instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Europei U19 mas. Croazia-Italia 12-7, martedì la Georgia

Pallanuoto
images/large/Cro_Ita_u19_19_09_2022.jpg

Prima sconfitta per l'Italia di Roberto Brancaccio nella seconda giornata degli Europei under 19 di Podgorica, in Montenegro. La Nazionale è stata sconfitta 12-7 (3-3, 2-2, 5-1, 2-1) dalla Croazia nel match decisivo per chiudere al vertice il girone B e quindi garantirsi l'accesso diretto ai quarti di finale. Gli azzurri tengono fino al 5-5 di Condemi a metà gara. Poi lo strappo dei biancorossi con due mini break: la doppietta di Burdjelez vale il 7-5; successivamente le reti di Burburan, dello stesso Brdjelez e di Niko Cubranic il decisivo 10-6 a otto minuti dalla conclusione. Martedì 20 settembre, alle 17.40, l'Italia affronterà la Georgia nel match che chiuderà la prima fase del torneo continentale.

Formula. Sedici squadre divise in quattro gironi nella fase preliminare. Le prime classificate di ciascun raggruppamento accedono direttamente ai quarti di finale; seconde e terze agli ottavi di finali; le quarte si giocheranno le posizioni dalla 13esima alla 16esima. Semifinali il 24 settembre e finali il giorno successivo.

Croazia-Italia 12-7

Croazia: Djula, Ljepava, Burdjelez 3, Stojanac 2, Radic 1, Radan 1, Kolak, Burburan 4, Busic, N. Cubranic 1, Zvono, Pavlic, M. Cubranic. All.Smodlaka
Italia: Maizzani, Provenziani 1, Bragantini 1, Stocco, Scollo, Balzarini 2, Gambacciani, Somma 1, Condemi 1, Serino, Rocchino, Giribaldi 1, Spinelli. All. Brancaccio
Arbitri: Segurana (Esp) e Schapers (Ned)
Note: parziali 3-3, 2-2, 5-1, 2-1. Usciti per limite di falli Provenziani (I), Balzarini (I), Giribaldi (I) e Radic (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: 6/12 +3 rigori e Italia 5/13

Gironi e calendario prima fase

Girone A: Spagna, Olanda, Malta, Repubblica Ceca.
Girone B: Croazia, Italia, Georgia, Slovacchia.
Girone C: Grecia, Serbia, Romania, Germania.
Girone D: Montenegro, Ungheria, Francia, Turchia.

1^ gionata - domenica 18 settembre
Girone A
Spagna-Malta 15-9
Olanda-Repubblica Ceca 17-5

Girone B
Croazia-Georgia 20-6
Italia-Slovacchia 14-7 (4-1, 4-3, 3-2, 3-1)

Girone C
Grecia-Romania 14-5
Serbia Germania 15-9

Girone D
Ungheria-Turchia 25-2
Montenegro-Francia 14-5

2^ giornata - lunedì 19 settembre

Girone A
Repubblica Ceca-Malta 9-13
17.40 Olanda-Spagna

Girone B
Slovacchia-Georgia 9-15
Croazia-Italia 12-7 (3-3, 2-2, 5-1, 2-1)

Girone C
Germania-Romania 18-6
16.20 Grecia-Serbia

Girone D
Turchia-Francia 6-11
19.00 Montenegro-Francia

3^ giornata - martedì 20 settembre

Girone A
11.30 Spagna-Repubblica Ceca
16.20 Olanda-Malta

Girone B
13.00 Croazia-Slovacchia
17.40 Italia-Georgia

Girone C
9.00 Grecia-Germania
15.00 Serbia-Romania

Girone D
10.20 Ungheria-Francia
19.00 Montenegro-Turchia

Gli azzurri in Montenegro. Roberto Spinelli, Ernesto Serino e Agostino Maria Somma (CN Posillipo), Marco Stocco e Alessandro Balzarini (AN Brescia), Lorenzo Filippo Giribaldi e Francesco Condemi (CC Ortigia), Alessandro Gullotta (Nuoto Catania), Matteo Maizzani e Pietro Faraglia (Roma Nuoto), Niccolò Gambacciani (Sporting Club Quinto), Tommaso Scollo (WP Milano Metanopoli), Mattia Rocchino (Acquachiara), Matteo Bragantini (RN Savona), Luca Provenziani (Roma Vis Nova). Nello staff, insieme al tecnico Roberto Brancaccio, gli assistenti Luca Minetti e Daniele Cianfriglia, il preparatore atletico Daniele Bianchi, il medico Luca Damato e il fisioterapista Marco Ciacci. Arbitro italiano al seguito Luca Castagnola.