instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Pro Recco dei record. Conquista la sua ottava Supercoppa

Pallanuoto
images/large/Supercoppa_RECCO020202.jpg

I campioni d'Italia e d'Europa fanno pokerissimo. Al triplete scudetto-champions-coppa Italia aggiungono la Supercoppa europea. A Sabadel nel lunch time la Pro Recco batte 16-8 gli spagnoli dell'Astralpool Sabadell, vincitori della Euro Cup. La squadra di Sandro Sukno non lascia spazio a dubbi e dopo un rotondo 5-0 nel terzo tempo conquista l'ottava Supercoppa della sua storia e stabilisce un altro record: mai prima d'ora una squadra aveva segnato 16 gol nella storia delle finali di questa competizione. Bianco celesti avanti 3-0 dopo 2'13" di gioco, mentre gli spagnoli falliscono tre superiorità di fila. Recco si porta facilmente sul 6-2, poi la squadra di casa abbozza la remuntada fino al 7-5 di metà gara. Il break di 5-0 del terzo periodo mette in cassaforte risultato e trofeo. Anche vincere due Supercoppe consecutive è impresa rara: c'erano precedentemente riusciti lo Spandau nel 1986 e '87, la Pro Recco già nel 2007 e '08 e il Ferencvaros nel 2018 e '19. Miglior marcatore del match Francesco Di Fulvio, autore di quattro gol, che ha una dedica speciale. “La prima da capitano, una partita emozionante: dedico questa coppa a mia mamma che pochi giorni fa ha perso suo papà, mio nonno, e a Eraldo Pizzo, che non era qui con noi e sta attraversando un periodo non facile. Abbiamo iniziato un po’ contratti, non siamo mai riusciti ad allungare ma comunque abbiamo tenuto in difesa e siamo stati solidi. Nel terzo tempo siamo venuti fuori indirizzando la sfida. Il segreto è il gruppo; da un paio di anni si è creata una famiglia che prima non c’era. Stiamo costruendo qualcosa di bello, spero che potremo proseguire a toglierci altre soddisfazioni. La fame c’è ancora, questa squadra di campioni dà tutto in ogni allenamento”.

Pro Recco-Sabadell 16-8
Pro Recco: Del Lungo, Di Fulvio 4, Zalanki 1, Figlioli 1, Younger 1, Fondelli 1, Presciutti, Cannella 2, Iocchi Gratta 3, Velotto, Loncar 1, Hallock 2, Negri. Allenatore: Sandro Sukno
Astralpool Sabadell: Lorrio, Sanahuja 2, Gil, Teclas, Veich, Valera 1, Bertran 1, Cabanas 1, Averka 2, Banicevic 1, Bonet, Bustos, Teclas. Allenatore: Joaquin Colet.
Arbitri: Stavridis (Grecia), Ohme (Germania).
Note: parziali 3-1, 4-4, 5-0, 4-3. Superiorità numeriche Pro Recco 9/15 e Sabadell 4/13. Usciti per limite di falli Presciutti e Sanahuja nel quarto tempo.

Foto Pro Recco