Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Campionati A1. Pallanuoto a 5 stelle

Pallanuoto
images/joomlart/article/aae680bae8c1d70e6dcd0298fa86341f.jpg

Conclusa la terza giornata. Cinque squadre sono a punteggio pieno. Le ragazze di Imperia e Padova e i ragazzi di Recco, Brescia e Verona guidano le classiche. Il pomeriggio si è aperto con le partite del 31° campionato di serie A1 femminile. Nel lunch match di Catania tra Orizzonte e Bogliasco vittoria delle etnee 10-6 con quattro gol del centroboa azzurro Valeria Palmieri che oggi compie 21 anni. Con questo risultato le catenesi raggiungono le liguri in classifica con 6 punti. Nel pomeriggio le campionesse d'Italia della Mediterranea Imperia travolgono la Sis Roma per 20-3 (cinque reti della mancina azzurra Emmolo) e nel posticipo le vicecampionesse del Plebiscito Padova passano 10-5 a Prato. Ora Imperia e Padova guidano la classifica con 9 punti. Firenze-Despar Messina, davanti alle telecamere di Rai Sport, ha visto la vittoria delle siciliane per 12-6 con quattro reti dell'azzurra Garibotti per le giallorosse. Combattutissima l'altra sfida tra Rapallo e Città di Cosenza che ha visto prevalere le padrone di casa di misura per 14-13 (miglior marcatrice la trentunenne Blanca Gil con sei reti per Cosenza).


In serata si è completata la terza giornata del 96° campionato di A1 maschile che era iniziata martedì con gli anticipi di DOOA Posillipo e Pro Recco, che sono impegnate nel secondo turno preliminare di Champions League. A Napoli la Canottieri Napoli ha rivinto 8-6 il derby con il DOOA Posillipo dopo 24 anni; l'ultimo successo risaliva al 9 luglio 1990, l'anno dello scudetto (9-7). A Sori i 28 volte campioni d'Italia della Pro Recco hanno superato 23-3 la neopromossa Roma Vis Nova. Oggi il Brescia ha risposto al Recco battendo 7-4 la Carisa Savona e la matricola Sport Management è passata a Como 7-6 tenendo il passo delle big con le quali condivide il primato in classifica. Vittorie per la Carpisa Yamamay Acquachiara a Napoli con la Lazio 13-11 e per il Bogliasco 13-5 a Firenze con la Florentia.


A1 M - 3^ giornata, sabato 18 ottobre


DOOA Posillipo-CC Napoli 6-8 giocata il 14 ottobre
Pro Recco-Roma Vis Nova 23-3 giocata il 14 ottobre
Carpisa Yamamay Acquachiara-SS Lazio N 13-11
AN Brescia-Carisa RN Savona 7-4
Como Nuoto-Sport Management 6-7
RN Florentia-RN Bogliasco 5-13


La classifica


A1 F - 3^ giornata, sabato 18 ottobre


GS Orizzonte CT-RN Bogliasco 10-6
Firenze PN-WP Despar Messina 6-12
Mediterranea Imperia-SIS Roma 20-3
Rapallo PN-Città di Cosenza 14-13
Prato WP-CS Plebiscito PD 5-10


Vai ai tabellini