Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Finali giovanili U15. RN Camogli campione

News Pallanuoto precedenti

I bianconeri superano la Carisa Savona 11-4 con 6 gol di Manzi. Al terzo posto la RN Florentia, che batte il CN Posillipo 8-7. Lo spettacolo al centro federale di Ostia continua con la final four U20 e la final eight U17A

OSTIA
Dopo tre anni la RN Camogli torna a vincere il titolo di campione d'Italia under 15 di pallanuoto maschile. La squadra ligure ha battuto la Carisa Savona 11-4 con ben 6 gol di Manzi nella finale disputata dopo quattro giorni e sei turni di partite al centro federale - polo natatorio di Ostia, che ospiterà anche le final four dell'under 20 lunedì e martedì e la final eight dell'under 17A da giovedì a domenica prossima. La RN Camogli succede alla RN Bogliasco. Al terzo posto la RN Florentia, che ha superato il CC Napoli 8-7. Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti il Presidente della Federnuoto Paolo Barelli, il Vice Presidente Lorenzo Ravina, il Consigliere federale Gianfranco De Ferrari, il commissario tecnico della Nazionale vice campione olimpica e campione del mondo Alessandro Campagna, il tecnico federale della Nazionale nati 1993 campione d'Europa Ferdinando Pesci e il tecnico federale della Nazionale nati 1997 Massimo Tafuro, il Presidente del GUG Roberto Petronilli e il Settorista del GUG Mario Maggio. Seguono i tabellini delle finali.
      
RISULTATI DELLE FINALI
settimo posto
RN Bogliasco-Strano Light Division Catania 12-4
quinto posto
SS Lazio-CC Napoli 7-8
terzo posto
CN Posillipo-RN Florentia 7-8
primo posto
Carisa Savona-RN Camogli 4-11
   
PREMI SPECIALI
Miglior marcatore
Giacomo Cannella (SS Lazio), Antracite Filippo Fabiano (RN Camogli) ed Eduardo Campopiano (CC Napoli) con 20 gol
Miglior portiere
Jacopo Missiroli (Carisa Savona)
Miglior giocatore
Eduardo Campopiano (CC Napoli)
      
RN Bogliasco-Strano Light Division Catania 12-4
RN Bogliasco: Pellegrini, Passadore, Dainese, Gavazzi 8 (1 rig.), Azzarini 1, F. Bianchi 1, Guidi, Foppiano, Samminiatesi 1, Crovetto, Garetto 1, Ferrero, Mattia, Cisani, Celli. All. Sbolgi.
Strano Light Division Catania: Pellegrino, Lauria, Cardinale, A. Russo, Fiorito, Marino, Ferlito, Litrico, E. Russo, Anselmi, Cacici 1 (rig.), Coco, Testa, Catania 2, Anfuso 1. All. Dato.
Arbitri: Magnesia e Lo Dico.
Note: parziali 1-0, 3-3, 4-1, 4-0. Usciti per limite di falli Cacici (Ct) nel terzo tempo e Russo (Ct) nel quarto. Superiorità numeriche: 6/10 + un rigore realizzato, 1/3 + un rigore realizzato.
  
SS Lazio-CC Napoli 7-8
SS Lazio Nuoto: Nicosia, Scassellati 1, Fantini, Peyretti, Vitale 2, Rotondo, De Vena, Todini, Cannella 3, Ricciardi, Di Giulio 1, Spinelli. All. Ciafriglia.
CC Napoli: S. Tancovi, De Francesco, Capolupo, Ruocco, Falcone 1, A. Parrella, Iaccarino, Campopiano 7, Maccioni, Acunzo, Vitullo, Nunziata, Peluso, Cappelli, A. Tancovi. All. Palmentieri.
Arbitri: Colombo ed Ercoli.
Note: parziali 0-1, 2-3, 4-1, 1-3. Usciti per limite di falli Campopiano (CN) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: SS Lazio 2/5 + un rigore fallito da Cannella sullo 0-1, CC Napoli 1/2.
   
CN Posillipo-RN Florentia 7-8
CN Posillipo: Coppin, Criscuolo 1, Maglione, Ricci, Tonacci, Di Martire, Esposito 3, Santanelli, Nina 1 (rig.), Mauro 1, Paganelli 1, Russo, M. Parrella, Calì, Occhiello. All. Pariso.
RN Florentia: Cicali, Simonti 2, Maurizi, Moretti, Panerai 3, Felici 1, Ridi, Dani 1, Reali 1, Bosazzi, D. Vannini, Lolli, Turchini, Barbati, Benvenuti. All. R. Vannini
Arbitri: Severo e Ricciotti.
Note: parziali 0-3, 3-2, 2-1, 2-2. Espuslo con sostituzione Nina (P) nel quarto tempo. Usciti per limite di falli. Superiorità numeriche: CN Posillipo 1/4 + un rigore realizzato, RN Florentia 3/8.
   
Carisa Savona-RN Camogli 4-11
Carisa Savona: Missiroli, A. Giunta 1, Rosso, L. Giunta, Cotti, Tabbiani 3, Conterno, Cosole, Rosso, Grosso, Piombo, Sambarino. All. Bertolotti.
RN Camogli: Rancich, Benassuti, Capurro, Vara, Polverino, Bianchetti, Denti 1, Manzi 6, Cotella, Fabiano 1, Datema, Barattini 3. All. Cavallini.
Arbitri: Bianchi e Marongiu.
Note: parziali 1-3, 0-3, 1-3, 2-2. Espulso con sostituzione Grosso (S) nel quarto tempo. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Carisa Savona 2/9, RN Camogli 4/6.