Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1. Colpi Bogliasco e Savona su WPC

Pallanuoto
images/joomlart/article/75de68865a10e2f15da2bda5b0c178b3.jpg

Torna il campionato di serie A1 maschile con la quindicesima giornata, seconda di ritorno, che si completa dopo i due anticipi: Seleco Nuoto Catania-Pallanuoto Trieste 9-8 (7 febbraio) e CC Ortigia-AN Brescia 12-17 (22 febbraio).
Nove giocatori di movimento a segno, con la cinquina di Aicardi, Tempesti imbattuto per dieci minuti e cinque azioni inferiorità numerica difese su sette per la capolista Pro Recco - alla diciassettesima vittoria consecutiva - che si impone agevolmente 16-2 sulla Reale Mutua Torino 81 Iren che rimane al penultimo posto della regular season con quattro punti.
Resta seconda, a meno tre dal vertice, la Banco Bpm Sport Management che sconfigge 12-7 la Rari Nantes Florentia. I mastini, trascinati dalla quaterna di Mirarchi, chiudono avanti 3-2 il primo parziale e in seguito producono lo strappano decisivo con le reti in sequenza del 7-2 di Fondelli, Mirarchi e le due di Petkovic.
Davanti alle telecamere di Waterpolo Channel il successo esterno in rimonta della RN Savona che passa in casa della Lazio Nuoto. Tanti rimpianti per i biancocelesti che conducono 7-5 a metà gara con Gianni e 9-7 con Colosimo dopo ventiquattro minuti. I capitolini crollano nell'ultimo periodo e vengono puniti da Lorenzo Bianco, Milakovic e Guimaraes che fissa il 10-9 conclusivo. Vittoria che permette a Savona di consolidare il quarto posto in coppia con la Canottieri Napoli che nel derby supera 10-8 il Circolo Nautico Posillipo: rossoverdi avanti 8-7 fino al ventottesimo minuto; successivamente i giallorossi riequilibrano il risultato con Campopiano e mettono la freccia con Velotto ed Esposito a quindici secondi dal termine.
Continua la risalita della Bogliasco Bene che passa 13-8 in casa dell'Acquachiara ATI 2000 sempre ultima a quota zero. Partenopei avanti 3-0 in apertura e 4-3 a metà del secondo parziale. I bogliaschini ribaltano il risultato (6-4) con i gol in sequenza di Sadovyy, Lanzoni e Ferrero; e in seguito scappano con due mini break: il primo griffato da Lanzoni, che ne farà quattro, e Brambilla di Civesio (8-5); il secondo dalla doppietta di Monari e ancora da Lanzoni per il determinante 11-7.


Serie A1 maschile


15^ giornata - 24 febbraio 2018


Acquachiara Ati 2000-Bogliasco Bene 8-13
Lazio Nuoto-RN Savona 9-10 - live su Waterpolo Channel
Banco Bpm Sport Management-RN Florentia 12-7
Canotteri Napoli-CN Posillipo 10-8
Pro Recco-Reale Mutua Torino 81 Iren 16-2


Mercoledì 7 febbraio
Seleco Nuoto CT-Pallanuoto Trieste 9-8


Giovedì 22 febbraio
CC Ortigia-AN Brescia 12-17


A1 femminile.  Undicesima giornata, seconda di ritorno, anticipata mercoledì 21 febbraio dal successo della Plebiscito Padova - impegnata nei quarti di Eurolega come L'Ekipe Orizzonte - sulla Cosenza Pallanuoto (11-4). La Kally NC Milano si conferma sorpresa della regular season e, al termine di un maatch non privo d'insidie, batte 9-5 la RN Florentia. Le gigliate - due punti in sette partite - conducono 4-2 a metà gara ma poi si scatenano le meneghine che piazzano un 7-0 di break: a segno Crevier con una doppietta, Gitto, Ranalli, Magni, Apilongo e Menczinger per il determinate 9-4.
Torna al successo la Rapallo Pallanuoto che supera la Waterpolo Messina, affiancando al terzo posto a quota 18 la Nuoto Club Milano. Le siciliane, avanti 3-1 dopo 1'46 del secondo tempo, tengono fino al 6-6 di Radicchi; successivamente le liguri scappano, a cavallo tra la fine del terzo e l'inizio del quarto periodo, con i due gol di Zanetta, quelli di Genee e Marcialis per il 10-6 che spegne le velleità delle giallorosse, guidate in panchina da Begin subentrata in settimana all'esonerato Misiti, che restano ultime in classifica a quota tre. 
Telecamere di Waterpolo Channel per la vittoria esterna della Bogliasco Bene che sbanca 11-9 il Foro Italico contro la Sis Roma e la aggancia al quinto posto garantendosi una grande chance in vista della final six. Sempre avanti le ragazze di Sinatra (espulso per proteste) che sono trascinate dalla ligure Viacava sempre presente nei momenti decisivi e autrice di una quaterna. Roma recrimina due rigori falliti (uno da Gual e uno dalla Picozzi) sempre sul meno uno, ma non dà mai la sensazione di sopravanzare le bogliaschine raggiunte per quattro volte sul pareggio (3-3, 5-5, 7-7, 8-8) ma mai superate. Proprio sul rigore della catalana Gual che porta sull'otto pari le ostilità, il Bogliasco Bene si scatena e produce il break decisivo che con doppietta di Viacava e splendida palomba della Millo che stordiscono definitivamente le avversarie nell'ultimo parziale.


Serie A1 femminile


11^ giornata - 24 febbraio 2018


Kally NC Milano-RN Florentia 9-5
Rapallo Pallanuoto-WP Messina 11-8
SIS Roma-Bogliasco 9-11 - trasmessa live su Waterpolo Channel


Mercoledì 21 febbraio
Plebiscito Padova-Cosenza Pallanuoto 11-4