Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1 F e Coppe europee. Un sabato italiano

Pallanuoto
images/joomlart/article/e9670bfd2485a1236146ef4d7a4c9f08.jpg

La Despar Messina vince l'anticipo a Bogliasco 9-4, Plebiscito Padova e Mediterranea Imperia rispondono a 24 ore di distanza battendo SIS Roma 13-5 e Prato Waterpolo 11-6. Dopo nove giornate Padova, Messina e Imperia occupano le prime tre posizioni di classifica. Ma per completare i conti del girone di andata bisogna attendere i recuperi delle partite rinviate per maltempo. Vittorie pesanti anche per il Rapallo 8-6 col l'Orizzonte Catania e aggancio in classifica (12 punti) e della Città di Cosenza 8-7 con la Firenze Pallanuoto, decide la mancina Noemi Vitaliti a 34 secondi dalla fine in superiorità numerica. Le calabresi salgono a 6 punti, scavalcano SIS Roma e Firenze (3) e lasciano per la prima volta l'ultimo posto.


A1 F - 9^ giornata


RN Bogliasco-Despar Messina 4-9 
Rapallo-Orizzonte Catania 8-6
Città di Cosenza-Firenze 8-7
Plebiscito Padova-SIS Roma 13-5
Prato-Mediterranea Imperia 6-11

Partite da repuerare


5 dicembre ore 15.15
Rapallo-Sis Roma (7 giornata)
5 dicembre ore 20
Mediterranea Imperia-RN Bogliasco (8 giornata)
Data da destinarsi
Mediterraneo Imperia-Orizzonte Catania (7 giornata)


Clasifica


Il campionato di A1 maschile è fermo fino al 3 dicembre. Spazio alle coppe europee con in vasca i campioni d'Italia della Pro Recco e i vicecampioni 'Italia della AN Brescia per la prima giornata del Gruppo A dei preliminari di Champions League; CN Posillipo, Carisa Savona e Carpisa Yamamay Acquachiara nell'andata dei quarti di finale di Euro Cup. Il sabato pomeriggio si è aperto con il pareggio 9-9 tra Brescia e Olympiacos Pireo; 9-7 dei padroni di casa con Bodegas a 1'40" dalla fine e recupero in extremis dei greci con Fountoulis (doppietta). La Pro Recco vince 12-5 col Radnicki. Nell'andata dei quarti di finale di Eurocup Posillipo battuto 9-6 a Kazan. Nelle partite serali successo dalla Carpisa Yamamay Acquachiara con l'Olympic Nizza 13-7 e sconfitta della Carisa Savona in Croazia 10-5 con il Brodospas Mornar.  


CHAMPIONS LEAGUE - Gironi Preliminari

1a giornata - Gruppo A
AN Brescia-Olympiacos Pireo (Gre) 9-9 (2-2, 3-0, 2-3, 2-4)
Arbitri: Andrej Franulovic (Cro) e Ivan Rakovic (Ser)


Radnicki-Pro Recco 5-12 (2-2, 2-4, 0-3, 1-3) 
Arbitri: Sergio Borrel (Spa) e Georgios Stavridis (Gre)


Vai al quadro completo


EURO CUP - quarti di finale - andata

Sintez Kazan (Rus)-Posillipo 9-6 (1-0, 3-2, 1-3, 4-1)
Arbitri: Adrian Alexandrescu (Rom) e Vojin Putnikovic (Ser)


Carpisa Yamamay Acquachiara-Olympic Nizza (Fra) 13-7 (4-0, 2-0, 3-5, 4-2)
Arbitri: Raul Torres (Spa) e Miroslav Vlasic (Cro)


Brodospas Mornar (Cro)-Carisa Savona 10-5 (1-0, 2-0, 5-2, 2-3)
Arbitri: Michail Kouretas (Gre) e Mihiai Simion (Rom)


Vai al quadro completo