Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa Campioni femminile Trionfo GMG Pro Recco

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/1d0b4c994847271f0987cbc459a7ee5d.jpg

Le liguri battono il Vouliagmenti per 8-7 e salgono sul trono d'Europa. E' il decimo successo di un'italiana nella storia della competizione. Catania quarta. I complimenti di Barelli

KIRISHI
La GMG Pro Recco è sul trono d'Europa. La squadra ligure batte per 8-7 le greche del Vouliagmeni NC e conquista il massimo trofeo europeo per club femminili. 
E' stata una Pro Recco in grado di soffrire - sotto di due nel primo tempo con le reti negli ultimi 50 secondi di Roumpesi e Tsoukala - reagire e passare avanti, con il break di 3-0 nel secondo parziale aperto da Frassinetti e chiuso da Bianconi. Inutile il gol di Asimaki a 36" dalla sirena.
 
Si tratta del decimo successo di una squadra italiana nella storia della competizione dopo gli otto dell'Orizzonte Catania (1994, 1998, 2001, 2002, 2004, 2005, 2006 e 2008) e quello della Fiorentina Waterpolo (2007), il terzo trionfo stagionale nelle coppe europee per i club italiani dopo la vittoria della Coppa Len femminile da parte della Mediterranea Imperia e dell'Euro Cup maschile da parte della Carisa Savona.
 
Da Londra, dove è impegnato per i sorteggi olimpici, arrivano i complimenti da parte del presidente della Federnuoto Paolo Barelli. "Desidero rivolgere le mie congratulazioni alla società Pro Recco, alla dirigenza, al tecnico Tempestini e a tutte le ragazze per questo trionfo che riporta in Italia un trofeo così importante dopo 4 anni. La crescita del movimento pallanotistico italiano, presente a Londra con il Settebello campione d'Italia e il Setterosa campione d'Europa, viene oltremodo esaltata dai traguardi che in questa stagione i nostri club hanno raggiunto a titolo europeo. Abbiamo già sottolineato le imprese di Mediterranea Imperia e Carisa Savona e non dimentichiamo che il prossimo weekend la Ferla Pro Recco sarà a Oradea per la Final Four di Champions League: faremo tutti il tifo per uno storico en-plein delle squadre italiane nelle coppe". 
 
Si piazza quarta la Venosan Catania campione d'Italia in carica, battuta dalle russe del Kinef Kirishi per 18-12 (4-2, 4-0, 4-6, 6-4) nella finalina per il terzo posto.
 
Il tabellino 
 
Vouliagmeni NC-GMG Pro Recco 7-8
Vouliagmeni: Kovdou, Tsoukala 2, Melidoni, Xenaki, Liosi 1, Kalogerakou, Asimaki 3, Roumpesi 2, Gerolymou 1, Chydirioti, Kouteli, Lara, Lavi. All. Dimou.
GMG Pro Recco: Gigli, Abbate, Cotti 1, Kisteleki 1, Queirolo, Cordaro, Maggi, Begin, De Benigno, Rambaldi, Bianconi 1, Frassinetti 3, Dravucz 2. All. Tempestini.
Arbitri: Teixido (Esp) e Savinovic (Cro).
Delegato Len: Perisic (Srb).
Note: parziali 4-2, 0-3, 1-2, 2-1. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Vouliagmeni 3/10, GMG Pro Recco 1/6. Spettatori 300 circa.
 
Albo d'oro
 
1988 Donk (Ned)
1989 Donk (Ned)
1990 Nereus (Ned)
1991 Donk (Ned)
1992 Brandeburg (Ger)
1993 Szentesi (Hun)
1994 Orizzonte Catania
1995 Nereus (Ned)
1996 Nereus (Ned)
1997 Skif Mosca (Rus)
1998 Orizzonte Catania
1999 Skif Mosca (Rus)
2000 Glyfada (Gre)
2001 Orizzonte Catania
2002 Orizzonte Catania
2003 Glyfada (Gre)
2004 Orizzonte Catania
2005 Orizzonte Catania
2006 Orizzonte Catania
2007 Fiorentina Waterpolo
2008 Orizzonte Catania
2009 Vouliagmeni (Gre)
2010 Vouliagmeni (Gre)
2011 CN Sabadell (Esp)
2012 GMG Pro Recco