Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei giovanili Azzurrini a Canet

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/26fa4a961aeee18b67578b1b22cd2f88.jpg

L'Under 19 in Francia per i continentali di categoria. I vicecampioni in carica nel Gruppo D, esordiranno contro la Romania il 2, poi l'Olanda il 3, e l'Ungheria il 4 settembre. Il commento del Tecnico Pesci

CANET EN ROUSSILLON
Oro due anni fa a Stoccarda, argento lo scorso anno a Fiume dietro la Croazia padrona di casa. L'Under 19 di Ferdinando Pesci sbarca a Canet en Roussillon, piccola località francese a ridosso dei Pirenei orientali, per lasciare il segno agli Europei giovanili nel solco già tracciato dopo due anni da protagonisti e sull'onda dell'entusiasmo generato dal Settebello vicecampione olimpico a Londra circa un mese fa. "Siamo consapevoli della nostra forza e ci giocheremo le nostre carte in un torneo comunque di alto livello - dichiara il Tecnico Federale Nando Pesci - questo è il gruppo che vinse a Stoccarda due anni fa e voglio che punti alla vittoria finale. Siamo rodati e consci delle nostre forze e delle problematiche legate al girone che ci vedrà spareggiare nell'ultima giornata con l'Ungheria, per il primato che ci eviterebbe di incontrare la Serbia agli ottavi di finale. C'è entusiasmo anche per la vittoria dell'argento olimpico della Nazionale maggiore. Il fatto che il CT Campagna ci raggiungerà in Francia testimonia la grande attenzione della Federazione verso i giovani, linfa vitale per la continua crescita e lo sviluppo del nostro sport; spero che la sua presenza sia di grande stimolo per i ragazzi, pronti ad emulare le gesta dei più grandi verso una medaglia segno di continuità e crescita dell'intero movimento azzurro. I programmi federali sono omogenei, uniti nel lavoro atto a fornire nell'immediato giovani che posso essere inseriti subito nel giro della Nazionale maggiore senza soffrire il salto di categoria. Con Campagna c'è sintonia e lo dimostrano le tante convocazioni che hanno visto protagonisti alcuni dei ragazzi, che hanno partecipato già a varie tappe della scorsa World League".
 
ECCO I 13 CONVOCATI: Tommaso Busilacchi (Como N), Francesco Di Fulvio (RN Florentia), Lorenzo Bruni, Nicholas Presciutti, Luca Cupido (RN Camogli), Tommaso Vergano (RN Bogliasco), Gabriele Vassallo e Vincenzo Dolce (RN Salerno), Lorenzo Vespa (Roma Vis Nova), Alessandro Velotto (CC Napoli), Andrea Fondelli (Ferla Pro Recco), Vincenzo Renzuto Iodice (CN Posillipo), Paulo Salemi (Telimar Palermo).
Lo staff è composto dal tecnico federale Ferdinando Pesci, dall’assistente Cosimino Di Cecca, dal fisioterapista Alessandro Del Piero e dal medico Stefano Palazzo, operatore videoanalisi Francesco Scannicchio. Team leader Gianfranco De Ferrari, arbitro al seguito Stefano Pinato.
 
LA FORMULA DI CANET. Gli azzurrini vicecampioni europei in carica sono inseriti nel Gruppo D, ed esordiranno alle 15 di domenica 2 settembre contro la Romania. Poi affronteranno l'Olanda il 3 settembre alle 9, ed infine l'Ungheria il 4 settembre alle 18. Le prime dei gironi vai direttamente ai quarti, mentre le seconde spareggiano con le terze agli ottavi di finale.
 
Vai al programma ufficiale
 
L'argento dello scorso anno a Fiume