì.
Le azzurre sono partite subito dopo il common training con l'Australia e l'amichevole di giovedì scorso, persa per 12-11 a Ostia. "Abbiamo deciso di non interrompere il lavoro - prosegue Conti - Siamo in una fase di massimo carico. La condizione non è ottimale, ma il nostro obiettivo è più in la. Abbiamo diviso la preparazione in due fasi: una più pesante in vista della World League, l'altra con un lavoro più specifico e rifinito per i Mondiali".
Diversamente dalla Super Final di World League maschile, in programma a Firenze dal 21 al 26 giugno, il torneo femminile non qualifica per le Olimpiadi di Londra 2012; l'Italia, così come tutte le altre squadre europee (ad eccezione della Gran Bretagna, qualificata di diritto in quanto paese ospitante), dovrà passare per il torneo di qualificazione. "Proprio per questo non mi aspetto che le altre Nazionali abbiano finalizzato il lavoro per la World League - spiega il Ct - Piuttosto mi aspetto che possa essere un buon test di valutazione per tutti, per capire a che punto siamo e come proseguire il cammino che ci porterà a Shanghai. Finora abbiamo svolto un lavoro molto pesante che ha toccato tutti gli aspetti della pallanuoto: dalla preparazione fisico-atletica alla gestione tattica. Dopo Tianjin proseguiremo gli allenamenti con un gruppo allargato, sarò ad Avezzano per il common training della squadra universitaria con la Gran Bretagna. Sono molto soddisfatto di come le ragazze reagiscono ai carichi - conclude Conti - e sono fiducioso che il lavoro, svolto in un clima di serenità e coesione, porterà i suoi frutti".
 
Le convocate: Giulia Gorlero, Giulia Emmolo e Francesca Pomeri (Mediterranea Imperia), Martina Savioli e Laura Teani (Beauty Star Plebiscito Padova), Elisa Casanova, Medea Verde e Allegra Lapi (Menarini Fiorentina Waterpolo), Giulia Rambaldi (Diavolina Nervi), Elisa Queirolo, Simona Abbate, Aleksandra Cotti, Teresa Frassinetti e Roberta Bianconi (Rapallo Nuoto), Marta Colaiocco (NGM Firenze).
Lo staff: Gianfranco De Ferrari (consigliere federale e capo delegazione), Fabio Conti (commissario tecnico), Monica Vaillant e Paolo Zizza (assistenti tecnici), Valerio Viero (preparatore atletico), Alessandro Francini (fisioterapista), Francesco Ursini (assistente video-analisi), Filippo Gomez (arbitro al seguito).
 
Vai allo speciale sul sito FINA

SUPER FINAL WORLD LEAGUE FEMMINILE
TIANJIN, 14-19 GIUGNO - IL PROGRAMMA
1^ giornata - martedì 14 giugno
ore 15.00 Russia-Canada
ore 16.20 Australia-Spagna
ore 17.40 Usa-Italia
ore 19.30 Grecia-Cina

2^ giornata - mercoledì 15 giugno
ore 15.00 Russia-Spagna
ore 16.20 Grecia-Italia
ore 17.40 Australia-Canada
ore 19.00 Usa-Cina

3^ giornata - giovedì 16 giugno
ore 15.00 Russia-Australia
ore 16.20 Grecia-Usa
ore 17.40 Canada-Spagna
ore 19.00 Cina-Italia

4^ giornata - venerdì 17 giugno
quarti di finale
ore 15.00 QF1 2^ gir. A-3^ gir. B
ore 16.20 QF2 3^ gir. A-2^ gir. B
ore 17.40 QF3 1^ gir. A-4^ gir. B
ore 19.00 QF4 4^ gir. B-4^ gir. A

5^ giornata - sabato 18 giugno
semifinali
ore 15.00 perdente QF1-perdente QF4
ore 16.20 perdente QF2-perdente QF3
ore 17.40 vincente QF1-vincente QF4
ore 19.00 vincente QF2-vincente QF3

6^ giornata - domenica 19 giugno
finali
ore 15.00 per il settimo posto
ore 16.20 per il quinto posto
ore 17.40 per il terzo posto
ore 19.00 per il primo posto

orari locali, -6h in Italia