Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A2 M nord. Report 7^ giornata

Pallanuoto
images/joomlart/article/e840e0203777a5bff72ba3a86f415c5b.jpg

Si conclusa la settima giornata del 24esimo campionato di serie A2 maschile. Fermi i campionati di A1 maschile e femminile. Seguono risultati, tabellini e commenti delle partite del girone nord.


7^ giornata - sabato 27 gennaio - Girone nord


PROMOGEST-CROCERA STADIUM 5-8

promogest 2

PROMOGEST: Pellerano, Coluccia, Maresca 1, Calli, Curgiolu 2, Matta, Pagliara 1, Sarnataro, Panico, Ruggeri, Licata, Deidda 1, Postiglione. All. Pettinau
CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 2, Giordano 2, Chirico, Congiu, Damonte, Ferrari, Tamburini, Fulcheris L. 2, Dellepiane, Bavassano, Manzone 1, Fulcheris A. 1. All. Campanini
Arbitri: Braghini e Nicolai.
Note: parziali 0-2, 2-2, 1-2, 2-2. Espulsi Dellepiane (Crocera) per gioco aggressivo e il tecnico Campanini (Crocera) per proteste nel terzo tempo. Nessuno è uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Promogest 2/10 e Crocera Stadium 6/12. Spettatori 100 circa


Cronaca. Gli ospiti partono con il piede sull'acceleratore e dopo undici minuti sono avanti 3-0, grazie ai gol di Luca Fulcheris, Giordano e Pedrini. I padroni di casa si sbloccano a metà del secondo tempo con Maresca, a cui risponde Manzone, ma Curgiolu accorcia di nuovo le distanze prima dell'intervallo di metà gara (4-2 per la Crocera). Alla ripresa del gioco Luca Fulcheris e Pedrini aumentano ancora il vantaggio. La squadra di Pettinau prova a rimanere in partita con un minibreak di 2-0 realizzato da Pagliara e Curgiolu per il -2. Nei minuti finali i gol in superiorità numerica di Andrea Fulcheris e Giordano chiudono definitivamente i conti. La conclusione di Deidda a cinque secondi dal termine rende meno pesante la sconfitta della Promogest.


CS PLEBISCITO PD-SPAZIO RN CAMOGLI 1914 6-4

plebiscito PD Camogli 2018 01 27 at 16


CS PLEBISCITO PD: Destro, Tognon, Tosato, Cecconi, Savio 3, Barbato, Gottardo, Robusto, Zanovello 1, Jovanovic 1, Rolla, Conte 1, Tomasella. All. Fasano.
SPAZIO RN CAMOGLI 1914: Gardella, Beggiato 1, Iaci, Antonucci 1, Molfino, Spigno, Guenna, Solari, Cocchiere, Gatti, Molinelli 2, Cuneo, Barattini. All. Magalotti.
Arbitri: Guarracino e Rotunno.
Note: parziali 1-0, 3-2, 1-1, 1-1. Espulsi per proteste Robusto (P), Gottardo (P), Beggiato (C) e l'allenatore della Plebiscito Fasano nel quarto tempo. Uscito per limite di falli Antonucci (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Plebiscito 1/14 + un rigore e Camogli 0/9. Spettatori 100 circa

Cronaca. Padova supera 6-4 un'agguerrita Spazio Rari Nantes Camogli e si conferma al secondo posto della classifica del girone nord con 15 punti. Avvio difficile: le squadre prendono subito le misure e si concedono pochi spazi. Jovanovic apre le marcature a 4'51" del primo tempo per il vantaggio del Plebiscito. Molinelli fa 1-1 a inizio secondo tempo, poi Savio e Antonucci firmano il 2-2, la doppietta ravvicinata di Savio sul finire del tempo e il gol  di Zanovello all'inizio del terzo proiettano i padroni di casa sul +3 (5-2). Il minibreak degli ospiti con Molinelli e Beggiato riapre la partita nel finale (5-4 a die minuti dalla sirena) poi Conte realizza la rete che mette Padova al sicuro.


PRESIDENT BOLOGNA-VELA NUOTO ANCONA 10-2

bologna ancona


PRESIDENT BOLOGNA: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli, Moscardino, Dello Margio 1, Racalbuto, Belfiori, Pasotti 3, Pozzi, Cocchi 4, Tonkovic 1, Marciano 1. All. Risso
VELA NUOTO ANCONA: Bartolucci, Casieri, Pugnaloni, Pantaloni, Baldinelli, Cesini 1, Breccia, Dipalma 1, Barillari, Bartolucci Donati, Sabatini, Pieroni, Ciattaglia. All. Pace
Arbitri: Savino e Sponza
Note: parziali 4-0, 3-1, 1-0, 2-1. Espulso per gioco violento Barillari (Vela Nuoto Ancona) nel primo tempo. Nessuno è uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: President Bologna 3/8 e Vela Nuoto Ancona 1/8. Spettatori 250 circa


Cronaca. Con una superprestazione i ragazzi di Risso travolgono la Vela Acona 10-2. Fin dall'inizio mostrano la loro superiorità e dopo 12'22" sono avanti 6-0 con le realizzazioni di Cocchi, Dello Margio, Pasotti e di nuovo Cocchi nel primo tempo, Marciano e ancora Cocchi nella ripresa. Il primo gol degli ospiti lo segna Cesini al minuto 14'22". Ma la partita è compromessa e la President Bologna allunga fino al 10-1 quando mancano 38 secondi alla conclusione. Nel finale arriva il secondo gol di Ancona che va segno con Di Palma. 


GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI-RN SORI 15-3

quinto 2018 01 27 at 18


GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI: Pellegrini, Percoco 1, Cognatti 1, Mugnaini 2, Brambilla Di Civesio 2, Bianchi 1, Gavazzi 1, Palmieri, Boero, Bittarello 2, Gitto 3 (1 rig.), Amelio 1, Baldineti 1. All. Luccianti.
RN SORI: Agostini, Elefante 1, Rezzano, Megna, Viacava, Stagno, D'urso, Benvenuto 1, Penco 1 (1 rig.), Imnaishvili, Froda', Bardella, Federici. All. Cipollina.
Arbitri: Anaclerio e Ricciotti.
Note: parziali 3-0, 6-0, 2-2, 4-1. Uscito per limite di falli Baldineti (Q) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Genova Quinto B&B Assicurazioni 6/9 + un rigore e RN Sori 1/8 + un rigore. Spettatori 300 circa.

Cronaca. Settima vittoria di fila per il Genova Quinto B&B Assicurazioni che prosegue la corsa in campionato a punteggio pieno. Partita tutta in discesa per i padroni di casa che nei primi 18 minuti di gara vanno a segno 10 volte consecutivamente. Pellegrini mantiene inviolata la propria porta fino al gol di Benvenuto a 3'29" del terzo tempo. Le squadre avanzano punto a punto fino al 13-3 di inizio quarto; Mugnaini e Bittarello chiudono l'incontro. La Rari Nantes Sori resta ferma, con 9 punti, a metà classifica.


LAVAGNA 90 DIMEGLIO-COMO NUOTO 13-7

Lavagna 2


LAVAGNA 90 DIMEGLIO: Gianoglio, Bassani 1, Luce, Pedroni L., Pedroni M., Loomis 2, Magistrini, Solari, Cotella F. 1, Cotella G. 3, Menicocci 3, Parisi, Casazza 3 (1 rig.). All. Martini
COMO NUOTO: Garancini, Foti, Pagani 2, Susak 2, Busilacchi 2, Cantaluppi, Lava, Mandaglio, Beretta, Cassano, Bulgheroni, Fusi, Ferrero 1. All. Venturelli
Arbitri: Bensaia e Valdettaro
Note: parziali 3-1, 4-5, 3-0, 3-1. Uscito per limite di falli Luca Pedroni (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 90 Di Meglio 2/8 + un rigore e Como Nuoto 1/7 + 2 rigori (sbagliati da Susak nel primo tempo, parati da Gianoglio). Spettatori 100 circa. Prima dell'inizio della partita è stato osservato un minuto di silenzio in memoria del papà di Emanuele Governari, direttore sportivo della Lavagna 90 Di Meglio.


Cronaca. Ai tre gol dei padroni di casa, firmati da Menicocci, Giorgio Cotella e Casazza, in apertura, rispondono prontamente Ferrero e Busilacchi per gli ospiti. La squadra in calottina bianca piazza un'altra serie di tre gol consecutivi, ai quali gli aversari replicano con un controbreak di 4-0, grazie al quale pareggiano i conti (6-6). Menicocci firma il +1 prima della fine secondo periodo (7-6). La seconda parte di gara è un monologo della squadra di Martini che va a bersaglio per cinque volte di fila. Per la squadra di Venturelli, Susak prova a spronare i compagni, ma Francesco Cotella e Menicocci spengono le ultime speranze di rimonta del Como fissando il risultato sul 13-7.


RN ARENZANO-CHIAVARI NUOTO 9-6


arenzano300x200


RN ARENZANO: Damonte, Masio, Messina 2, Siri 1, Bruzzone 4 (1 rig.), Colombo, Robello, Piccardo, Benedetti 1, Lottero, Grosso, Pesenti 1, Piccardo. All. De Grado.
CHIAVARI NUOTO: Cavo, Vaccarezza, Pineider 1, Prian 3, Oliva, Barrile, Tabbiani 2, Lanzi, Raineri, Croce, Cambiaso, Ottazzi, Grassi Lucetti. All. Mangiante.
Arbitri: Pagani Lambri e Ruscica.
Note: parziali 2-2, 2-1, 2-0, 3-3. Usciti per limite di falli Barrile e Pineider (C) e Messina (A) nel quarto tempo. Nel primo tempo Pesenti (A), al minuto 5'04", fallisce un tiro di rigore (parato da Cavo). Superiorità numeriche: Arenzano: 3/10 + 2 rigori e Chiavari 5/14. Spettatori 100 circa.


Cronaca. L'Arenzano supera 9-6 il Chiavari nel derby salvezza e lo stacca di tre punti. Cominciano meglio i vede-blu che dopo quattro minuti sono avanti 2-0 con la doppietta di Prian. I padroni di casa rimontano con Pesenti (ex Savona) e Bruzzone su rigore nel primo tempo e nella ripresa compiono il sorpasso; protagonista dei secondi otto minuti il numero cinque in calottina bianca Buzzone, autore di una doppietta. Nel terzo tempo è Messina a realizzare la doppietta che vale il 6-3 e l'allungo decisivo dell'Arenzano. A 6'40" dalla fine Pineider riapre la partita con un gol in speriorità numerica (ma dopo due minuti è costretto a uscire per limite di falli). In seguito botta e risposta tra Benedetti e Tabbiani prima e Bruzzone e ancora Tabbiani per l'8-6 a tre minuti dalla sirena. L'ultimo gol, quello del definitivo 9-6, è di Siri a un minuto dalla fine.


Risultati

Promogest-Crocera Stadium 5-8
Plebiscito PD-Spazio RN Camogli 1914 6-4
President Bologna-Vela Nuoto Ancona 10-2
Genova Quinto B&B Ass,-RN Sori 15-3
Lavagna 90 Dimeglio-Como Nuoto 13-7
RN Arenzano-Chiavari Nuoto 9-6

Classifica