instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Final Eight Under 18 fem. Bogliasco Campione d'Italia

Pallanuoto
images/large/bogliascoU18_ritaglio.jpg

Si assegnano gli ultimi titoli nazionali di categoria della stagione della pallanuoto. Nella piscina comunale Centro Italia Nuoto di Avezzano sono in programma le finali nazionali femminili under 18 e dall'8 all'11 settembre quelle under 16.
Si comincia con le più grandi. Si gioca a sette minuti a tempo. Il Bogliasco 1951 batte in finale L'Ekipe Orizzonte 11-6 e si laurea campione d'Italia della categoria. Partita diretta dagli arbitri Paoletti e Fusco e trasmessa in diretta streaming su Waterplo Channel. Medaglia di bronzo alla Locatelli Genova che supera 11-6 il Plebiscto Padova nella finale per il terzo posto.

La cronaca di L'Ekipe Orizzonte-Bogliasco 1951. Giocano entrambe senza centroboa di riferimento. Difese molto buone e si segna poco in superiorità numerica (Orizzonte 3/13 e Bogliasco 1/9). Il primo gol è del Bogliasco con De March su rigore dopo 52 secondi, poi L’Ekipe la ribalta con Lombardo e Oliva chiudendo in vantaggio la prima frazione. Pareggia Paganello in avvio di ripresa e poi Bogliasco ha il sopravvento. Le liguri piazzano un break di 5-0 (6-2) interrotto dalla conclusione vincente della catanese Moschetti dopo nove minuti e mezzo di blackout. Si arriva all’ultimo tempo con la squadra allenata da Mario Sinatra avanti di quattro gol (8-4).  De March si accentra dalla distanza e piega le mani al portiere Santapaola segnando un gol pesantissimo e quando mancano poco più di tre minuti alla fine Paganello dal centro fa il 10-4 che chiude il match in anticipo. Nel finale Orizzonte a cercare l’impresa e Bogliasco in pressing per ripartire in controfuga. Lombella segna il terzo gol personale (11-4) e per Catania Lombardo realizza il terzo gol in superiorità e Puleo rende la sconfitta meno pesante (11-6).

Finali - martedì 6 settembre

finale 7/8 posto Pallanuoto Trieste-Como Nuoto Recoaro 13-12 (4-3, 3-2, 4-4, 2-3)
Migliori marcatori: Cassano 5 e Cassara 5 (Como), Marussi 4 (Trieste)
Arbitri Pavanetto e Rizzo
finale 5/6 posto Rapallo Pallanuoto-Vetrocar Verona 15-7 (5-2, 6-3, 2-1, 2-1)
Migliori marcatori: Cerliani 7 e Grasso 5 (Rapallo)
Arbitri Volpini e Zampulla
finale 3/4 posto Locatelli Genova-Plebiscito Padova 11-6 (3-1, 1-1, 4-2, 3-2)
Migliori marcatori: Ravenna 5 (Locatelli)
Arbitri Isaja e Spiteri
finale 1/2 posto L'Ekipe Orizzonte-Bogliasco 1951 6-11 (2-1, 0-3, 2-4, 2-3)
Migliori marcatori: Lombardo 3 (Orizzonte) e Lombella 3 (Bogliasco)
Arbitri Paoletti e Fusco

Classifica finale e premi speciali

1. Bogliasco 1951 (83 gol fatti e 30 subiti)
2. L'Ekipe Orizzonte (69 e 35)
3. Locatelli Genova (48 e 49)
4. Plebiscito Padova (43 e 56)
5. Rapallo Pallanuoto (68 e 44)
6. Vetrocar Verona (52 e 78)
7. Pallanuoto Trieste (40 e 92)
8. Como Nuoto (49 e 68)

Miglior marcatore Cecilia Grasso (Rapallo) 20 gol
Miglior portiere Maria Santapaola (L'Ekipe Orizzonte)
Miglior giocatore Monica Leone (L'Ekipe Orizzonte)

Calendario completo e tabellini