Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

World League I sorteggi maschili

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/10de5bf90d3a1e5fd6ff662964fe9ae2.jpg

Il Settebello vicecampione olimpico nel gruppo C con Russia, Ungheria e Romania. Si parte il 31 ottobre in casa con la Russia, passa la prima del girone. Superfinal dall'11 al 16 giugno

ROMA
Riparte la stagione internazionale della grande pallanuoto. Chiusa la XXX Olimpiade di Londra con lo splendido argento, il Settebello campione del mondo si rituffa in vasca nell'edizione 2013 della World League, unico trofeo internazionale non presente nella vasta bacheca della Nazionale maschile. La scorsa edizione gli azzurri giunsero terzi nella superfinal di Almaty. La Fina, federazione internazionale di nuoto, ha sorteggiato i gironi maschili. Gli azzurri sono nel gruppo C con Ungheria, Romania e Russia contro cui esordiranno in casa il 31 ottobre prossimo. Nel gruppo A Croazia, Turchia, Grecia e Montenegro; nel Gruppo B Spagna, Germania, Serbia e Macedonia. Accederanno alla superfinal a otto, le squadre vincitrici dei gironi. Segue il calendario completo:
 
31/10/2012 - Italia -Russia
03/11/2012 - Ungheria-Italia
30/1/2013 - Italia-Romania
02/2/2013 - Russia-Italia
27/03/2013 - Italia-Ungheria
30/03/2013 - Romania-Italia
 
11-16/06/2013 Superfinal con sede da definire
 
FORMULA. Si qualificano alla finale, in programma dal 11 al 16 giugno in sede da definire, le tre squadre europee che vinceranno i gironi A, B e C; due squadre dal girone di qualificazione americano, due squadre dal girone di qualificazione Asia/Oceania, la Nazione che ospiterà la finale ad otto.
  
Montepremi (345.000 dollari): 1. 100.000, 2. 70.000, 3. 50.000, 4. 35.000, 5. 30.000, 6. 25.000, 7. 20.000, 8. 15.000; squadre eliminate 15.000 dollari
  
Sistema di punteggi: 3 vittoria, 2 vittoria ai rigori, 1 sconfitta ai rigori, 0 forfeit  
 
Albo d'oro e piazzamenti dell'Italia
 
2002 Patrasso 
1. Russia, 2. Spagna, 3. Ungheria
Italia eliminata nel girone di qualificazione
        
2003 New York
1. Ungheria, 2. Italia, 3. USA
        
2004 Long Beach
1. Ungheria, 2. Serbia&Montenegro, 3. Grecia
Italia quarta, battuta in finale per il 3° posto dalla Grecia per 12-9
       
2005 Belgrado
1. Serbia&Montenegro, 2. Ungheria, 3. Germania
Italia eliminata nei gironi di semifinale
       
2006 Atene
1. Serbia&Montenegro, 2. Spagna, 3. Grecia
Italia eliminata nei gironi di qualificazione
       
2007 Berlino
1. Serbia, 2. Ungheria, 3. Australia
Italia eliminata nei gironi di qualificazione
       
2008 Genova
1. Serbia, 2. USA, 3. Australia
Italia settima, battuta la Grecia nella finale 7°-8° posto per 11-7
        
2009 Podgorica
1. Montenegro, 2. Croazia, 3. Serbia
Italia quinta, battuta l'Australia nella finale 5°-6° posto per 11-10
       
2010 Nis
1. Serbia, 2. Montenegro, 3. Croazia
Italia eliminata nei gironi di qualificazione
  
2011 Firenze
1. Serbia, 2. Italia, 3. Croazia 
 
2012 Almaty
1. Croazia, 2. Spagna, 3. Italia.
  
Vai al sito Fina