Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Campionati di A1 Turno infrasettimanale

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/d8656526792214afc572cb7a6098da7b.jpg

Giro di boa nel torneo maschile con Brescia al comando. Sabato la prima di ritorno, in tabella gli arbitri. Ottavo turno tra le donne: Recco ancora in testa

ROMA
La Ferla Pro Recco supera la Carisa Savona e la scavalca in classifica. L’AN Brescia ne approfitta, vince con il Posillipo e balza al comando della serie A1.
Partite tutte molto equilibrate. L’AN Brescia ha battuto il Posillipo 10-6. Lo strappo decisivo dei lombardi nei primi cinque minuti del quarto tempo quando dal 6-5 si sono portati sul 9-5 con 3 gol consecutivi del campione del mondo Presciutti. La Rari Nates Bogliasco ha superato la Rari Nantes Florentia 8-7. I liguri, mai in vantaggio per trenta minuti, hanno ribaltato il risultato nel finale con i gol di Bettini e Nossek su rigore. A Catania si sono affrontate le ultime due della classe; la Strano Light Division Catania (0 punti in 11 giornate) e l’Enel Civitavecchia (che finora aveva sempre perso in trasferta). E’ finita con il successo dei laziali per 10-7 che hanno allungato nella seconda metà della gara. Match winner l’ex centroboa del Latina Davide Romiti con 4 gol (uno per tempo). Con lo stesso risultato, 10-7, la Carpisa Yamamay Acquachiara ha vinto sul campo della Ellevi Nervi raggiungendo il terzo posto in classifica che divide con il Savona. Tra gli ospiti poker di Petkovic (un gol per tempo anche lui) e tra i padroni di casa tripletta di Cesini.
Il match clou della giornata è stato quello serale tra la capolista Carisa Savona e i campioni d’Italia della Ferla Pro Recco che si sono imposti 14-12. Partita di grande intensità, dove gli attacchi hanno prevalso sulle difese e lo spettacolo ne ha beneficiato. Nel tabellino dei marcatori spiccano i tre gol personali di Benedek, Giorgetti, Zlokovic e Janovic. Nell’altro posticipo serale si sono affrontate Camogli e Igm Ortigia, appaiate a centro classifica. Ha vinto la Rari Nantes Camogli 11-9 trascinata da Sadovyy (4 gol) e Valentino (6 gol). Nel Camogli tra i pali ha giocato il secondo portiere Gardella. Nei siracusani tripletta di Rath. 
 
Vai ai tabellini di A1 maschile
 
Ottavo turno nel campionato di A1 femminile. Conserva la testa della classifica la GMG Pro Recco, che la spunta a Padova sulla Beauty Star Plebiscito per 8-7 dopo essere stata a lungo indietro. Resta a -1 la Venosan Orizzonte Catania campione in carica, grazie al 15-8 con cui si è imposta sulla IGM Ortigia nel derby siciliano. Sale al terzo posto la Mediterranea Imperia, che batte per 10-4 la WP Despar Messina in trasferta e supera il Plebiscito. Vince anche la Menarini Fiorentina Waterpolo, 7-4 sulla RN Bologna; pari tra SC Volturno e NGM Firenze, che chiudono sul 9-9. Le casertane guadagnano il primo punto in casa e interrompono la serie negativa di 4 sconfitte consecutive. Il massimo campionato femminile torna mercoledì 7 dicembre con l'ultima giornata d'andata.
 
Vai ai tabellini di A1 femminile


SERIE A1 MASCHILE - 12esima giornata
Programma, arbitri e televisione
Venerdì 2 dicembre ore 19.30
Diretta su Rai Sport 2
RN Bogliasco-Ferla Pro Recco
Arbitri: Fusco e Saeli
Delegato: Panucci

Sabato 3 dicembre ore 15
Differita su Rai Sport 1 il 4/12 ore 22
Enel Civitavecchia-CN Posillipo
Arbitri: L. Bianco e Ceccarelli
Delegato: Pais

AN Brescia-IGM Ortigia
Arbitri: Paoletti e Rovida
Delegato: Cernuschi

Ellevi Nervi-RN Florentia
Arbitri: Bianchi e Pascucci
Delegato: Trovò

RN Camogli-Carpisa Yamamay Acquachiara
Arbitri: Caputi e Collantoni
Delegato: Tedeschi

Strano Light Division Catania-Carisa Savona
Arbitri: D. De Meo e Taccini
Delegato: Marchisello