Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Samartzidis Cup.Italia-Serbia 7-7.Gruppo a 14

Pallanuoto
images/joomlart/article/7fe2b9c10a3a5cf66a9128e6f276e882.jpg

L'Italia chiude la Samartzidis Cup pareggiando con i campioni d'Europa della Serbia 7-7, grazie al 2-0 imposto nell'ultimo tempo. Parziali 2-3, 3-1, 2-1, 0-2. A segno per gli azzurri vice campioni olimpici Bruni (2), Di Fulvio, Figlioli, Giorgetti, Luongo e Aicardi. Nell'ultima partita del torneo è pareggio 8-8 tra Grecia e Spagna. Turno di riposo per la Croazia campione olimpica che ha vinto la manifestazione. I premi della manifestazione sono stati assegnati al capitano del Settebello Tempesti quale miglior portiere, al croato Zivkovic come miglior giocatore e al capocannoniere del torneo, il greco Fountoulis con 9 gol.
Il Settebello, di rientro in Italia, osserverà due giorni di riposo e poi si radunerà in collegiale con la Francia a Roma mercoledì e giovedì. Sabato partenza per Budapest. Lunedì 14 luglio l'esordio con la Russia per il girone A del campionati europei.
Il commissario tecnico Sandro Campagna ha ristretto il gruppo a 14 giocatori: Stefano Tempesti e Marco Del Lungo portieri; Massimo Giacoppo, Niccolò Figari, Andrea Fondelli e Alessandro Velotto difensori; Alessandro Nora, Pietro Figlioli, Alex Giorgetti, Stefano Luongo e Francesco Di Fulvio attaccanti; Matteo Aicardi, Lorenzo Bruni e Fabio Baraldi centroboa. 


CLASSIFICA: Croazia 10; Serbia 7, Grecia 5; Italia 4, Spagna 1.


Risultati della Samartzidis Cup 2014


venerdì 4 luglio, prima sessione
Serbia-Croazia 8-10 (2-2, 2-0, 1-3, 3-5)
Grecia-Italia 10-7 (3-1, 2-0, 3-2, 2-4)
riposa la Spagna


venerdì 4 luglio, seconda sessione
Spagna-Italia 5-9 (1-2, 0-1, 1-3, 3-3)
Grecia-Croazia 7-7 (3-2, 3-1, 1-2, 0-2)
riposa la Serbia


sabato 5 luglio, prima sessione
Spagna-Serbia 7-13 (1-2, 2-3, 2-4, 2-4)
Croazia-Italia 12-4 (1-1, 6-1, 2-1, 3-1)
riposa la Grecia


sabato 5 luglio, seconda sessione
Croazia-Spagna 8-6 (2-1, 3-1, 1-2, 1-2)
Grecia-Serbia 6-14 (1-4, 2-2, 3-4, 0-4)
riposa l'Italia


domenica 6 luglio
Serbia-Italia 7-7 (2-3, 3-1, 2-1, 0-2)
Grecia-Spagna 8-8 (4-2, 1-1, 1-1, 2-4)
riposa la Croazia


Di rientro da Maratona - sede della Samartzidis Cup - gli atleti Stefano Tempesti, Pietro Figlioli, Alex Giorgetti, Andrea Fondelli, Massimo Giacoppo, Niccolò Figari e Matteo Aicardi (Pro Recco), Francesco Di Fulvio, Marco Del Lungo e Alessandro Nora (AN Brescia), Alessandro Velotto (CC Napoli), Valentino Gallo (DOOA Posillipo), Stefano Luongo (Carpisa Yamamay Acquachiara) e Francesco Coppoli (RN Florentia), Lorenzo Bruni (RN Bogliasco) e Tommaso Busilacchi (Como Nuoto), e lo staff composto dal cittì Alessandro Campagna, dall'assistente tecnico Amedeo Pomilio, dal medico Giovanni Melchiorri, dal preparatore atletico Alessandro Amato, dal video analista Francesco Scannicchio e dal fisioterapista Luca Mamprin.