Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Propaganda pallanuoto V Trofeo Tutti in piscina

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/2af40dde391e2cef4e4deb7e95c77ae8.jpg

Tre concentramenti, ragazzi compresi tra gli 8 e gli 11 anni. Si comicia il 31 marzo e 1° aprile. Il meeting fa da preludio alla manifestazione internazionale di giugno Haba Waba


ROMA
Il trofeo di minipallanuoto quest’anno "si fa in tre". La quinta edizione della manifestazione nazionale "Tutti in piscina" si disputerà in tre concentramenti: la piscina comunale  di Cremona, lo Stadio del Nuoto di Frosinone e la piscina Zurria a Catania. A Cremona e Frosinone si gioca il 31 marzo e il 1° aprile, a Catania il 15 aprile. Ventiquattro squadre partecipanti nei primi due concentramenti, provenienti da Abruzzo, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Puglia e Campania. Nei prossimi giorni l'elenco delle squadre iscritte alle partite di Catania. Ragazzi e ragazze di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni. Possono partecipare anche squadre miste (maschi e femmine). Partite di due tempi da 10 minuti in campi ridotti.
Questo trofeo fa da preludio alla manifestazione internazionale di pallanuoto giovanile Haba Waba, che si disputerà a Lignano Sabbiadoro dal 24 al 30 giugno, in occasione della partnership tra FIN e Waterpolo Development formalizzata nell'ottobre 2011, tesa alla promozione e diffusione delle pallanuoto sul territorio.
  
IL SALUTO DEL PRESIDENTE. "Diamo il benvenuto a tutte le società che, aderendo alle iniziative che precedono il festival internazionale dell'Haba Waba di giugno, vogliono rilanciare e potenziare questo specifico aspetto della pallanuoto giovanile per favorire la costruzione tecnica e l’avviamento all’attività sportiva - ha detto il Presidente della FIN Paolo Barelli - Il campo ridotto, le regole semplificate, giocare per imparare mettendo in secondo piano il risultato, rappresentano i presupposti basilari per realizzare tali obbiettivi. Attraverso questa importante e lodevole iniziativa, la Federazione Italiana Nuoto e la Waterpolo Development intendono intraprendere un percorso che sia funzionale alla pratica di questo nostro meraviglioso sport della pallanuoto e caratterizzato da un significato di grande portata educativa e culturale".
 
Le squadre partecipanti a Cremona e Frosinone
 
1. Abruzzo AVEZZANO NUOTO
2. Lombardia AN BRESCIA
3. Lombardia  PALLANUOTO CREMA
4. Lombardia CENTRO FIN CREMONA
5. Lombardia VARESE OLONA
6. Lombardia ACQUADREAM FRANCIACORTA
7. Lombardia BUSTO NUOTO
8. Lombardia MONZA NUOTO CLUB
9. Liguria  R.N. BOGLIASCO  
10. Emilia  PIACENZA NUOTO
11. Veneto  SPORT MANAGEMENT
12. Lazio   LATINA PALLANUOTO
13. Lazio  R.N . LATINA
14. Lazio   SPORTING CLUB LIDO
15. Lazio  ONDA VERDE FONDI
16. Lazio   FIN PLUS ROMA
17. Lazio   ROMA VIS NOVA PALLANUOTO
18. Lazio   ANZIO NUOTO
19. Lazio   PARK CLUB - FROSINONE
20. Lazio   EUROMAR
21. Lazio   CENTRO FIN FROSINONE
22. Lazio   BARRACUDA VELLETRI
23. Puglia  AEMME LECCE
24. Campania  S MAURO NUOTO  NAPOLI